Flash news del
25/05/2018

In G.U. il decreto sul trattamento dei dati personali ai fini di prevenzione e repressione dei reati

Nella G.U. del 24/05/2018, n. 119 è stato pubblicato il Decreto legislativo relativo al trattamento dei dati personali da parte delle autorità competenti a fini di prevenzione, indagine, accertamento e perseguimento di reati o esecuzione di sanzioni penali.

Il D. Leg.vo 18/05/2018, n. 51, in vigore dal giorno 08/06/2018, si applica al trattamento interamente o parzialmente automatizzato di dati personali delle persone fisiche e al trattamento non automatizzato di dati personali delle persone fisiche contenuti in un archivio o ad esso destinati, svolti dalle autorità competenti a fini di prevenzione, indagine, accertamento e perseguimento di reati, o esecuzione di sanzioni penali, incluse la salvaguardia contro e la prevenzione di minacce alla sicurezza pubblica.

il Decreto è stato emesso in attuazione della Dir. UE 27/04/2016, n. 680, la quale, unitamente al Regolam. UE 27/04/2016, n. 679, fa parte del cosiddetto Pacchetto protezione dati, l'insieme normativo che definisce un nuovo quadro comune in materia di tutela dei dati personali per tutti gli Stati membri dell'UE.

Il Decreto abroga gli articoli da 53 a 56 (e 57 dal giorno 08/06/2019) del Codice in materia di protezione dei dati personali di cui al D. Leg.vo 30/06/2003, n. 196, relativi al trattamento da parte di forze di polizia.

Dalla redazione