FAST FIND : NR27634

D. Pres.P. Trento 11/05/2012, n. 9-84/Leg.

Regolamento di attuazione della legge provinciale 10 settembre 1993, n. 26 concernente “Norme in materia di lavori pubblici di interesse provinciale e per la trasparenza negli appalti” e di altre norme provinciali in materia di lavori pubblici.

Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- D. Pres. P. 15/02/2013, n. 2-104/Leg.
- Delib. G.P. 10/05/2013, n. 830
- D. Pres. P. 07/08/2013, n. 14-116/Leg.
- D. Pres. P. 20/10/2015, n. 17-31/Leg.
- L.P. 09/03/2016, n. 2
- L.P. 29/12/2016, n. 19

Scarica il pdf completo
686369 3426292
[Premessa]


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426293
Titolo I - Disposizioni generali


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426294
Capo I - Disposizioni generali


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426295
Art. 1 - Oggetto

1. Questo regolamento detta la disciplina esecutiva ed attuativa della legge provinciale 10 settembre 1993, n. 26

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426296
Art. 2 - Definizioni

1. Ai fini di questo regolamento si intende per:

a) tipologia delle opere o dei lavori: la costruzione, la demolizione, il recupero, la ristrutturazione, il restauro, la manutenzione e le attività ad essi assimilabili;

b) categoria delle opere o dei lavori: la destinazione funzionale delle opere o degli impianti da realizzare;

c) lavori di particolare rilevanza sotto il profilo architettonico, ambientale, storico-artistico e conservativo, nonché tecnologico, ai sensi dell’articolo 21, comma 1, della legge ed ai sensi dell’articolo 58.22, comma 3 della legge; lavori di particolare rilevanza tecnica o amministrativa, ai sensi dell’articolo 24, comma 2 della legge; lavori complessi, ai sensi dell’articolo 26, comma 1 della legge; lavori di particolare complessità tecnica, ai sensi dell’articolo 24, comma 7 delle legge; lavori di particolare complessità sotto il profilo tecnico, architettonico o culturale, ai sensi dell’articolo 34, comma 5 delle legge; opera di notevole complessità sotto il profilo tecnico, economico-finanziario o gestionale, ai sensi dell’articolo 50 quinquies, comma 1, della legge; interventi di particolare complessità o specificità, ai sensi dell’articolo 58.17, comma 1 della legge: le opere e gli impianti caratterizzati dalla presenza in modo rilevante di almeno due dei seguenti elementi:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426297
Art. 3 - Disposizioni generali

1. Nelle amministrazioni aggiudicatrici diverse dalla Provincia le competenze per lo svolgimento delle attività disciplinate dal presente regolamento sono attribuit

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426298
Titolo II - Organi del procedimento e programmazione dei lavori


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426299
Capo I - Organi del procedimento


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426300
Art. 4 - Responsabile del procedimento

1. Ai fini dell’ordinamento dei lavori pubblici, è individuato un responsabile del procedimento con effettiva capacità di spesa anche con riferimento alle diverse fasi in cui si articola la realizzazione dei lavori pubblici.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426301
Art. 5 - Responsabile di progetto

1. Fermo restando quanto previsto dall’articolo 9, comma 1, della legge, il dirigente della struttura competente per materia può nominare il responsabile di progetto nel caso in cui l’esecuzione dei lavori presenti delle complessità organizzative.

2. Il responsabile di progetto svolge attività di verifica e controllo dello sviluppo temporale delle fasi realizzative dei lavori a supporto del responsabile del procedimento ed in particolare:

a) segnala al responsabile del procedimento eventuali disfunzioni, impedimenti,

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426302
Capo II - Programmazione dei lavori


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426303
Art. 6 - Disposizioni preliminari

1. Alla conferenza di servizi preliminare prevista dall’articolo 6, comma 4, de

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426304
Art. 7 - Accantonamenti

1. Negli strumenti di programmazione delle amministrazioni aggiudicatrici può essere previsto un accantonamento, modulabile annualmente, destinato all’

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426305
Titolo III - Progettazione


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426306
Capo I - Contenuto dei progetti


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426307
Art. 8 - Disposizioni generali per la progettazione dei lavori

1. La progettazione ha come fine fondamentale la realizzazione di un intervento di qualità, tecnicamente valido, nel rispetto dei principi di sobrietà consistenti:

a) nel miglior rapporto fra i benefici e i costi globali di costruzione, manutenzione e gestione;

b) nel massimo utilizzo di risorse e materiali rinnovabili e provenienti dalla filiera del riciclato;

c) nelle migliori soluzioni architettoniche;

d) nella massima manutenibilità;

e) nel miglioramento del rendimento energetico;

f) nella durabilità d

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426308
Art. 9 - Elaborati progettuali

1. I contenuti essenziali degli elaborati aventi ad oggetto la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva sono definiti in questo articolo e, rispettivamente, negli allegati A , B, C.

2. Ai fini dell’applicazione della disciplina provinciale relativa alla valutazione dell’impatto ambientale, il progetto preliminare ed il progetto definitivo corrispondono rispettivamente al progetto di massima ed al progetto esecutivo, come definiti dall’articolo 1 del decreto del Presidente della Giunta provinciale 22 novembre 1989, n. 13-11/Leg. (Regolamento di esecuzione della legge provinciale 29 agosto 1988, n. 28 ‘Disciplina della valutazione dell’impatto ambientale e ulteriori norme di tutela dell’ambiente’).

3. Il computo metrico estimativo ed il capitolato speciale di appalto individuano la categoria prevalente, le categorie scorporabili e subappaltabili a scelta dell’affidatario, le categorie con obbligo di qualificazione e le categorie di cui all’articolo 37, comma 5, della legge.

4. Il computo metrico estimativo è redatto applicando alle quantità delle lavorazioni i prezzi unitari riportati nell’elaborato “elenco dei prezzi unitari”. I prezzi relativi a ciascuna lavorazione sono dedotti dal vigente elenco prezzi previsto dall’articolo 13 della legge o sono adottati, in mancanza della corrispondente voce, ai sensi del comma 5. Quando il progetto è posto a base di gara, le quantità totali delle singole lavorazioni sono ricavate da computi di quantità parziali, con indicazione puntuale dei corrispondenti elaborati grafici; le singole lavorazioni, risultanti dall’aggregazione delle rispettive voci dedotte dal computo metrico estimativo, sono poi raggruppate, in sede di redazione dello schema di contratto e del bando di gara, ai fini della definizione dei gruppi di categorie ritenute omogenee di cui all’articolo 2, comma 1, lettera i). Tale aggregazione avviene in forma tabellare con riferimento alle specifiche parti di opere cui le aliquote si riferiscono.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426309
Art. 10 - Documento preliminare di progettazione

1. I contenuti essenziali degli elaborati costituenti il documento preliminare di pro

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426310
Art. 11 - Studio di fattibilità per la finanza di progetto

1. Per la redazione dello studio di fattibilità previsto dall’articolo 5

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426311
Art. 12 - Lavori di manutenzione

1. Fatto salvo quanto previsto dall’articolo 52, comma 4, della legge, l’

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426312
Art. 13 - Quadro economico

1. Il quadro economico è predisposto con progressivo approfondimento in rapporto al livello di progettazione al quale è riferito e prevede, limitatamente alle voci necessarie, la seguente articolazione del costo complessivo:

a.1) lavori in appalto;

a.2) oneri della sicurezza, non soggetti a ribasso d’asta;

b) somme a disposizione dell’amministrazione aggiu

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426313
Art. 14 - Certificazione di qualità

1. La certificazione di qualità prevista dall’articolo 24, comma 7, dell

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426314
Art. 15 - Analisi del rischio geologico

1. Il progetto esecutivo contiene l’analisi del rischio geologico che individua la percentuale di variabilità e incertezza che si può incontrare in

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426315
Capo II - Affidamento degli incarichi tecnici
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426316
Sezione I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426317
Art. 16 - Prestazioni professionali

1. Ai fini dell’articolo 3, comma 6, della legge, si intendono per prestazioni oggetto di ciascun contratto, affidabili anche distintamente secondo la procedura prevista per il rispettivo valore stimato, una o più delle seguenti prestazioni specialistiche, dotate di autonomia funzionale in ragione delle competenze professionali richieste e delle diverse componenti della progettazione:

a) prestazioni professionali normali:

a.1) progettazione;

a.2) progettazione integrata;

a.3) progettazione architettonica;

a.4) progettazione strutture;

a.5) progettazione geotecnica;

a.6) progettazione impianti gallerie;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426318
Art. 17 - Affidamento di compiti preparatori, strumentali ed esecutivi

1. L’amministrazione aggiudicatrice può affidare all’esterno i compiti preparatori, strumentali

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426319
Art. 18 - Soggetti ammessi alla procedura di affidamento degli incarichi tecnici

1. Alle procedure di affidamento di incarichi tecnici si applicano l’articolo 35 della legge e, in quanto compatibili, le disposizioni dell’articolo 36 della

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426320
Art. 19 - Requisiti di partecipazione

1. Ai fini della partecipazione alle procedure di affidamento degli incarichi tecnici, le società, per un periodo di 5 anni dalla loro costituzione, possono documentare il possesso dei requisiti ec

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426321
Art. 20 - Convenzioni

1. N17

2. Per l’affidamento degli incarichi tecnici sono adottati i capitolati prestazionali di cui all’allegato H.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426322
Art. 21 - Polizza assicurativa del progettista

1. Ai fini dell’articolo 23 bis, comma 5, secondo periodo della legge si intende:

a) per maggiori costi la differenza fra i costi e gli oneri che l’amministrazione aggiudicatrice deve sopportare per l’esecuzione dei lavori a causa dell’errore o omissione progettuale ed i costi e gli o

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426323
Art. 22 - Gruppo misto di progettazione

1. Il gruppo misto di progettazione è formato da dipendenti dell’amministrazione

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426324
Sezione II - Affidamento degli incarichi tecnici sotto soglia comunitaria


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426325
Art. 23 - Ambito di applicazione

1. La presente sezione disciplina l’affidamento degli incarichi tecnici il cui

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426326
Art. 24 - Modalità di affidamento

1. L’affidamento degli incarichi tecnici è disposto mediante confronto concorrenziale secondo le modalità di cui all’articolo 25 o direttamente nei seguenti casi:

a) nei casi di urgenza, nei casi in cui sussistono comprovate ragioni tecniche o nel caso in cui, a seguito dell’invito preventivamente inoltrato, non sia pervenuta alcuna offerta o le offerte pervenute non siano idonee o ammissibili;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426327
Art. 25 - Confronto concorrenziale per l’affidamento di incarichi

1. L’amministrazione aggiudicatrice effettua il confronto concorrenziale mediante invito di almeno sette soggetti idonei individuati nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza tramite elenchi di operatori economici ovvero sulla base di indagini di mercato. A tal fine le amministrazioni aggiudicatrici si avvalgono degli elenchi tenuti dagli ordini professionali in base alle indicazioni stabilite con deliberazione della Giunta provinciale.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426328
Sezione III - Affidamento degli incarichi tecnici sopra soglia comunitaria


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426329
Art. 26 - Ambito di applicazione

1. La presente sezione disciplina l’affidamento degli incarichi tecnici il cui

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426330
Art. 27 - Disposizioni generali

1. Ai sensi e per gli effetti dell’articolo 58.30, comma 1, secondo periodo, de

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426331
Art. 28 - Requisiti di partecipazione

1. I requisiti economico-finanziari e tecnico-organizzativi di partecipazione alle gare sono definiti dalle amministrazioni aggiudicatrici con riguardo:

a) al fatturato globale per incarichi espletati nei migliori cinque esercizi degli ultimi dieci esercizi approvati antecedenti l’anno di pubblicazione del bando, per un importo pari almeno a tre volte l’importo a base d’asta;

b) all’avvenuto espletamento negli ultimi dieci anni di incarichi relativi a lavori appartenenti ad ognuna dell

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426332
Art. 29 - Bando di gara, domanda di partecipazione e lettera di invito

1. Nel caso di procedura aperta, ristretta o negoziata con pubblicazione del bando, il bando di gara per l’affidamento degli incarichi è redatto in conformità all’allegato P e contiene:

a) il nome, l’indirizzo, i numeri di telefono e di telefax e l’indirizzo di posta elettronica dell’amministrazione aggiudicatrice;

b) l’indicazione delle prestazioni con la specificazione delle prestazioni specialistiche necessarie compresa quella del responsabile dei lavori e del coordinatore per la progettazione e del coordinatore per l’esecuzione;

c) l’importo complessivo stimato dell’intervento cui si riferiscono le prestazioni da affidare e degli eventuali importi parziali stimati, nonché delle relative classi e categorie dei lavori individuate sulla base delle el

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426333
Art. 30 - Modalità di svolgimento della gara

1. Nel caso di procedura aperta o negoziata con pubblicazione di un bando di gara l’offerta è racchiusa in un plico che contiene:

a) la documentazione amministrativa indicata nel bando;

b) una dichiarazione relativa al possesso dei requisiti previsti dall’articolo 28, commi 1 e 3, con l’indicazione, per ognuna delle prestazioni, del committente e del soggetto che ha svolto l’incarico e la natura delle prestazioni effettuate; nella dichiarazione è altresì fornito l’elenco dei professionisti che svolgeranno le prestazioni con la specificazione delle rispettive qualifiche professionali nonché con l’indicazione del professionista incaricato dell’integrazione delle prestazioni specialistiche;

c) una dichiarazione circa la sussistenza delle condizioni previste dall’articolo 18;

d) una busta contenente l’offerta tecnica costituita:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426334
Capo III - Concorso di progettazione


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426335
Art. 31 - Oggetto

1. Nel concorso di progettazione di lavori pubblici sono richiesti esclusivamente pro

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426336
Art. 32 - Soggetti ammessi

1. Ferma restando l’applicazione dell’articolo 18, sono ammessi a parteci

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426337
Art. 33 - Bandi e avvisi

1. Le amministrazioni aggiudicatrici che intendono indire un concorso di progettazione rendono nota tale intenzione mediante un bando.

2. Il bando per i concorsi di progettazione contiene, in particolare:

a) nome, indirizzo, numeri di telefono e telefax e indirizzo di posta elettronica dell’amministrazione aggiudicatrice;

b) nominativo del responsabile del procedimento;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426338
Art. 34 - Modalità di pubblicazione dei bandi e degli avvisi e mezzi di comunicazione

1. I bandi e gli avvisi sono pubblicati conformemente all’articolo 28 della legg

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426339
Art. 35 - Selezione dei concorrenti

1. Nell’espletamento dei concorsi di progettazione le amministrazioni aggiudica

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426340
Art. 36 - Concorsi di progettazione in due gradi

1. In caso di intervento di particolare rilevanza e complessità l’ammini

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426341
Art. 37 - Commissione giudicatrice

1. Per il concorso di progettazione, l’attività della commissione giudicatrice, per interventi di particolare rilevanza, può essere preceduta da un’analisi degli aspetti formali e tecnici definiti nel bando svolta da una commissione istruttoria composta da almeno tre soggetti

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426342
Art. 38 - Premi

1. L’ammontare del premio da assegnare al vincitore di un concorso di progettaz

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426343
Capo IV - Verifica e validazione del progetto


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426344
Art. 39 - Finalità e contenuti della verifica del progetto

1. La verifica del progetto è finalizzata ad accertare che la soluzione progettuale prescelta sia:

a) conforme alle specifiche disposizioni funzionali, prestazionali, normative e tecniche contenute nello studio di fattibilità, nel documento preliminare di progettazione ovvero negli elaborati progettuali dei livelli già approvati;

b) coerente con il contesto socio economico e ambientale in cui l’intervento progettato si inserisce;

c) coerente con i criteri di progettazione previsti da questo regolamento;

d) efficace sotto il profilo della sua capacità di conseguire gli obiettivi attesi;

e) efficiente sotto il profilo della sua capacità di ottenere il risultato atteso minimizzando i costi di realizzazione, gestione e manutenzione.

2. La verifica accerta in particolare:

a) la completezza della progettazione;

b) la coerenza e completezza del quadro economico in tutti i suoi aspetti;

c) l’appaltabilità della soluzione progettuale prescelta;

d) i presupposti per la durabilità dell’opera nel tempo;

e) la minimizzazione dei rischi di introduzione di varianti e di contenzioso;

f) la possibilità di ultimazione dell’opera entro i termini previsti;

g) la sicurezza delle maestranze e degli utilizzatori;

h) l’adeguatezza dei prezzi unitari utilizzati;

i) la manutenibilità delle opere, ove richiesto.

3. La verifica del progetto è effettuata con riferimento ai seguenti aspetti:

a) affidabilità;

b) completezza ed adeguatezza;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426345
Art. 40 - Verifica del progetto

1. Prima della sua approvazione il progetto da porre a base di gara è sottoposto alla verifica prevista dall’articolo 39, ad eccezione dei casi in cui è prevista la validazione dello stesso e delle deroghe alla richieste di parere previste dall’articolo 5

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426346
Art. 41 - Validazione del progetto

1. La validazione del progetto è effettuata dall’appaltatore o dal concessionario in base alle finalità e ai contenuti previsti dall’articolo 39 nei seguenti casi:

a) progetto esecutivo elaborato in esecuzione di contratti che, ai sensi dell’articolo 30, comma 5 ter, lettere b) e c), della legge hanno per oggetto anche la progettazione dell’opera;

b) progetto esecutivo elaborato dal soggetto aggiudicatario di un appalto concorso previsto dall’art

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426347
Capo V - Approvazione del progetto


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426348
Art. 42 - Conferenza di servizi

1. In caso di affidamento mediante appalto di progettazione ed esecuzione sul progett

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426349
Art. 43 - Provvedimento a contrarre

1. Il responsabile del procedimento, acquisiti i pareri anche tramite la conferenza d

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426350
Titolo IV - Sistemi di esecuzione dei lavori


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426351
Capo I - Disposizioni generali


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426352
Art. 44 - Lavori sequenziali

1. N19

2. Nei lavori sequenziali l’efficacia di ogni singolo contratt

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426353
Art. 45 - Disposizioni preliminari per gli appalti e le concessioni di lavori pubblici

1. L’avvio della procedura di affidamento presuppone l’assunzione del provvedimento a contrarre previsto dall’articolo 43 e l’attestazione del responsabile del procedimento in merito:

a) alla sussistenza dei presupposti per garantire l’accessibilità delle aree e degli immobili interessati dai lavori secondo le indicazioni risultanti dagli elaborati progettuali, ai fini del sopralluogo e al momento della consegna dei lavori;

b) all’assenza di impedimenti sopravvenuti rispetto agli accertamenti effettuati prima dell&rsqu

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426354
Art. 46 - Regole applicabili alle comunicazioni

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426355
Capo II - Espletamento delle procedure di gara


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426356
Art. 47 - Bando di gara e schemi tipo - tassatività delle cause di esclusione

1. Il bando di gara contiene gli elementi indicati nella legge, in questo regolamento, le informazioni di cui all’allegato I e ogni altra informazione ritenuta utile dall’amministrazione aggiudicatrice.

2. Le amministrazioni aggiudicatrici applicano gli schemi tipo di bando

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426357
Art. 48 - Termini di ricezione delle domande di partecipazione e di ricezione delle offerte negli appalti di importo inferiore alla soglia comunitaria

1. Nel fissare i termini per la ricezione delle offerte e delle domande di partecipazione, le amministrazioni aggiudicatrici tengono conto della complessità della prestazione oggetto del contratto e del tempo ordinariamente necessario per preparare le offerte, e in ogni caso rispettano i termini minimi stabiliti da questo articolo.

2. Fermo restando quanto previsto dal comma 1, nel caso di appalto a corpo o a corpo e a misura, ovvero nel caso di ricorso al criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa, i termini per la ricezione delle offerte sono determinati in modo adeguato a consentire che tutti gli interessati possano prendere conoscenza di tutt

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426358
Art. 49 - Termini di ricezione delle domande di partecipazione e di ricezione delle offerte negli appalti di importo superiore alla soglia comunitaria

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426359
Art. 50 - Modalità e termini di invio documentazione di gara e informazioni complementari

1. Gli elaborati progettuali relativi ai lavori oggetto di appalto sono disponibili presso la sede dell’amministrazione aggiudicatrice.

2. Nelle procedure aperte le amministrazioni aggiudicatrici garantiscono, possibilmente per via elettronica, l’accesso libero, diretto e completo agli elaborati progettuali ed ad ogni documento complementare, approntando sis

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426360
Art. 51 - Forma e contenuto delle domande di partecipazione

1. Le domande di partecipazione contengono gli elementi prescritti dal bando e gli elementi essenziali per identificare il concorrente e il suo indirizzo

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426361
Art. 52 - Forma e contenuto delle offerte

1. Le offerte hanno forma di documento cartaceo e sono sottoscritte con firma manuale o digitale, secondo le norme di cui all’articolo 46.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426362
Art. 53 - Inviti a presentare offerte, a partecipare al dialogo competitivo, a negoziare

1. Nelle procedure ristrette, nel dialogo competitivo e nelle procedure negoziate, le amministrazioni aggiudicatrici invitano simultaneamente e per iscritto le imprese selezionate.

2. Nelle procedure ristrette, nel dialogo competitivo, nelle procedure negoziate previa pubblicazione di un bando di gara, l’invito contiene, oltre agli elementi specificamente previsti da altre disposizioni di

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426363
Art. 54 - Modalità di selezione delle imprese nella procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara

1. Nelle procedure ristrette il dirigente del servizio competente per l’espletamento della procedura di gara, con proprio provvedimento motivato, invita a presentare offerta le imprese che risultano in possesso dei requisiti previsti dal bando di gara.

2. Ai fini della selezione delle imprese da invitare a procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara di cui all’articolo 33 della legge, l’amministrazione aggiudicatrice istituisce un el

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426364
Art. 55 - Competenze

1. La presidenza delle gare è attribuita al dirigente generale preposto al dipartimento cui fa capo il servizio competente nella ma

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426365
Art. 56 - Sedute di gara

1. Nel bando di gara o nella lettera di invito sono stabiliti il giorno e l’ora

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426366
Art. 57 - Aggiudicazione al prezzo più basso determinato mediante offerta a prezzi unitari

1. Se la licitazione o la procedura negoziata è aggiudicata con il metodo dell’offerta a prezzi unitari, alla lettera d’invito è allegata la lista delle lavorazioni e forniture previste per la esecuzione dell’opera o dei lavori composta da sette colonne. Nella lista, timbrata in ogni suo foglio dal responsabile del procedimento, sono riportati per ogni lavorazione e fornitura, nella prima colonna il numero di riferimento dell’elenco delle descrizioni delle varie lavorazioni e forniture previste in progetto, nella seconda colonna la descrizione sintetica delle varie lavorazioni e forniture, nella terza colonna le unità di misura, nella quarta colonna il quantitativo previsto in progetto per ogni voce.

2. Nel termine fissato nella lettera di invito, o nel bando nel caso di procedura aperta, i concorrenti rimettono all’amministrazione aggiudicatrice, unitamente agli altri documenti richi

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426367
Art. 58 - Aggiudicazione al prezzo più basso determinato mediante il massimo ribasso sull’elenco prezzi sull’importo posto a base dell’appalto

1. Se la procedura ristretta o la procedura negoziata è aggiudicata con il sistema del prezzo più basso determinato mediante massimo ribasso sull’importo a base di appalto, alla lettera d’invito è allegato l’elaborato “elenco prezzi unitari” timbrato in ogni suo foglio dal responsabile del procedimento.

2. Nel termine fissato con la lettera di invito, i concorrenti rimettono all’amministrazione aggiudicatric

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426368
Art. 59 - Aggiudicazione dei lavori con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa

1. Se il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, il bando di gara o la lettera di invito stabiliscono gli elementi di valutazione dell’offerta, pertinenti alla natura, all’oggetto e alle caratteristiche del contratto quali, a titolo esemplificativo:

a) il prezzo;

b) la qualità;

c) il pregio tecnico;

d) le caratteristiche estetiche e funzionali;

e) le caratteristiche ambientali e il contenimento dei consumi energetici e delle risorse ambientali dell’opera;

f) l’impegno in materia di pezzi di ricambio degli impianti;

g) in caso di concessioni, altresì la durata del contratto, la redditività, le modalità di gestione, il livello e i criteri di aggiornamento delle tariffe da praticare agli utenti;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426369
Art. 60 - Commissione tecnica nel caso di aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa

1. Se il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, la Giunta provinciale, dopo la scadenza del termine per la presentazione delle offerte e su proposta del responsabile del procedimento, nomina una commissione tecnica composta da un numero dispari, fino a un massimo di cinque, di esperti nello specifico settore cui si riferisce l’oggetto del contratto.

2. La commissione tecnica è presieduta da un dirigente dell&r

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426370
Art. 61 - Modalità procedurali di affidamento dei lavori con il criterio dell’offerta prezzi unitari o del prezzo più basso determinato mediante il massimo ribasso sull’importo posto a base dell’appalto

1. All’aggiudicazione dei lavori con il criterio di cui all’articolo 39, comma 1, lettera a), della legge e con individuazione delle offerte anomale secondo la procedura prevista dall’articolo 63, il presidente della gara di cui all’articolo 55 procede nel modo seguente:

a) nel giorno, luogo ed ora stabiliti, in seduta aperta al pubblico ed in conformità a quanto previsto negli atti di gara, provvede all’apertura dei plichi regolarmente pervenuti, alla verifica della completezza e regolarità della documentazione amministrativa presentata, contrassegnando la stessa in ciascun foglio;

b) dispone le verifiche di cui all’articolo 41, comma 1, della legge, provvedendo, in caso di mancata prova o mancata conferma, secondo quanto disposto dal secondo periodo del medesimo comma;

c) provvede alla apertura delle buste contenenti le offerte economiche, a contrassegnare le offerte in ciascun foglio e le eventuali correzioni apportate dal concorrente ai sensi dell’articolo 57, a dare lettura ad alta voce del ribasso percentuale offerto da ciascun concorrente e del prezzo complessivo offerto, formando la graduatoria;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426371
Art. 62 - Modalità procedurali di affidamento dei lavori con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa

1. Nel caso di aggiudicazione dei lavori con il criterio di cui all’articolo 39, comma 1, lettera b), della legge e con individuazione delle offerte anomale secondo la procedura prevista dall’articolo 63, il presidente della gara di cui all’articolo 55 procede nel modo seguente:

a) nel giorno, luogo ed ora stabiliti, in seduta aperta al pubblico ed in conformità a quanto previsto negli atti di gara, provvede all’apertura dei plichi regolarmente pervenuti, alla verifica della completezza e regolarità della documentazione amministrativa presentata, contrassegnando la stessa in ciascun foglio;

b) dispone le verifiche di cui all’articolo 41, comma 1, della legge, provvedendo, in caso di mancata prova o mancata conferma, secondo quanto disposto dal secondo periodo del medesimo comma;

c) provvede all’apertura delle buste contenenti le offerte tecniche riscontrandone il contenuto secondo le modalità previste dal bando di gara;

d) dichiara chiusa la seduta di gara e provvede a trasmettere alla commissione tecnica di cui all’articolo 60 le buste contenenti le offerte tecniche, in apposito plico chiuso nella seduta di gara, per la valutazione delle stesse ai fini dell’attribuzione dei relativi punteggi diversi dal prezzo.

2. La commissione tecnica procede, in seduta riservata e nella puntuale osservanza delle prescrizioni degli atti di gara, previa verifica della regolarità formale della documentazione tecnica presentata dai concorrenti, alla valutazione delle offerte ritenute regolari e all’attribuzione dei relativi punteggi, documentando le operazioni svolte in appositi verbali. All’esito di tale analisi, il presidente della commissione tecnica trasmette i suddetti verbali, contenenti la graduatoria parziale dei punteggi e le eventuali proposte di esclusione delle offerte tecniche per riscontrate violazioni delle prescrizioni poste a pena di esclusione dagli atti di gara, alla struttura competente per l’espletamento della procedura di gara.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426372
Art. 63 - Offerte anomale

1. Nel caso di aggiudicazione con il criterio di cui all’articolo 39, comma 1, lettera a), “e comma 3” N1 della legge, l’amministrazione aggiudicatrice ai fini dell’articolo 40, comma 1, della legge, ordina tutte le offerte ammesse in ordine crescente di ribasso e, al fine del taglio delle ali, calcola la media aritmetica dei ribassi e esclude tutte le offerte di maggior e minor ribasso che si discostano in termini percentuali del quindici per cento in più e in meno rispetto alla media, qualora si verifichi tale condizione. Sulle offerte rimanenti dopo l’esclusione l’amministrazione aggiudicatrice effettua tutte le operazioni di cui ai “commi 2, 3 e 4” N2.

2. L’amministrazione aggiudicatrice individua il valore, in termini di percentuale di ribasso, del cinquantesimo percentile

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426373
Art. 64 - Commissione per la valutazione dell’anomalia

1. Per la valutazione della congruità delle offerte il responsabile del procedimento può avvalersi degli uffici e degli organismi tecnici dell’amminist

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426374
Art. 65 - Verbali di gara

1. Per ogni seduta di gara le amministrazioni aggiudicatrici redigono un verbale contenente almeno le seguenti informazioni:

a) il nome e l’indirizzo dell’amministrazione aggiudicatrice, l’oggetto e l’importo a base di gara;

b) l’indicazione dell

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426375
Art. 66 - Verifiche sul possesso dei requisiti

1. Il controllo sul possesso dei requisiti previsto dall’articolo 41 della legge avviene attraverso l’acquisizione della seguente documentazione:

a) a comprova della qualificazione SOA, attestazione di qualificazione in corso di validità, rilasciata da un organismo di attestazione regolarmente autorizzato, per categorie e classifiche adeguate ai lavori in appalto, in conformità al sistema di qualificazione previsto dalle norme statali;

b) nel caso di appalti di importo superiore a euro 20.658.000 euro:

b.1) a comprova della realizzazione, nel quinquennio antecedente la data di pubblicazione del bando, della cifra d’affari ottenuta con lavori svolti mediante attività diretta:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426376
Art. 67 - Criteri di selezione dei soggetti da invitare nelle procedure ristrette

1. Se l’amministrazione aggiudicatrice si avvale della facoltà di limitare il numero di candidati idonei invitati a presentare offerta ai sensi dell’articolo 58.25 della legge, la selezione è effettuata sulla base di criteri oggettivi e non disc

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426377
Capo III - Dialogo competitivo


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426378
Art. 68 - Dialogo competitivo

1. Ai fini dell’ammissione al dialogo competitivo, il bando indica i requisiti di qualificazione di cui all’articolo 34 comma 1, della legge nonché i requisiti prescritti per i progettisti, secondo quanto previsto dal titolo III, capo II di questo regolamento; i candidati devono possedere i predetti requisiti progettuali ovvero avvalersi di progettisti qualificati, da i

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426379
Art. 69 - Premi nel dialogo competitivo

1. Se l’amministrazione aggiudicatrice prevede, ai sensi dell’articolo 33

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426380
Capo IV - Concessione di lavori pubblici

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426381
Capo V - Procedure telematiche di scelta del contraente


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426382
Art. 77 - Disposizioni generali

1. Le amministrazioni aggiudicatrici non possono ricorrere alle procedure telematiche in modo

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426383
Art. 78 - Gestore del sistema informatico

1. Per la gestione tecnica del sistema informatico relativo alle procedure telematiche di scelta del contraente, la Provincia si avvale del g

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426384
Art. 79 - Responsabile del procedimento

1. Il dirigente della struttura competente all’espletamento delle procedure telematic

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426385
Art. 80 - Gare telematiche

1. Nel caso di affidamento dei lavori mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara, il dirigente della struttura competente alla realizzazione dei lavori che costituiscono l’oggetto dell’affidamento individua gli operatori economici da consultare nel rispetto delle vigenti disposizioni in tema di qualificazione e di questo regolamento, con particolare riferimento all’articolo 54, comma 5.

2. Il contraente è individuato tra gli offerenti sulla base di uno dei seguenti criteri:

a) prezzo più basso da d

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426386
Art. 81 - Svolgimento delle gare telematiche

1. Nel caso di procedura ristretta, di procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara o di lavori in economia da eseguire con il sistema del cottimo, il dirigente della struttura competente all’espletamento delle procedure telematiche di scelta del contraente invia, a mezzo posta elettronica certificata, l’invito a presentare offerta sottoscritto dal dirigente medesimo mediante l’apposizione della propria firma digitale o di altro tipo di firma elettronica qualificata. Nel caso di procedura aperta il bando stabilisce le modalità di svolgimento della procedura telematica.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426387
Titolo V - Le garanzie


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426388
Capo I - Garanzie e coperture assicurative dell’esecutore


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426389
Art. 82 - Cauzione definitiva

1. La cauzione definitiva, calcolata sull’importo di contratto, è progressivamente svincolata ai sensi dell’articolo 23 della legge. L’ammontare residuo della cauzione definitiva deve permanere fino alla data di approvazione del certificato di collaudo o del certificato di regolare esecuzione, fermo restando quanto previsto dall’articolo 26, comma 2, della legge.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426390
Art. 83 - Fideiussione a garanzia dell’anticipazione alle imprese appaltatrici

1. L’erogazione dell’anticipazione prevista dall’articolo 46 bis della legge è subordinata al

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426391
Art. 84 - Polizza di assicurazione per danni di esecuzione e responsabilità civile verso terzi

1. L’esecutore dei lavori è obbligato, ai sensi dell’articolo 23 bis, comma 1, della legge, a stipulare una polizza di assicurazione che copra i danni subiti dalle amministrazioni aggiudicatrici a causa del danneggiamento o della distruzione totale o parziale di impianti ed opere, anche preesistenti, verificatisi nel corso dell’esecuzione dei lavori. Il bando di gara prev

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426392
Art. 85 - Polizza di assicurazione indennitaria decennale

1. Per i lavori di cui all’articolo 23 bis, comma 3, della legge l’esecutore dei lavori è obbligato a stipulare, con decorrenza dalla data di approvazione del certificato di collaudo, una polizza indennitaria decennale a copertura dei rischi di rovina totale

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426393
Art. 86 - Requisiti dei fideiussori

1. Le garanzie bancarie sono prestate da banche autorizzate all’esercizio dell’attività bancaria ai sensi del decreto

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426394
Art. 87 - Garanzie di raggruppamenti temporanei

1. In caso di raggruppamenti temporanei ai sensi dell’articolo 37 della legge,

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426395
Capo II - Sistema di garanzia globale di esecuzione


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426396
Art. 88 - Definizione del sistema di garanzia globale di esecuzione

1. La garanzia globale di esecuzione consiste nella cauzione definitiva che l’a

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426397
Art. 89 - Modalità di presentazione della garanzia globale di esecuzione

1. Entro trenta giorni dalla comunicazione della aggiudicazione definitiva, il contraente presenta la garanzia globale, redatta in conformità dello schema di garanzia adottato dalla Giunta provinciale; in mancanza, l’amministrazione aggi

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426398
Art. 90 - Oggetto e durata della garanzia globale di esecuzione

1. Con la garanzia globale di esecuzione, il garante assume:

a) la garanzia di cui al

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426399
Art. 91 - Norme per il caso di attivazione della cauzione definitiva

1. Il garante assume l’obbligo di pagare all’amministrazione aggiudicatri

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426400
Art. 92 - Norme per il caso di attivazione della garanzia di subentro nell’esecuzione

1. Entro trenta giorni dalla ricezione della comunicazione di richiesta di attivazione della garanzia, il garante deve comunicare all’amministrazione aggiudicatrice l’inizio della attività del subentrante.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426401
Art. 93 - Rapporti tra le parti - requisiti del garante e del subentrante

1. L’assunzione, da parte del garante, dell’obbligo di far realizzare l’opera non si configura come successione nel contratto del contraente né comporta novazione soggettiva del contratto stesso.

2. Il garante resta estraneo ai rapporti tra contraente e amministrazione aggiudicatrice e non può far valere nei confronti del committente le eccezioni che spettano al contraente.

3. La attivazione della garanzia di subentro non comporta il venir meno della responsabilità del contraente per i danni deriv

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426402
Art. 94 - Limiti di garanzia

1. La cauzione definitiva è prestata per gli importi percentuali e con le moda

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426403
Titolo VI - Il contratto


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426404
Capo I - Appalti di progettazione ed esecuzione


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426405
Art. 95 - Appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione di lavori sulla base del progetto preliminare

1. Se il contratto ha per oggetto, previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta, la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori sulla base dei progetto preliminare dell’amministrazione aggiudicatrice ai sensi dell’articolo 30, comma 5 ter, lettera c), della legge, il bando di gara prevede che la stipulazione del contratto debba avvenire successivamente all’acquisizione di eventuali pareri necessari e all’approvazione, da parte dell’amministrazione aggiudicatrice, del progetto definitivo presentato in sede di gara. Entro dieci giorni dall’aggiudicazione, il responsabile del procedimento avvia le procedure per l’acquisizione dei necessari eventuali pareri e per l’approvazione del progetto definitivo presentato in sede di gara. In tale fase l’affidatario provvede, ove necessario, ad adeguare il progetto definitivo alle eventuali prescrizioni susseguenti ai suddetti pareri, senza che ciò comporti alcun compenso aggiuntivo a favore dello stesso. Se l’affidatario non adegua il progetto definitivo entro la data perentoria assegnata dal responsabile del procedimento, non si stipula il contratto e si procede all’annullamento dell’aggiudicazione. Se previsto nel bando di gara, l’amministrazione aggiudicatrice interpella progressivamente i soggetti

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426406
Art. 96 - Appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione di lavori sulla base del progetto definitivo

1. Se il contratto ha per oggetto la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori sulla base dei progetto definitivo dell’amministrazione aggiudicatrice ai sensi dell’articolo 30, comma 5 ter, lettera b) della legge, l’affidatario, dopo la stipulazione del contratto e ferma restando la possibilità di richiedere l’esecuzione in via d’urgenza anteriormente alla stipulazione del contratto stesso, procede alla redazione del progetto esecutivo, nel rispetto delle competenze professionali ed entro il termine fissato dal capitolato speciale allegato al progetto definitivo posto a base di gara.

2. Durante la redazione del progetto esecutivo, il responsabile del procedimento può autorizzare con ordine di servizio l’avvio delle attività tecniche e operative volte all’approntamento dell’area su cui verrà realizzata l’opera, ai sensi dell’articolo 16, comma 5, della legge.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426407
Capo II - Contenuto e forma del contratto


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426408
Art. 97 - Documenti facenti parte integrante del contratto

1. Sono richiamati nel contratto quali parte integrante dello stesso:

a) il capitolato speciale, comprensivo di parte amministrativa e di parte tecnica;

b) gli elab

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426409
Art. 98 - Forma del contratto

1. I contratti della Provincia conseguenti ad una procedura ad evidenza pubblica e di

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426410
Art. 99 - Contenuto dei capitolati e dei contratti

1. La parte amministrativa del capitolato speciale e il contratto, nel rispetto delle disposizioni della legge e del presente regolamento, disciplinano tra l’altro:

a) il termine entro il quale devono essere ultimati i lavori oggetto dell’appalto;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426411
Art. 100 - Spese di contratto, di registro ed accessorie a carico dell’affidatario

1. Sono a carico dell’affidatario tutte le spese di bollo e registro, della copia del contratto e dei documenti e disegni di progetto.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426412
Art. 101 - Penali e premio di accelerazione

1. Il contratto indica le penali da applicare nel caso di ritardato adempimento degli obblighi contrattuali.

2. I termini di adempimento delle prestazioni sono stabiliti dal responsabile del procedimento in relazione alla tipologia, alla categoria, all’entità ed alla complessità dell’intervento, nonché al suo livello qualitativo.

3. Le penali da applicare per il ritardato adempimento delle obbligazioni assunte dall’affidatario sono stabilite dal responsabile

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426413
Titolo VII - Esecuzione dei lavori


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426414
Capo I - Disposizioni generali


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426415
Art. 102 - Condotta dei lavori da parte dell’appaltatore

1. L’appaltatore deve avere domicilio nel luogo nel quale ha sede l’ufficio di direzione dei lavori; ove non abbia in tale luogo uffici propri, elegge domicilio presso gli uffici comunali, o lo studio di un professionista, o gli uffici di società legalmente riconosciuta.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426416
Art. 103 - Cantieri, attrezzi, spese ed obblighi generali a carico dell’appaltatore

1. Fatte salve le eventuali ulteriori prescrizioni del capitolato speciale d’appalto, si intendono c

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426417
Art. 104 - Disciplina e buon ordine dei cantieri

1. L’appaltatore è responsabile della disciplina e del buon ordine nel cantiere e ha l’obbligo di osservare e far osservare al proprio personale le norme di legge e di regolamento.

2. L’appaltatore, t

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426418
Art. 105 - Durata giornaliera dei lavori e programma dei lavori

1. L’appaltatore può ordinare ai propri dipendenti di lavorare oltre il normale orario giornaliero, o di notte, ove consentito dagli accordi sindacali di lavoro, dandone preventiva comunicazione al direttore dei lavori. Il direttore dei lavori può vietar

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426419
Art. 106 - Libro del personale ai fini della sicurezza e della regolarità del lavoro

1. Il contratto prevede la tenuta, da parte dell’appaltatore e del concessionario, del libro del personale ai fini della sicurezza e della regolarità del lavoro ai sensi dell’articolo 43, comma 11, della legge, di seguito denominato “libro”.

2. Il libro è tenuto presso ogni cantiere di lavori affidati ad imprese da parte di amministrazioni aggiudicatrici, utilizzando il modello conforme allo schema tipo approvato dalla Giunta provinciale.

3. Il libro è gestito nel rispetto della normativa vigente in materia di privacy.

4. Sul libro devono essere riportate giornalmente le seguenti informazioni:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426420
Art. 107 - Consegna di materiali da un esecutore ad un altro

1. Nel caso di subentro di un esecutore ad un altro nell’esecuzione dell’appalto, il direttore dei lavori redige apposito verbale in contraddittorio con entrambi gli esecutori per accertare la consistenza dei materiali, dei mezzi d’opera e di quant’altro il nuovo esecutore deve assumere dal p

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426421
Art. 108 - Sinistri alle persone e danni

1. Se nell’esecuzione dei lavori avvengono sinistri alle persone, o danni alle proprietà, il direttore dei lavori compila una relazione da trasmettere senza in

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426422
Art. 109 - Danni cagionati da forza maggiore

1. L’esecutore non può pretendere compensi per danni alle opere o provviste se non in casi di forza maggiore e nei limiti consentiti dal contratto.

2. Nel caso di danni causati da forza maggiore l’esecutore ne fa denuncia al direttore dei lavori nei termini stabiliti dal capitolato speciale o entro cinque giorni da quello dell’evento, a pena di decadenza dal diritto al risarcimento.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426423
Art. 110 - Ritrovamento di oggetti

1. Fermo restando quanto previsto dall’articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 1 novembre 197

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426424
Art. 111 - Proprietà dei materiali di demolizione

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426425
Capo II - Direzione dei lavori


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426426
Art. 112 - Ufficio di direzione dei lavori

1. La direzione dei lavori istituita ai sensi dell’articolo 22 della legge &egr

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426427
Art. 113 - Direttore dei lavori

1. Il direttore dei lavori cura che i lavori cui è preposto siano eseguiti a regola d’arte ed in conformità del progetto e del contratto.

2. Il direttore dei lavori ha la responsabilità del coordinamento e della supervisione dell’attività di tutta la direzione dei lavori ed interloquisce in via esclusiva con l’esecutore in merito agli aspetti tecnici ed economici del contratto, fatte salve le

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426428
Art. 114 - Direttori operativi

1. Gli assistenti con funzione di direttori operativi collaborano con il direttore dei lavori nel verificare che lavorazioni di singole parti dei lavori da realizzare siano eseguite regolarmente e nell’osservanza delle clausole contrattuali. Essi rispondono della loro attività direttamente al direttore dei lavori.

2. Ai direttori operativi possono essere affidati dal direttore dei lavori,

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426429
Art. 115 - Ispettori di cantiere

1. Gli assistenti con funzione di ispettori di cantiere collaborano con il direttore dei lavori nella sorveglianza dei lavori in conformità delle prescrizioni stabilite nel capitolato speciale di appalto. Svolgono in particolare l’attività di sorveglianza ai sensi dell’articolo 22 bis della legge. Essi sono presenti a tempo pieno durante il periodo di svolgimento di lavori che richiedono controllo quotidiano, nonché durante le fasi di collaudo e delle eventu

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426430
Art. 116 - Sicurezza nei cantieri

1. Le funzioni di coordinatore per l’esecuzione dei lavori possono essere svolte dal direttore lavori se è provvisto dei requisiti previsti dalla normativa in materia di sicurezza Se il direttore dei lavori non

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426431
Capo III - Esecuzione dei lavori


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426432
Art. 117 - Disposizioni e ordini di servizio

1. Il responsabile del procedimento impartisce al direttore dei lavori con disposizione di servizio le istruzioni occorrenti a garantire la regolarità dei lavori, fissa l’ordine da seguirsi nella loro esecuzione, quando questo non sia regolato dal contratto e dal documento tecnico di cantiere, e stabilisce, in relazione all’importanza dei lavori, la periodicità co

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426433
Art. 118 - Documento tecnico di cantiere

1. Il documento tecnico di cantiere sviluppa, in conformità degli elaborati progettuali e, in particolare, della WBS e del cronoprogramma dei lavori le condizioni, le sequenze, le modalità, i mezzi d’opera e le fasi costruttive di ogni singola lavorazione richiesta.

2. Il documento tecnico di cantiere può essere chiesto in relazione a singole lavorazioni prima dell’inizio dei lavori o delle singole fasi realizzative. Il capitolato speciale può prevedere, in relazione alla specificità dell’appalto e delle singole fasi esecutive, i tempi ed i modi per la richiesta, la consegna e l’accettazione del documento tecnico di cantiere. In ogni caso, la richiesta del direttore dei lavori è formulata con almeno dieci giorni di anticipo rispetto al termine richiesto per la consegna del documento. L’appaltatore provvede alla trasmissione del documento anche

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426434
Art. 119 - Giorno e termine per la consegna

1. Fatti salvi i casi di consegna anticipata dei lavori, il direttore dei lavori, previa autorizzazione del responsabile del procedimento, effettua la consegna dei lavori entro 45 giorni decorrenti dalla stipulazione del contratto ovvero, nel caso di ordinativi previsti dall’articolo 52, comma 7, della legge, dalla data di ricevimento degli stessi da parte dell’esecutore.

2. Il direttore dei lavori comunica all’esecutore il giorno ed il luogo in cui deve presentarsi per ricevere la consegna dei lavori, munito del personale idoneo nonché delle attrezzature e materiali necessari per eseguire, ove occorra, il tracciamento dei lavori secondo i piani, profili e disegni di progetto. Sono a carico dell’esecutore gli

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426435
Art. 120 - Processo verbale di consegna

1. Il processo verbale di consegna contiene i seguenti elementi:

a) le condizioni e circostanze speciali locali riconosciute e le operazioni eseguite, come i tracciamenti, gli accertamenti di misura, i collocamenti di sagome e capisaldi;

b) le aree, i locali, l’ubicazione e la capacità delle cave e delle discariche concesse o comunque a disposizione dell’

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426436
Art. 121 - Differenze riscontrate all’atto di consegna dei lavori

1. Il direttore dei lavori è responsabile della corrispondenza del verbale di consegna dei lavori all’effettivo stato dei luoghi.

2. Se s

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426437
Art. 122 - Riconoscimenti a favore dell’esecutore in caso di ritardata consegna dei lavori

1. Nel caso di accoglimento dell’istanza di recesso dell’esecutore dal contratto per ritardo nella consegna dei lavori attribuibile a fatto o colpa dell’amministrazione aggiudicatrice ai sensi dell’articolo 119, comma 7, l’esecutore ha diritto al rimborso delle spese contrattuali nonché delle altre spese effettivamente sostenute e documentate in misura comunque non superiore alle seguenti percentuali, calcolate sull’importo netto dell’appalto:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426438
Art. 123 - Sospensione e ripresa dei lavori

1. Il direttore dei lavori può ordinare la sospensione dei lavori:

a) quando circostanze speciali impediscono in via temporanea ai lavori di procedere utilmente a regola d’arte, indicando le ragioni e l’imputabilità anche con riferimento alle risultanze del verbale di consegna;

b) per ragioni di pubblico interesse o necessità accertate dal responsabile del procedimento;

c) nei casi di avverse condizioni climatiche, di forza maggiore, o di altre circostanze speciali che ne impediscono la esecuzione o la realizzazione a regola d’arte; la sospensione permane per il tempo strettamente necessario a far cessare le cause che hanno imposto l’interruzione dell’esecuzione dell’appalto;

d) nei casi in cui è predisposta una variante progettuale ai sensi de

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426439
Art. 124 - Proroga e tempo per l’ultimazione dei lavori

1. L’esecutore deve ultimare i lavori nel termine stabilito dagli atti contrattuali, decorrente dalla data del verbale di consegna ovvero, in caso di consegna parziale, dall’ultimo dei verbali di consegna.

2. L’esecu

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426440
Art. 125 - Sospensione illegittima dei lavori

1. Le sospensioni totali o parziali dei lavori disposte dall’amministrazione aggiudicatrice per cause diverse da quelle stabilite dall’articolo 123 sono considerate illegittime e danno diritto all’esecutore ad ottenere il risarcimento dei danni subiti.

2. Ai sensi dell’articol

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426441
Art. 126 - Varianti progettuali

1. Nessuna modifica al progetto approvato può essere apportata dall’esecutore se non è preventivamente approvata dall’amministrazione aggiudicatrice nel rispetto delle condizioni, delle modalità e dei limiti indicati all’articolo 51 della legge e da questo articolo.

2. Il mancato rispetto del comma 1 comporta, salva diversa valutazione del responsabile del procedimento, la rimessa in pristino, a carico dell’esecutore, dei lavori e delle opere nella situazione originaria secondo le disposizioni del direttore dei lavori, fermo restando che in nessun caso l’esecutore può vantare compensi, rimborsi o indennizzi per i lavori medesimi.

3. I componenti dell’ufficio della direzione lavori sono responsabili, nei limiti delle rispettive attribuzioni, dei danni derivati all’amministrazione aggiudicatrice dalla violazione di questo articolo. Essi sono altresì responsabili delle conseguenze derivate dall’aver ordinato o lasciato eseguire dall’esecutore modifiche al progetto che non sono state preventivamente approvate.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426442
Art. 127 - Variazioni tecniche ordinate dal direttore dei lavori

1. Le variazioni tecniche possono essere ordinate dal direttore dei lavori senza necessità di approvazione preventiva, ai sensi dell’articolo 51, comma 8, della legge, a condizione che:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426443
Art. 128 - Diminuzione dei lavori

1. L’amministrazione aggiudicatrice può sempre ordinare l’esecuzio

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426444
Art. 129 - Determinazione ed approvazione dei nuovi prezzi non contemplati nel contratto

1. Quando è necessario eseguire una specie di lavorazione non prevista dal contratto o adoperare materiali di specie diversa o proveniente da luoghi diversi da quelli previsti dal medesimo, i nuovi prezzi delle lavorazioni o materiali sono determinati come segue:

a) desumendoli dall’elenco pre

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426445
Art. 130 - Contestazioni tra l’amministrazione aggiudicatrice e l’esecutore

1. Il direttore dei lavori o l’esecutore comunicano al responsabile del procedimento le contestazioni insorte circa aspetti tecnici che possono influire sull’esecuzione dei lavori; il responsabile del procedimento convoca le parti entro quindici giorni dalla comunicazione e promuove, in contr

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426446
Art. 131 - Accettazione, qualità ed impiego dei materiali

1. I materiali e i componenti devono corrispondere alle prescrizioni del capitolato speciale ed essere della migliore qualità: possono essere messi in opera solamente dopo l’accettazione del direttore dei lavori; in caso di contestazione, si procede ai sensi dell’articolo 130.

2. L’accettazione dei materiali e dei componenti è definitiva solo dopo la loro posa in opera. Il direttore dei lavori può rifiutare in qualunque tempo i materiali e i componenti deperiti dopo la introduzione in cantiere, o che per qualsiasi causa non fossero conformi alle caratteri

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426447
Art. 132 - Provvista dei materiali

1. Se gli atti contrattuali non contengono specifica indicazione, l’appaltatore è libero di scegliere il

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426448
Art. 133 - Sostituzione dei luoghi di provenienza dei materiali previsti in contratto

1. Se gli atti contrattuali prevedono il luogo di provenienza dei materiali, il direttore dei lavori può prescriverne uno diverso,

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426449
Art. 134 - Difetti di costruzione

1. L’appaltatore deve demolire e rifare a sue spese le lavorazioni che il direttore dei lavori accerta eseguite senza la necessaria diligenza o con materiali diversi da quelli prescritti contrattualm

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426450
Art. 135 - Verifiche nel corso di esecuzione dei lavori

1. I controlli e le verifiche eseguite dall’amministrazione aggiudicatrice nel

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426451
Art. 136 - Inadempimento dell’esecutore ed esecuzione d’ufficio

1. Se l’esecutore è inadempiente rispetto alle obbligazioni di contratto

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426452
Art. 137 - Provvedimenti in seguito alla risoluzione del contratto

1. Il responsabile del procedimento, nel comunicare all’appaltatore la determinazione di risoluzione del contratto, dispone, con preavviso di venti giorni, che il direttore dei lavori curi la redazione dello stato di consistenza dei lavori già eseguit

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426453
Capo IV - Subappalto


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426454
Art. 138 - Disposizioni generali per il subappalto

1. In relazione a quanto previsto dall’articolo 42, comma 1, della legge, la quota parte subappaltabile delle lavorazioni appartenenti alla categoria prevalente è stabilita con riferimento al prezzo del contratto di appalto per tale categoria, compresi i relativi oneri per la sicurezza ed escluse le lavorazioni, indicate nel bando, per le quali è richiesta per legge l’abilitazione.

2. L’importo individuato ai sensi del comma 1 costituisce il limite massimo per le autorizzazioni ai contratti di subappalto, non

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426455
Art. 139 - Pagamento diretto al subappaltatore

1. Il pagamento diretto al subappaltatore o al cottimista da parte dell’amministrazione aggiudicatrice avviene se lo prevede il bando di gara. In tal caso il contratto di subappalto richiama espressamente il presente articolo.

2. Per il pagamento diretto al subappaltatore si procede come segue:

a) durante l’esecuzione dei lavori l’appaltatore comu

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426456
Art. 140 - Disposizioni per il mancato pagamento del subappaltatore

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426457
Art. 141 - Subaffidamento della posa in opera di impianti o strutture speciali

1. Il subappaltatore in possesso della relativa qualificazione può, ai sensi dell’articolo 42, comma 9, della legge, stipulare subcontratti di posa in opera di componenti e apparecchiature, necessari per la realizzazione di strutture, impianti e opere speciali appartenenti alle seguenti categorie:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426458
Art. 142 - Esecuzione di lavori in subappalto in eccedenza all’importo autorizzato

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426459
Art. 143 - Sospensione dei pagamenti all’appaltatore o al subappaltatore per mancato pagamento di prestazioni di fornitori

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426460
Capo V - Contabilità dei lavori


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426461
Art. 144 - Elenco dei documenti amministrativi e contabili

1. I documenti amministrativi e contabili per l’accertamento dei lavori e delle somministrazioni in appalto sono:

a) il giornale dei lavori;

b) i libretti di misura delle lavor

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426462
Art. 145 - Giornale dei lavori

1. Il giornale dei lavori è tenuto da un assistente del direttore dei lavori annotando in ciascun giorno l’ordine, il modo e l’attività con cui progrediscono le lavorazioni, la specie ed il numero di operai, l’attrezzatura tecnica impiegata per l’esecuzione dei lavori non

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426463
Art. 146 - Libretti di misura dei lavori e delle provviste

1. Il libretto delle misure contiene la misura e la classificazione delle lavorazioni e delle provviste, ed in particolare:

a) il genere di lavorazione o provvista, classificata secondo la denominazione di contratto;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426464
Art. 147 - Liste settimanali delle somministrazioni

1. Le giornate di operai, di noli e di mezzi d’opera, nonché le provviste somministrate dall’esecutore, sono annotate dall’assistente incaricato su un b

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426465
Art. 148 - Forma del registro di contabilità

1. Le annotazioni delle lavorazioni e delle somministrazioni sono trascritte dai libretti delle misure in apposito registro le cui pagine devono essere preventivamente numerate e firmate dal responsabile del procedimento e dall&rsquo

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426466
Art. 149 - Numerazione delle pagine di giornali, libretti e registri e relativa bollatura

1. I documenti amministrativi e contabili sono tenuti a norma dell’articolo 2219 del codice civile.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426467
Art. 150 - Titoli speciali di spesa

1. Per le giornate di operai e dei mezzi d’opera il riassunto di ciascuna lista

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426468
Art. 151 - Sommario del registro di contabilità

1. Nel caso di lavori a misura, ciascuna partita è riportata in apposito sommario e classificata, secondo il risp

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426469
Art. 152 - Lavori in economia previsti nel contratto

1. I lavori in economia previsti nel contratto non danno luogo ad una valutazione a m

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426470
Art. 153 - Accertamento e registrazione dei lavori

1. Il costo dei lavori comprende le spese dei lavori, delle somministrazioni, di assistenza ed ogni altra spesa inerente l’esecuzione; sia le perizie che le contabilità devono distinguersi in tanti capi quanti sono i titoli diversi di spesa.

2. I documenti amministrativi e contabili redatti dal direttore dei lavori sono atti pubblici a tutti gli effetti di legge, e hanno ad oggetto l’accertamento e la registrazione di tutti i fatti che comportano una spesa.

3. L’accertamento e la registrazione dei fatti che comportano una spesa avvengono contemporaneamente al loro accadere, in particolare per

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426471
Art. 154 - Annotazione dei lavori a corpo

1. I lavori a corpo sono annotati su apposito libretto delle misure, sul quale, in occasione di ogni stato d’avanzamento e per ogni categoria di lavorazione in cui risultano suddivisi, v

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426472
Art. 155 - Modalità della misurazione dei lavori

1. La tenuta dei libretti delle misure è affidata al direttore dei lavori, cui spetta eseguire la misurazione e determinare la classificazione delle lavorazioni; può essere, peraltro, da lui attribuita al personale che lo coadiuva, sempre comunque sotto l

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426473
Art. 156 - Annotazioni delle partite di lavorazioni nel registro di contabilità

1. Le partite di lavorazioni eseguite e quelle delle somministrazioni fatte dall’esecutore sono annotate nel libretto d

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426474
Art. 157 - Iscrizione di annotazioni di misurazione

1. Le annotazioni delle lavorazioni e delle somministrazioni sui libretti, sugli stat

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426475
Art. 158 - Operazioni in contraddittorio con l’esecutore

1. La misurazione e classificazione delle lavorazioni e delle somministrazioni è fatta in contraddittorio con l’esecutore ovvero con

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426476
Art. 159 - Firma dei soggetti incaricati

1. Ciascun soggetto incaricato, per la parte che gli compete secondo le proprie attribuzioni, sottoscrive i documenti contabili ed a

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426477
Art. 160 - Certificato di ultimazione dei lavori

1. In esito alla formale comunicazione dell’esecutore di intervenuta ultimazione dei lavori, il direttore dei lavori effettua i necessari accertamenti in contraddittorio con l’ese

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426478
Art. 161 - Avviso ai creditori

1. All’atto della redazione del certificato di ultimazione dei lavori il responsabile del procedimento dà avviso al sindaco o ai sindaci dei comuni nel cui territorio si eseguono i lavori, i quali curano la pubblicazione, nei comuni in cui l’intervento è stato eseguito, di un avviso contenente

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426479
Art. 162 - Conto finale dei lavori

1. Il direttore dei lavori compila il conto finale dei lavori entro il termine stabilito nel capitolato speciale e con le stesse modalità previste per lo stato di avanzamento dei lavori, e lo trasmette al responsabile del procedimento.

2. Il direttore dei lavori accompagna il conto finale dei lavori con una relazione in cui sono indicate le vicende alle quali l’esecuzione del lavoro è stata soggetta, allegando la relativa documentazione, e segnatamente:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426480
Art. 163 - Reclami dell’esecutore sul conto finale dei lavori

1. Esaminati i documenti acquisiti ai sensi dell’articolo 162, comma 1, il responsabile del procedimento invita l’esecutore a prendere cognizione del conto fi

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426481
Art. 164 - Relazione del responsabile del procedimento sul conto finale dei lavori

1. Dopo che l’esecutore ha firmato il conto finale dei lavori o scaduto il termine di cui all’articolo 163, il responsabile del procedimento, entro i successivi sessanta giorni, redige una propria relazione finale riservata con i seguenti documenti:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426482
Capo VI - Eccezioni e riserve


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426483
Art. 165 - Eccezioni e riserve dell’esecutore sul registro di contabilità

1. Il registro di contabilità è firmato dall’esecutore, con o senza riserve, nel giorno in cui gli viene presentato.

2. Se l’esecutore non firma il registro di contabilità è invitato a farlo entro il termine perentor

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426484
Art. 166 - Forma e contenuto delle riserve

1. L’esecutore, è sempre tenuto ad uniformarsi alle disposizioni del direttore dei lavori, senza poter sospendere o ritardare il regolare sviluppo dei lavori, quale che sia la contestazione o la riserva che egli iscriva negli atti contabili.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426485
Art. 167 - Esame delle riserve

1. Le riserve formulate dall’appaltatore sono segnalate, entro 15 giorni dalla data di formulazione, dal direttore lavori al responsabile del procedimento, trasmettendo nel più breve tempo possibile la propria relazione riservata.

2. Il responsabile del procedimento accerta la tempestività delle riserve rispetto ai termini previsti dal presente regolamento, l’ammissibilità rispetto alle condizioni previste dall’articolo 58.12, comma 3, della legge nonché la non manifesta infondatezza, anche ai fini di stabilire se si sono verificate le condizioni previste dall’articolo 58.12, comma 2, della legge; sono considerate inammissibili le richieste di carattere generico non supportate da circostanziati ed oggettivi elementi descrittivi e/o idonea documentazione.

3. Per le riserve non respinte dal responsabile del procediment

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426486
Capo VII - Pagamenti all’esecutore


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426487
Art. 168 - Anticipazioni alle imprese appaltatrici

1. L’anticipazione sull’importo del contratto d’appalto pari al 5 per cento dell’importo stesso ai sensi dell’articolo 46 bis della legge è erogata previa presentazione, da parte dell’appaltatore, di una fideiussione che:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426488
Art. 169 - Tutela dei lavoratori

1. In caso di ritardo nella corresponsione delle retribuzioni dovute al personale dipendente dell’appaltatore o del concessionario esecutore rilevato ai sensi dell’articolo 43, comma 6, della legge, il responsabile del procedim

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426489
Art. 170 - Pagamenti all’esecutore

1. L’amministrazione aggiudicatrice provvede al pagamento del corrispettivo dovuto all’appaltatore o al concessionario esecutore a titolo di acconto per stati di avanzamento previa verifica:

a) degli adempimenti connessi con le prestazioni di lavoro dipendente concernenti l’esecuzione dei

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426490
Art. 171 - Disposizioni per l’effettuazione dei pagamenti

1. Nel capitolato speciale le amministrazioni aggiudicatrici prevedono il pagamento in acconto per stati di avanzamento compreso quello corrispondente all’ultimazione dei lavori. Resta fermo che il credito residuo dell’appaltatore o del concessionario, da esporre nel conto finale dei lavori, deve essere pari al 2,5 per cento dell’importo contrattuale, fatte salve le trattenute di legge e gli eventuali importi sospesi ai sensi dell’articolo 42, comma 6,

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426491
Art. 172 - Modalità per l’applicazione del prezzo chiuso

1. Il responsabile del procedimento, successivamente alla richiesta dell’esecutore, dispone che il direttore dei lavori, entro quarantacinque giorni dal ricevimento della richiesta dell’esecutore, effettui i conteg

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426492
Art. 173 - Ritardato pagamento

1. Se il certificato di pagamento delle rate di acconto non è emesso entro il termine stabilito ai sensi dell’articolo 171 per causa imputabile all’amministrazione aggiudicatrice, spettano all’esecutore gli interessi corrispettivi al tasso l

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426493
Titolo VIII - Lavori in economia


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426494
Art. 174 - Ambito di applicazione

1. Alle opere, lavori pubblici e relative forniture da eseguire in economia si applic

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426495
Art. 175 - Provvedimento a contrarre

1. Il provvedimento che autorizza l’esecuzione dei lavori in economia individua, per ciascuna opera, lavoro o fornit

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426496
Art. 176 - Sistemi di esecuzione

1. Le opere e i lavori, compresa la fornitura dei materiali necessari, possono essere eseguiti in economia mediante il sistema:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426497
Art. 177 - Attribuzioni dei dirigenti

1. Ai sensi dell’articolo 52, comma 7, della legge, ai dirigenti preposti alle competenti strutture provinciali sono demandati:

a) l’individuazione delle clausole essenziali che disciplinano l’esecuzione dell’opera, lavoro o fornitura, sulla base delle quali vengono redatti l’eventuale richiesta di offerta e l’atto negoziale, ivi compreso l’ordinativo di cui all’articolo 52, comma 7 della legge;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426498
Art. 178 - Modalità di affidamento

1. L’affidamento di opere o di lavori pubblici, compresa la fornitura dei materiali necessari per la loro realizzazione, è preceduto da gare ufficiose o sondaggi informali con invito di “dodici imprese ritenute idonee, fatti salvi i casi di opere specialistiche in cui non ci sono aspiranti idonei in tal numero e non è possibile applicare la disposizione dell’articolo 36, comma 2 bis della legge,”N14 ad esclusione di quanto previsto dall’articolo 179, nonch&

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426499
Art. 179 - Deroga alle procedure concorsuali

1. È ammesso l’affidamento diretto, in deroga alle procedure concorsuali previste dall’articolo 178, nei seguenti casi:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426500
Art. 180 - Stipulazione dell’atto negoziale

1. La stipulazione dell’atto negoziale avviene mediante scrittura privata, ovvero

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426501
Art. 181 - Corrispettivo

1. Il corrispettivo delle opere o dei lavori è determinato a corpo o a misura.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426502
Art. 182 - Responsabilità

1. Quando per l’esecuzione delle opere o lavori in economia, compresa la fornitura dei materiali necessari per la loro realizzazione, l’amministrazione aggiudicatrice si avvale di imprese, l

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426503
Art. 183 - Contabilizzazione dei lavori in economia

1. La contabilità dei lavori in economia viene tenuta come segue:

a) se a cottimo, nel libretto delle misure e

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426504
Art. 184 - Collaudo e certificato di regolare esecuzione

1. Le opere, i lavori pubblici o le forniture dei materiali necessari per la loro realizzazione eseguiti in economia, sono sottoposti a collaudo ovvero a verifica della regolare ese

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426505
Titolo IX - Collaudo dei lavori


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426506
Capo I - Disposizioni preliminari


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426507
Art. 185 - Oggetto del collaudo tecnico-amministrativo

1. Il collaudo tecnico-amministrativo previsto dall’articolo 24 della legge ha lo scopo di verificare e certificare che l’opera o il lavoro sono stati eseguiti a regola d’arte, secondo il progetto approvato e le relative prescrizioni tecniche, nonché le eventua

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426508
Art. 186 - Nomina del collaudatore o della commissione di collaudo

1. L’amministrazione aggiudicatrice entro trenta giorni dalla data di ultimazio

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426509
Art. 187 - Documenti da fornire all’organo di collaudo

1. Il responsabile del procedimento trasmette all’organo di collaudo:

a) la copia conforme del contratto d’appalto, nonché il provvedimento di approvazione del progetto;

b) eventuali perizie suppletive e di variante, con le relative approvazioni intervenute e copia dei relativi atti di sottomissione o aggiuntivi;

c) copia del programma dei lavori redatto dall’esecutore e relativi eventuali aggiornamenti approvati dal direttore dei lavori;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426510
Art. 188 - Estensione delle verifiche di collaudo

1. L’organo di collaudo trasmette formale comunicazione all’esecutore e al responsabile del procedimento del prolungarsi delle operazioni rispetto al termine di cui all’articolo 26 della legge e delle relative cause con l’indicazione dei provvedimenti da assumere per

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426511
Art. 189 - Commissione collaudatrice

1. Quando il collaudo è affidato ad una commissione ai sensi dell’articolo 24, comma 2, della legge, le ope

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426512
Capo II - Visite e procedimento di collaudo


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426513
Art. 190 - Visite in corso d’opera

1. Nel caso di collaudo in corso d’opera, l’organo di collaudo effettua visite in corso d’opera con la cadenza che esso ritiene adeguata per un accertamento progressivo della regolare esecuzione dei lavori in relazione a quanto verificato. In particol

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426514
Art. 191 - Visita definitiva e relativi avvisi

1. Esaminati i documenti acquisiti ed accertatane la completezza, l’organo di collaudo fissa il giorno della visita di collaudo e ne informa il responsabile del procedimento e il direttore dei lavori; quest’ultimo ne dà tempestivo avviso all’esecutore, al personale incaricato

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426515
Art. 192 - Processo verbale di visita

1. Della visita di collaudo è redatto processo verbale che, oltre ad una sintetica descrizione dell’opera e della sua ubicazione ed ai principali estremi dell’appalto, contiene le seguenti indicazioni:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426516
Art. 193 - Oneri dell’esecutore nelle operazioni di collaudo

1. L’esecutore, a propria cura e spesa, mette a disposizione dell’organo di collaudo gli operai e i mezzi d’opera necessari ad eseguire le operazioni di riscontro, le esplorazioni, gli scandagli, gli esperimenti, compreso quanto

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426517
Art. 194 - Valutazioni dell’organo di collaudo

1. L’organo di collaudo confronta i dati di fatto risultanti dal processo verbale di visita con i dati di progetto, delle varianti progettuali approvate e dei documenti amministrativi e contabili e formula le proprie considerazioni sul modo con cui l’esecutore ha osservato le prescrizioni contrattuali e le disposizioni impartite dal direttore dei lavori. Sulla base d

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426518
Art. 195 - Discordanza fra la contabilità e l’esecuzione

1. In caso di discordanza fra la contabilità e lo stato di fatto, le verifiche

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426519
Art. 196 - Difetti e mancanze nell’esecuzione

1. Riscontrandosi nella visita di collaudo difetti o mancanze riguardo all’esecuzione dei lavori tali da rendere il lavoro assolutamente inaccettabile, l’organo di collaudo rifiuta l’emissione del certificato di collaudo e procede a termin

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426520
Art. 197 - Eccedenza su quanto è stato autorizzato ed approvato

1. Ove l’organo di collaudo riscontri lavorazioni meritevoli di collaudo, ma non preventivamente autorizzate, le ammette nella contabilità, previo parere vi

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426521
Art. 198 - Certificato di collaudo

1. Ultimate le operazioni di collaudo, l’organo di collaudo, se ritiene collaudabile il lavoro, emette il certificato di collaudo che contiene:

a) una relazione che ripercorre l’intera vicenda dell’appalto dalla progettazione all’esecuzione, indicando puntualmente:

- il titolo dell’opera o del lavoro;

- la località e la provincia interessate;

- la data e l’importo del progetto e delle eventuali successive varianti;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426522
Art. 199 - Verbali di accertamento ai fini della presa in consegna anticipata

1. Se l’amministrazione aggiudicatrice ha necessità di occupare od utilizzare l’opera o il lavoro realizzato, ovvero parte dell’opera o del lavoro, prima che intervenga l’emissione del certificato di collaudo, può procedere alla presa in consegna anticipata a condizione che:

a) sia stato eseguito

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426523
Art. 200 - Obblighi per determinati risultati

1. Il collaudo può avere luogo anche nel caso in cui l’esecutore abbia a

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426524
Art. 201 - Certificazioni

1. L’esecutore che esegue interventi per i quali, ai sensi dell’articolo 84 della legge provinciale 4 marzo 2008, n. 1 (legge urbanistica provinciale), deve essere rilasciato il certificato energetico, garantisce il conseguimento del livello di certificazione previsto

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426525
Art. 202 - Lavori non collaudabili

1. Nel caso in cui l’organo di collaudo ritenga i lavori non collaudabili, ne i

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426526
Art. 203 - Richieste formulate dall’esecutore sul certificato di collaudo

1. Il certificato di collaudo viene trasmesso per la sua accettazione all’esecutore, il quale deve firmarlo nel termine

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426527
Art. 204 - Ulteriori provvedimenti amministrativi

1. Condotte a termine le operazioni connesse allo svolgimento del mandato ricevuto, l’organo di collaudo trasmette al responsabile del procedimento tutti i documenti amministrativi e contabili ricevuti, unendovi:

a) i verbali di visita;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426528
Art. 205 - Certificato di regolare esecuzione

1. Il certificato di regolare esecuzione è emesso dal direttore dei lavori ed

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426529
Titolo X - Lavori su beni culturali


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426530
Capo I - Lavori su beni culturali


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426531
Art. 206 - Ambito di applicazione

1. Questo titolo disciplina i lavori su beni culturali in attuazione delle disposizioni contenute nel capo X ter della legge.

2. I lavori su beni culturali si articolano nelle seguenti tipologie:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426532
Art. 207 - Verifica e validazione dei progetti

1. Per la verifica dei progetti su beni culturali mobili o superfici architettoniche decorate, il progettista e l’organo consultivo si avvalgono del sogg

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426533
Art. 208 - Lavori di manutenzione

1. Nei casi previsti dalla normativa statale i lavori di manutenzione possono essere eseguiti in economia sulla base di una perizia di spesa c

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426534
Art. 209 - Requisiti di qualificazione dei soggetti esecutori e dei direttori tecnici

1. Fermo restando quanto previsto dall’articolo 34 della legge, le imprese , per partecipare a procedure di affidamento di lavori relativi alle categorie OG 2, OS 2-A, OS 2-B e OS 25, di importo pari o inferiore a 150.000 euro, devono aver realizzato direttamente e in proprio, nel quinquennio antecedente la data di pubblicazione del bando di gara o della lettera d’invito, lavori analoghi per importo pari a quello dei lavori che si intendono eseguire e presentare l’attestato di buon esito degli stessi rilasciato dalle autorità alla tutela dei beni cui si riferiscono i lavori eseguiti.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426535
Art. 210 - Consuntivo scientifico

1. Al termine del lavoro sono predisposti dal direttore dei lavori, quale ultima fase del processo della conoscenza e del restauro e quale premessa per il futuro programma di intervento sul bene, l’aggiornamento del piano di

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426536
Art. 211 - Collaudo tecnico-amministrativo

1. Per opere e lavori relativi a beni culturali è obbligatoria la nomina di una commissione collaudatrice in corso d’opera composta da tecnici di comprovata esperienza nel settore dei lavori pubblici e dei beni culturali, sempre che non sussistano le condizioni per il rilascio del certificato di regolare esecuzione.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426537
Titolo XI - Esecuzione di lavori da parte di soggetti diversi dalle amministrazioni aggiudicatrici


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426538
Capo I - Lavori finanziati da amministrazioni aggiudicatrici ai sensi dell’articolo 2, comma 3, della legge


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426539
Art. 212 - Criteri per la determinazione dell’importo del finanziamento

1. Se la sovvenzione, il finanziamento o il contributo è determinato in conto

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426540
Art. 213 - Progettazione

1. Il soggetto destinatario della sovvenzione, del finanziamento o del contributo ese

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426541
Art. 214 - Esecuzione dei lavori

1. Ai fini del subappalto e dell’affidamento in cottimo dei lavori oggetto di appalto, il progetto esecutivo indica la categoria prevalente con

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426542
Art. 215 - Collaudo

1. Il certificato di collaudo determina l’esatto costo dei lavori, con riferimento ai prezzi indicati in progetto.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426543
Titolo XII - Disposizioni finali e transitorie


IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426544
Art. 216 - Struttura di staff specializzata nella regolazione delle norme

1. Al fine di dare attuazione all’articolo 7 delle legge provinciale 27 dicembr

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426545
Art. 217 - Disposizioni per il periodo transitorio

1. Fino all’adozione degli schemi-tipo di cauzioni e polizze assicurative ai sensi degli articoli 13 bis della legge si applicano gli schemi-tipo vigenti per lo Stato, fatto salvo quanto segue:

a) alla cauzione definitiva prevista dall’articolo 82, si applicano le direttive allegate alla deliberazione n. 12723 di data 20 novembre 1998 e successive modificazioni;

b) alla fideiussione a garanzia dell’anticipazione alle imprese appaltatrici prevista dall’articolo 83 e alla polizza di assicurazione indennitaria decennale prevista dall&rs

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426546
Art. 217 bis - Procedure negoziate ai sensi del comma 3 dell’art. 18 della legge provinciale 15 maggio 2013, n. 9

N11 1. Nelle procedure negoziate previste dall’articolo 18, comma 3 della legge provinciale 15 maggio 2013, n. 9

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426547
Art. 218 - Disposizioni abrogate

1. Sono abrogate le seguenti disposizioni:

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426548
ALLEGATI
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426549
ALLEGATO A - Elaborati facenti parte del progetto preliminare

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426550
ALLEGATO B - Elaborati facenti parte del progetto definitivo

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426551
ALLEGATO C - Elaborati facenti parte del progetto esecutivo

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426552
ALLEGATO D - Elaborati facenti parte del documento preliminare di progettazione

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426553
ALLEGATO E - Codifica degli elaborati progettuali

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426554
ALLEGATO F - Elaborati facenti parte dello studio di fattibilità

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426555
ALLEGATO G - Criteri di redazione degli schemi tipo per gli incarichi

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426556
ALLEGATO H - Capitolati prestazionali per gli incarichi

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426557
ALLEGATO I - Informazioni che devono figurare nei bandi e negli avvisi di appalti pubblici

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426558
ALLEGATO L - Requisiti relativi ai dispositivi di ricezione elettronica delle offerte, delle domande di partecipazione, delle domande di qualificazione o dei piani e progetti nei concorsi

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426559
ALLEGATO M - Schemi tipo di bando di gara, della lettera di invito

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426560
ALLEGATO N - Criteri per l’attribuzione di punteggi per la scelta dei soggetti da invitare a presentare offerte

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426561
ALLEGATO O - Contratti relativi a lavori: metodi di calcolo per l’offerta economicamente più vantaggiosa

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426562
ALLEGATO P - Schema tipo di bando di gara e della lettera di invito per l’affidamento di incarichi

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
686369 3426563
ALLEGATO Q - Incarichi: metodi di calcolo per l’offerta economicamente più vantaggiosa

Parte di provvedimento in formato grafico




IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

Iscrizione in Camera di commercio e oggetto dell’appalto (C. Stato 5182/2017)

Secondo il Consiglio di Stato, la corrispondenza tra iscrizione in Camera di commercio e oggetto del contratto d’appalto non necessita una perfetta ed assoluta sovrapponibilità tra tutte le componenti, ma va appurata secondo un criterio complessivo che tenga conto della concreta idoneità professionale richiesta per lo specifico appalto.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Cause di esclusione degli operatori economici nel D. Leg.vo 50/2016 - Normativa, prassi e giurisprudenza

Sintesi operativa delle cause di esclusione dalla partecipazione ad una procedura di appalto e di concessione disciplinate dall'art. 80 del D. Leg.vo 50/2016 con le successive modifiche introdotte dal D. Leg.vo 56/2017 (c.d. “Correttivo”). Le singole fattispecie sono riportate in forma tabellare, corredate dai chiarimenti necessari, anche alla luce del Comunicato ANAC 08/11/2017. Sono poi chiarite le modalità per la dichiarazione da parte degli operatori economici e per la verifica da parte delle stazioni appaltanti. L’articolo è corredato in chiusura da una breve rassegna di giurisprudenza amministrativa concernente fattispecie sottoposte all'applicazione del D. Leg.vo 50/2016.
A cura di:
  • Dino de Paolis

Mobilità sostenibile e realizzazione della rete nazionale di percorribilità ciclistica

Si illustrano di seguito i punti principali della proposta di legge che persegue l’obiettivo di promuovere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all'automobile. In tale ottica, lo stato, le regioni e gli enti locali rendono lo sviluppo della mobilità ciclistica e delle necessarie infrastrutture di rete una componente fondamentale delle politiche della mobilità in tutto il territorio nazionale.
A cura di:
  • Emanuela Greco

I lavori pubblici su beni culturali

Approfondimento a seguito del D.M. 22/08/2017, n. 154, previsto dall’art. 146, comma 4, del D. Leg.vo 50/2016, relativo agli appalti pubblici di lavori riguardanti i beni culturali tutelati. Normativa di riferimento; Entrata in vigore del D.M. 154/2017 e abrogazioni; Qualificazione soggetti esecutori; Progettazione e direzione lavori; Dettaglio elaborati progettuali; Progettazione semplificata per lavori di manutenzione; Verifica dei progetti; Affidamento; Somma urgenza; Esecuzione e collaudo; Varianti; Contratti di sponsorizzazione.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Contributi all’ANAC sui contratti pubblici: importi e modalità aggiornati (2017)

Contributi dovuti all’Autorità Nazionale Anticorruzione sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture dai soggetti sottoposti alla sua vigilanza: soggetti obbligati, esenzioni, importi, modalità e disposizioni particolari. Richiesta del CIG in base alle nuove disposizioni sulla tracciabilità dei flussi finanziari. Ultimo aggiornamento: esenzione per le procedure connesse alla ricostruzione post sisma centro Italia 2016 (Delib. ANAC 359/2017, resa esecutiva con D.P.C.M. 28/09/2017, e Comunicato ANAC 11/10/2017).
A cura di:
  • Alfonso Mancini