FAST FIND : NN11335

D. Min. Infrastrutture e Trasp. 11/11/2011

Procedura e schemi-tipo per la redazione e la pubblicazione del programma triennale, dei suoi aggiornamenti annuali e dell'elenco annuale dei lavori pubblici e per la redazione e la pubblicazione del programma annuale per l'acquisizione di beni e servizi ai sensi dell'articolo 128 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modificazioni e degli articoli 13 e 271 del decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207.
Scarica il pdf completo
637125 1433011
[Premessa]




Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti


Viste le disposizioni di cui al Titolo V della Parte Seconda della Costituzione;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
637125 1433012
Art. 1. - Redazione ed approvazione del Programma triennale, dei suoi aggiornamenti annuali e dell'elenco annuale dei lavori.

1. Le amministrazioni aggiudicatrici di cui all'articolo 3, comma 25, del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 R e successive modificazioni fatte salve le competenze legislative e regolamentari delle Regioni e delle Province autonome in materia, e, quando esplicitamente previsto, di concerto con altri soggetti, per lo svolgimento di attività di realizzazione di lavori pubblici, adottano il pro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
637125 1433013
Art. 2. - Attività preliminari alla redazione del programma triennale dei lavori

1. In relazione alle disponibilità finanziarie previste nei documenti di programmazione, ai bisogni che possono essere soddisfatti tramite la realizzazione di lavori finanziabili con capitale privato, in quanto suscettibili di gestione economica ai sensi dell'articolo 128, comma 2 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, nonché tramite beni immobili che possono essere oggetto di diretta alienazione ai sensi dell'articolo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
637125 1433014
Art. 3. - Contenuti del Programma triennale, dei suoi aggiornamenti annuali e dell'elenco annuale dei lavori

1. Nel programma triennale, ovvero nei suoi aggiornamenti sono riportati gli elementi richiesti nella scheda 2, in cui sono indicati la localizzazione dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
637125 1433015
Art. 4. - Redazione dell'elenco dei lavori da realizzare nell'anno e adeguamento dell'elenco annuale a flussi di spesa

1. L'inclusione di un lavoro nell'elenco annuale è subordinata alla previa approvazione di uno studio di fattibilità o della progettazione almeno preliminare secondo quanto disposto dall'articolo 128, comma 6, del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163.

2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
637125 1433016
Art. 5. - Pubblicità e pubblicazione del Programma Triennale, dei suoi aggiornamenti annuali e dell'elenco annuale dei lavori da realizzare nell'anno stesso.

1. Le amministrazioni aggiudicatrici, relativamente agli schemi dei programmi triennali e dei relativi elenchi annuali, oltre a quanto previsto dall'articolo 128, comma 2, ultimo periodo, del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, prima dell'approvazione degli stessi, possono adottare ulteriori forme di pubblicit&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
637125 1433017
Art. 6. - Programmazione annuale dell'attività contrattuale per l'acquisizione di beni e servizi

1. Le amministrazioni aggiudicatrici di cui all'articolo 3, comma 25, del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modificazioni fatte salve le competenze legislative e regolamentari delle Regioni e delle Province autonome in materia, e, quando esplicitamente previsto, di concerto con altri soggetti, per l'acquisizione di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
637125 1433018
Art. 7. - Applicazione e aggiornamento

1. Sulla base della concreta esperienza applicativa i soggetti di cui all'articolo 1, comma 1 inviano, entro il 30 aprile di ciascun anno, al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti - Di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
637125 1433019
Allegato

SCHEDE

Parte di provvedimento in formato grafico


TABELLA 1: Tipologie


Codice

Descrizione

01

Nuova costruzione

02

Demolizione

03

Recupero

04

Ristrutturazione

05

Restauro

06

Manutenzione


TABELLA 2: Categorie


Codice

Descrizione

A01

01

Stradali

A01

02

Aeroportuali

A01

03

Ferrovie

A01

04

Marittime lacuali e fluviali

A01

88

Altre modalit&a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

La programmazione dei lavori pubblici

NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Le norme nel Codice dei contratti pubblici 2016; Il decreto ministeriale attuativo del Codice; Le norme nel Codice dei contratti pubblici del 2006) - REDAZIONE, FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DELLA PIANIFICAZIONE (Contenuti della pianificazione; Elenco annuale; Livelli di progettazione; Schemi tipo per la redazione della programmazione dei lavori pubblici; Ordine di priorità degli interventi; Iter di approvazione del programma triennale; Modalità di aggiornamento e modifica; Strumenti di supporto elaborati dall’Istituto ITACA) - OPERE PUBBLICHE INCOMPIUTE - CHIARIMENTI PERIODO ANTECEDENTE AL DECRETO ATTUATIVO.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Autorità di vigilanza
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

La programmazione degli acquisti pubblici di beni e servizi

QUADRO NORMATIVO (Le norme, poi abrogate, contenute nella Legge di stabilità 2016; Le norme nel Codice dei contratti pubblici 2016; Le norme nel Codice dei contratti pubblici del 2006) - REDAZIONE, FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DELLA PIANIFICAZIONE (Il decreto ministeriale attuativo del Codice; Schemi tipo per la redazione della programmazione degli acquisti di forniture e servizi; Dettaglio sui contenuti della pianificazione; Strumenti di supporto elaborati dall’Istituto ITACA) - OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE E TRASMISSIONE.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Professioni
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)

Affidamenti pubblici di servizi di progettazione, direzione lavori o dell’esecuzione, collaudo, coordinamento sicurezza e attività connesse

GENERALITÀ (Procedure di affidamento; Incarichi relativi ad immobili vincolati; Incarico di coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione; Direzione dei lavori di importo che, se sommato all’importo della progettazione, raggiunge la soglia comunitaria) - CONFERIMENTO DELL’INCARICO MEDIANTE AFFIDAMENTO DIRETTO (IMPORTO INFERIORE AD EURO 40.000) - AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI IMPORTO PARI O SUPERIORE AD EURO 40.000 E INFERIORE AD EURO 100.000 (Disciplina dell’elenco di operatori economici; Disciplina delle indagini di mercato; Verifica dei requisiti) - AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI IMPORTO PARI O SUPERIORE A 100.000 EURO (Classi o categorie di opere; Determinazione del corrispettivo da porre a base di gara; Definizione dei requisiti di carattere speciale che devono possedere i concorrenti per poter partecipare alla gara; Criteri di selezione; Raggruppamenti e Consorzi stabili; Classi, categorie e tariffe professionali; Elementi di valutazione; Criteri premiali per giovani professionisti; Criteri motivazionali).
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

La progettazione dei lavori pubblici nel D. Leg.vo 50/2016

LIVELLI DELLA PROGETTAZIONE E CONTENUTI MINIMI (Generalità e livelli di progettazione; Progetto di fattibilità tecnica ed economica; Progetto definitivo; Progetto esecutivo) - PROGETTAZIONE DA PORRE A BASE DI GARA; UTILIZZO DEL BUILDING INFORMATION MODELING (BIM - PROGETTAZIONE INTERNA ED ESTERNA, SOGGETTI ABILITATI (Impostazione generale; Svolgimento delle attività di progettazione all’interno dell’amministrazione; Affidamento delle attività all’esterno; Requisiti degli operatori; Obblighi di comunicazione all’ANAC e indicazioni operative) - COMPENSI PROFESSIONALI PER LE ATTIVITÀ DI PROGETTAZIONE; VERIFICA PREVENTIVA DELL’INTERESSE ARCHEOLOGICO - VERIFICA PREVENTIVA DELLA PROGETTAZIONE - APPROVAZIONE DEI PROGETTI RELATIVI A LAVORI - INCENTIVI AL PERSONALE INTERNO ALLA P.A. - GARE PER SERVIZI DI PROGETTAZIONE.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Dibattito pubblico per le grandi opere infrastrutturali

Contesto normativo - Che cosa è il dibattito pubblico - Per quali opere si svolge - Opere escluse - Avvio, durata, svolgimento e conclusione del dibattito pubblico - Il coordinatore del dibattito pubblico: chi è, cosa fa e come si sceglie - Commissione nazionale per il dibattito pubblico.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 100 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro