FAST FIND : NN5438

D. P.R. 08/06/2001, n. 327

Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità (Testo A).

In vigore dall'1.1.2003 ma differito al 30 giugno 2003 dalla L. 185/2002.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- Avviso di rettifica in G.U. 14/09/2001, n. 214
- L. 01/08/2002, n. 166
- D. Leg.vo 27/12/2002, n. 302 (in carattere corsivo)
- Avviso di rettifica in G.U. 28/7/2003, n. 173
- D. Leg.vo 27/12/2004, n. 330
- L. 23/12/2005, n. 266
- D. Leg.vo 12/04/2006, n. 163
- C. Cost. 03/05/2006, n. 191
- C. Cost. 22/10/2007, n. 348
- L. 24/12/2007, n. 244
- D. Leg.vo 02/07/2010, n. 104
- C. Cost. 08/10/2010, n. 293
- C. Cost. 10/06/2011, n. 181
- D.L. 06/07/2011, n. 98 (L. 15/07/2011, n. 111)
- D. Leg.vo 01/09/2011, n. 150
- C. Cost. 22/12/2011, n. 338
- D.L. 12/09/2014, n. 133 (L. 11/11/2014, n. 164)
- L. 28/12/2015, n. 221

Scarica il pdf completo
57659 3884698
[Premessa]


Legenda

L = Legge

R = Regolamento



Il Presidente della Repubblica


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884699
TITOLO I - OGGETTO ED AMBITO DI APPLICAZIONE DEL TESTO UNICO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884700
Art. 1 (L) - Oggetto

1. Il presente testo unico disciplina l'espropriazione, anche a favore di privati, dei beni immobili o di diritti relativi ad immobili per l'esecuzion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884701
Art. 2 (L) - Principio di legalità dell'azione amministrativa

1. L'espropriazione dei beni immobili o di diritti relativi ad immobili di cui all'articolo 1 pu&ogra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884702
Art. 3 (L) - Definizioni

1. Ai fini del presente testo unico:

a) per "espropriato", si intende il soggetto, pubblico o privato, titolare del diritto espropriato;

b) per "autorità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884703
Art. 4 (L) - Beni non espropriabili o espropriabili in casi particolari

1. I beni appartenenti al demanio pubblico non possono essere espropriati fino a quando non ne viene pronunciata la sdemanializzazione. (L)

1-bis. I beni gravati da uso civico non possono essere espropriati o asserviti coattivamente se non viene pronunciato il mutamento di destinazione d’uso, fatte salve le ipotesi in cui l’opera pubblica o di pubblica utilità sia compatibile con l’esercizio dell’uso civico. N26

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884704
Art. 5 (L) - Ambito di applicazione nei confronti delle Regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano

1. Le Regioni a statuto ordinario esercitano la potestà legislativa concorrente, in ordine alle espropriazioni strumentali alle materie di propria competenza, nel rispetto dei principi fondamentali della legislazione statale nonché dei principi generali dell'ordinamento giuridico desumibili dalle disposizioni contenute nel testo unico. (L)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884705
Art. 6 (L) - Regole generali sulla competenza

1. L'autorità competente alla realizzazione di un'opera pubblica o di pubblica utilità è anche competente all'emanazione degli atti del procedimento espropriativo che si renda necessario. (L)

2. Le amministrazioni statali, le Regioni, le Province, i Comuni e gli altri enti pubblici individuano ed organizzano l'ufficio per le espropriazioni, ovvero attribuiscono i relativi poteri ad un ufficio già esistente. (L)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884706
Art. 7 (L) - Competenze particolari dei Comuni

1. Il Comune può espropriare:

a) le aree inedificate e quelle su cui vi siano costruzioni in contrasto con la destin

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884707
TITOLO II - DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884708
Capo I - Identificazione delle fasi che precedono il decreto d'esproprio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884709
Art. 8 (L) - Le fasi del procedimento espropriativo

1. Il decreto di esproprio può essere emanato qualora:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884710
Capo II - La fase della sottoposizione del bene al vincolo preordinato all'esproprio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884711
Art. 9 (L) - Vincoli derivanti da piani urbanistici

1. Un bene è sottoposto al vincolo preordinato all'esproprio quando diventa efficace l'atto di approvazione del piano urbanistico generale, ovvero una sua variante, che prevede la realizzazione di un'opera pubblica o di pubblica utilità. (L)

2. Il vincolo preordinato all'esproprio ha la durata di cinque anni. Entro tale termine, può essere emanato il provvedimento che comporta la dic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884712
Art. 10 (L) - Vincoli derivanti da atti diversi dai piani urbanistici generali

1. Se la realizzazione di un'opera pubblica o di pubblica utilità non è prevista dal piano urbanistico generale, il vincolo preordinato all'esproprio può essere disposto, ove espressamente se ne dia atto, su richiesta dell'inter

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884713
Art. 11 (L) - La partecipazione degli interessati

N19

1. Al proprietario, del bene sul quale si intende apporre il vincolo preordinato all'esproprio, va inviato l'avviso dell'avvio del procedimento:

a) nel caso di adozione di una variante al piano regolatore per la realizzazion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884714
Capo III - La fase della dichiarazione di pubblica utilità
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884715
Sezione I - Disposizioni sul procedimento
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884716
Art. 12 (L) - Gli atti che comportano la dichiarazione di pubblica utilità

1. La dichiarazione di pubblica utilità si intende disposta:

a) quando l'autorità espropriante approva a tale fine il progetto definitivo dell'opera pubblica o di pubblica utilità, ovvero quando sono approvati il piano particolareggiato, il

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884717
Art. 13 (L) - Contenuto ed effetti dell'atto che comporta la dichiarazione di pubblica utilità

1. Il provvedimento che dispone la pubblica utilità dell'opera può essere emanato fino a quando non sia decaduto il vincolo preordinato all'esproprio. (L)

2. Gli effetti della dichiarazione di pubblica utilità si producono anche se non sono espressamente indicati nel provvedimento che la dispone. (L)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884718
Art. 14 (L) - Istituzione degli elenchi degli atti che dichiarano la pubblica utilità

1. L'autorità che emana uno degli atti previsti dall'articolo 12, comma 1, ovvero esegue un decreto di espropriazione, ne trasmette una copia al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, per le opere di competenza statale, e al presidente della Regione, per le opere di competenza regionale. (L)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884719
Sezione II - Disposizioni particolari sulla approvazione del progetto definitivo dell'opera
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884720
Art. 15 (L) - Disposizioni sulla redazione del progetto

1. Per le operazioni planimetriche e le altre operazioni preparatorie necessarie per la redazione dello strumento urbanistico generale, di una sua variante o di un atto avente efficacia equivalente nonché per l'attuazione delle previsioni urbanistiche e per la progettazione di opere pubbliche e di pubblica utilità, i tecnici incaricati, anche privati, possono essere autorizzati ad introdursi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884721
Art. 16 (L) - Le modalità che precedono l'approvazione del progetto definitivo

N19

1. Il soggetto, anche privato, diverso da quello titolare del potere di approvazione del progetto di un'opera pubblica o di pubblica utilità, può promuovere l'adozione dell'atto che dichiara la pubblica utilità dell'opera. A tale fine, egli deposita presso l'ufficio per le espropriazioni il progetto dell'opera, unitamente ai documenti ritenuti rilevanti e ad una relazione sommaria, la quale indichi la natura e lo scopo delle opere da eseguire, nonché agli eventuali nulla osta, alle autorizzazioni o agli altri atti di assenso, previsti dalla normativa vigente. (L)

2. In ogni caso, lo schema dell'atto di approvazione del progetto deve richiamare gli elaborati contenenti la descrizione dei terreni e degli edifici di cui è prevista l'espropriazione, con l'i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884722
Art. 17 (L) - L'approvazione del progetto definitivo

1. Il provvedimento che approva il progetto definitivo, ai fini della dichiarazione di pubblica utilità,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884723
Sezione III - Disposizioni sull'approvazione di un progetto di un'opera non conforme alle previsioni urbanistiche
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884724
Art. 18 (L) - Disposizioni applicabili per le operazioni preliminari alla progettazione

1. Le disposizioni contenute negli articoli 16 e 17 si applicano anche quando un soggetto pubblico o

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884725
Art. 19 (L) - L'approvazione del progetto

1. Quando l'opera da realizzare non risulta conforme alle previsioni urbanistiche, la variante al piano regolatore può essere disposta con le forme di cui all'articolo 10, comma 1, ovvero con le modalità di cui ai commi segu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884726
Capo IV - La fase di emanazione del decreto di esproprio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884727
Sezione I - Del modo di determinare l'indennità di espropriazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884728
Art. 20 (L) - La determinazione provvisoria dell'indennità di espropriazione

1. Divenuto efficace l'atto che dichiara la pubblica utilità, entro i successivi trenta giorni il promotore dell'espropriazione compila l'elenco dei beni da espropriare, con una descrizione sommaria, e dei relativi proprietari, ed indica le somme che offre per le loro espropriazioni. L'elenco va notificato a ciascun proprietario, nella parte che lo riguarda, con le forme degli atti processuali civili. Gli interessati nei successivi trenta giorni possono presentare osservazioni scritte e depositare documenti. (L)

2. Ove lo ritenga opportuno in considerazione dei dati acquisiti e compatibile con le esigenze di celerità del procedimento, l'autorità espropriante invita il proprietario e, se del caso, il beneficiario dell'espropriazione a precisare, entro un termine non superiore a venti giorni ed eventualmente anche in base ad una relazione esplicativa, quale sia il valore da attribuire all'area ai fini della determinazione della indennità di esproprio. (L)

3. Valutate le osservazioni degli interessati, l'autorità espropriante, anche avvalendosi degli uffici degli enti locali, dell'ufficio tecnico erariale o della commissione provinciale prevista dall'articolo 41, che intenda consultare, prima di emanare il decreto di esproprio accerta il valore dell'area

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884729
Art. 21 (L) - Procedimento di determinazione definitiva dell'indennità di espropriazione

1. L'autorità espropriante forma l'elenco dei proprietari che non hanno concordato la determinazione della indennità di espropriazione. (L)

2. Se manca l'accordo sulla determinazione dell'indennità di espropriazione, l'autorità espropriante invita il proprietario interessato, con atto notificato a mezzo di ufficiale giudiziario, a comunicare entro i successivi venti giorni se intenda avvalersi, per la determinazione dell'indennità, del procedimento previsto nei seguenti commi e, in caso affermativo, designare un tecnico di propria fiducia. (L)

3. Nel caso di comunicazione positiva del proprietario, l'autorità espropriante nomina due tecnici, tra cui quello eventualmente già designato dal proprietario, e fissa il termine entro il quale va presentata la relazione da cui si evinca la stima del bene. Il termine non può essere superiore a novanta giorni, decorrente dalla data in cui è nominato il tecn

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884730
Art. 22 (L) - Determinazione urgente dell'indennità provvisoria

1. Qualora l'avvio dei lavori rivesta carattere di urgenza, tale da non consentire l'applicazione delle disposizioni dell'articolo 20, il decreto di esproprio può essere emanato ed eseguito in base alla determinazione urgente della indennità di espropriazione, senza particolari indagini o formalità. Nel decreto si dà atto della determinazione urgente dell'indennità e si invita il proprietario, nei trenta giorni successivi alla immissione in possesso, a comunicare se la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884731
Art. 22-bis (L) - Occupazione d'urgenza preordinata all'espropriazione

1. Qualora l'avvio dei lavori rivesta carattere di particolare urgenza, tale da non consentire, in relazione alla particolare natura delle opere, l'applicazione delle disposizioni di cui ai commi 1 e 2 dell'articolo 20, può essere emanato, senza particolari indagini e formalità, decreto motivato che determina in via provvisoria l'indennità di espropriazione, e che dispone anche l'occupazione anticipata dei beni immobili necessari. Il decreto contiene l'elenco dei beni da espropriare e dei relativi proprietari, indica i beni da occupare e determina

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884732
Sezione II - Del decreto di esproprio


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884733
Art. 23 (L-R) - Contenuto ed effetti del decreto di esproprio

1. Il decreto di esproprio:

a) è emanato entro il termine di scadenza dell'efficacia della dichiarazione di pubblica utilità;

b) indica gli estremi degli atti da cui è sorto il vincolo preordinato all'esproprio e del provvedimento che ha approvato il progetto dell'opera;

c) indica quale sia l'indennità determinata in via provvisoria o urgente e precisa se essa sia stata acc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884734
Art. 24 (L-R) - Esecuzione del decreto di esproprio

1. L'esecuzione del decreto di esproprio ha luogo per iniziativa dell'autorità espropriante o del suo beneficiario, con il verbale di immissione in possesso, entro il termine perentorio di due anni. (L)

2. Lo stato di consistenza del bene può essere compilato anc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884735
Art. 25 (L) - Effetti dell'espropriazione per i terzi

N17

1. L'espropriazione del diritto di proprietà comporta l'estinzione au

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884736
Capo V - Il pagamento dell'indennità di esproprio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884737
Sezione I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884738
Art. 26 (R) - Pagamento o deposito dell'indennità provvisoria

1. Trascorso il termine di trenta giorni dalla notificazione dell'atto determinativo dell'indennità provvisoria, l'autorità espropriante ordina che il promotore dell'espropriazione effettui il pagamento delle indennità che siano state accettate, ovvero il deposito delle altre indennità presso la Cassa depositi e prestiti. (R)

1-bis. L'autorità espropriante ordina il pagamento diretto dell'indennità al proprietario nei casi di cui all'articolo 20, "comma 8". N4

2. L'autorità espropriante può ordinare alt

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884739
Art. 27 (R) - Pagamento o deposito definitivo dell'indennità a seguito della perizia di stima dei tecnici o della Commissione provinciale

1. La relazione di stima è depositata dai tecnici ovvero della Commissione provinciale presso l'ufficio per le espropriazioni. L'autorità espropriante d&a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884740
Art. 28 (R) - Pagamento definitivo della indennità

1. L'autorità espropriante autorizza il pagamento della somma depositata al proprietario od agli aventi diritto, qualora sia divenuta definitiva rispetto a tutti la determinazione dell'indennità di espropriazione, ovvero non s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884741
Art. 29 (L) - Pagamento dell'indennità a seguito di procedimento giurisdizionale

1. Qualora esistano diritti reali sul fondo espropriato o vi siano opposizioni al pagamento, ovvero l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884742
Sezione II - Pagamento dell'indennità a incapaci, a enti e associazioni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884743
Art. 30 (R) - Regola generale

1. Se il bene da espropriare appartiene ad un minore, ad un interdetto, ad un assente, ad un ente o a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884744
Art. 31 (R) - Disposizioni sulla indennità

1. I tutori e gli altri amministratori dei soggetti indicati nell'articolo precedente devono chiedere l'approvazione del tribunale civile per la determinazione consensuale o per l'accettazione dell'indennità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884745
Capo VI - Dell'entità dell'indennità di espropriazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884746
Sezione I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884747
Art. 32 (L) - Determinazione del valore del bene

1. Salvi gli specifici criteri previsti dalla legge, l'indennità di espropriazione è determinata sulla base delle caratteristiche del bene al momento dell'accordo di cessione o alla data dell'emanazione del decreto di esproprio, valuta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884748
Art. 33 (L) - Espropriazione parziale di un bene unitario

1. Nel caso di esproprio parziale di un bene unitario, il valore della parte espropriata è determinato tenendo conto della relativa diminuzione di valore. (L

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884749
Art. 34 (L) - Soggetti aventi titolo all'indennità

1. L'indennità di esproprio spetta al proprietario del bene da espropriare ovvero all'enfiteuta, se ne sia anche possessore. (L)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884750
Art. 35 (L) - Regime fiscale

1. Si applica l'articolo 81, comma 1, lettera b), ultima parte, del testo unico delle imposte sui redditi, approvato col decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, qualora sia corrisposta a chi non eserciti una impresa commerciale una somma a titolo di indennità di esproprio, ovvero di corrispettivo di cessione volontaria o di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884751
Sezione II - Opere private di pubblica utilità
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884752
Art. 36 (L) - Determinazione dell'indennità nel caso di esproprio per la realizzazione di opere private che non consistano in abitazioni dell'edilizia residenziale pubblica

1. Se l'espropriazione è finalizzata alla realizzazione di opere private di pubblica utilità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884753
Sezione III - Determinazione dell'indennità nel caso di esproprio di un'area edificabile o legittimamente edificata
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884754
Art. 37 (L) - Determinazione dell'indennità nel caso di esproprio di un'area edificabile

1. L'indennità di espropriazione di un'area edificabile è determinata nella misura pari al valore venale del bene. Quando l'espropriazione è finalizzata ad attuare interventi di riforma economico-sociale, l'indennità è ridotta del venticinque per cento. (L)" N7

2. Nei casi in cui è stato concluso l'accordo di cessione, o quando esso non è stato concluso per fatto non imputabile all'espropriato ovvero perché a questi è stata offerta un'indennità provvisoria che, attualizzata, risulta inferiore agli otto decimi di quella determinata in via definitiva, l'indennità è aumentata del dieci per cento. (L)"

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884755
Art. 38 (L) - Determinazione dell'indennità nel caso di esproprio di un'area legittimamente edificata

1. Nel caso di espropriazione di una costruzione legittimamente edificata, l'indennità è determinata nella misura pari al valore

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884756
Art. 39 (L-R) - Indennità dovuta in caso di incidenza di previsioni urbanistiche su particolari aree comprese in zone edificabili

1. In attesa di una organica risistemazione della materia, nel caso di reiterazione di un vincolo preordinato all'esproprio o di un vincolo sostanzialmente espropriativo è dovuta al proprietario una indennità, commisurata all'entità del danno effettivamente prodotto. (L)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884757
Sezione IV - Determinazione dell'indennità nel caso di esproprio di un'area non edificabile
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884758
Art. 40 (L) - Disposizioni generali

1. Nel caso di esproprio di un'area non edificabile, l'indennità definitiva è determinata in base al criterio del valore agricolo, tenendo conto delle colture effettivamente praticate sul fondo e del valore dei manufatti edilizi legittimamente realizzati, anche in relazione all'esercizio dell'azienda agricola, senza valutare la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884759
Art. 41 (L-R) - Commissione competente alla determinazione dell'indennità definitiva

1. In ogni provincia, la Regione istituisce una commissione composta:

a) dal presidente della Provincia, o da un suo delegato, che la presiede;

b) dall'ingegnere ca

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884760
Art. 42 (L) - Indennità aggiuntive

1. Spetta una indennità aggiuntiva al fittavolo, al mezzadro o al compartecipante che, per eff

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884761
Art. 42-bis. -Utilizzazione senza titolo di un bene per scopi di interesse pubblico

N10

1. Valutati gli interessi in conflitto, l'autorità che utilizza un bene immobile per scopi di interesse pubblico, modificato in assenza di un valido ed efficace provvedimento di esproprio o dichiarativo della pubblica utilità, può disporre che esso sia acquisito, non retroattivamente, al suo patrimonio indisponibile e che al proprietario sia corrisposto un indennizzo per il pregiudizio patrimoniale e non patrimoniale, quest'ultimo forfetariamente liquidato nella misura del dieci per cento del valore venale del bene.

2. Il provvedimento di acquisizione può essere adottato anche quando sia stato annullato l'atto da cui sia sorto il vincolo preordinato all'esproprio, l'atto che abbia dichiarato la pubblica utilità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884762
Capo VII - Conseguenze della utilizzazione di un bene per scopi di interesse pubblico, in assenza del valido provvedimento ablatorio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884763
Art. 43 (L) - Utilizzazione senza titolo di un bene per scopi di interesse pubblico

N22

1. Valutati gli interessi in conflitto, l'autorità che utilizza un bene immobile per scopi di interesse pubblico, modificato in assenza del valido ed efficace provvedimento di esproprio o dichiarativo della pubblica utilità, può disporre che esso vada acquisito al suo patrimonio indisponibile e che al proprietario vadano risarciti i danni. (L)

2. L'atto di acquisizione:

a) può essere emanato anche quando sia stato annullato l'atto da cui sia sorto il vincolo preordinato all'esproprio, l'atto che abbia dichiarato la pubblica utilità di un'opera o il decreto di esproprio;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884764
Capo VIII - Indennità dovuta al titolare del bene non espropriato
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884765
Art. 44 (L) - Indennità per l'imposizione di servitù

1. È dovuta una indennità al proprietario del fondo che, dalla esecuzione dell'opera pubblica o di pubblica utilità, sia gravato da una servitù o subisca una permanente diminuzione di valore per la perdita o la ridotta possibilità di esercizio del diritto di propriet&agr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884766
Capo IX - La cessione volontaria
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884767
Art. 45 (L) - Disposizioni generali

1. Fin da quando è dichiarata la pubblica utilità dell'opera e fino alla data in cui è eseguito il decreto di esproprio, il proprietario ha il diritto di stipulare col soggetto beneficiario dell'espropriazione l'atto di cessione del bene o della sua quota di proprietà. (L)

2. Il corrispettivo dell'att

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884768
Capo X - La retrocessione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884769
Art. 46 (L) - La retrocessione totale

1. Se l'opera pubblica o di pubblica utilità non è stata realizzata o cominciata entro il termine di dieci anni, decorrente dalla data in cui &egrav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884770
Art. 47 (L-R) - La retrocessione parziale

1. Quando è stata realizzata l'opera pubblica o di pubblica utilità, l'espropriato può chiedere la restituzione della parte del bene, già di sua proprietà, che non sia sta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884771
Art. 48 (L) - Disposizioni comuni per la retrocessione totale e per quella parziale

1. Il corrispettivo della retrocessione, se non è concordato dalle parti, è determinato dall'ufficio tecnico erariale o dalla commissione provinciale prevista dall'articolo 41, su istanza di c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884772
Capo XI - L'occupazione temporanea
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884773
Art. 49 (L-R) - L'occupazione temporanea di aree non soggette ad esproprio

1. L'autorità espropriante può disporre l'occupazione temporanea di aree non soggette al procedimento espropriativo anche individuate ai sensi dell'articolo 12, se ciò risulti necessario per la corretta esecuzione dei lavori previsti. (L)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884774
Art. 50 (L-R) - Indennità per l'occupazione

1. Nel caso di occupazione di un'area, è dovuta al proprietario una indennità per ogni anno pari ad un dodicesimo di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884775
TITOLO III - DISPOSIZIONI PARTICOLARI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884776
Art. 51 (L-R) - L'espropriazione per opere militari

1. Il Ministero della difesa dichiara la pubblica utilità delle opere destinate alla difesa militare

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884777
Art. 52 (L) - L'espropriazione di beni culturali

1. Nei casi di espropriazione per fini strumentali e per interesse archeologico, previsti dagli artic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884778
Capo II - Disposizioni in materia di infrastrutture lineari energetiche
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884779
Art. 52-bis - L'espropriazione per infrastrutture lineari energetiche

N5

1. Ai fini del presente decreto si intendono per infrastrutture lineari energetiche i gasdotti, gli elettrodotti, gli oleodotti e le reti di trasporto di fluidi termici, ivi incluse le opere, gli impianti e i servizi accessori connessi o funzionali all'esercizio degli stessi, nonché i gasdotti e gli oleodotti necessari per la coltivazione e lo stoccaggio degli idrocarburi.

2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884780
Art. 52-ter - Procedure di comunicazione, notificazione e pubblicità degli atti del procedimento

N5

1. Per le infrastrutture lineari energetiche, qualora il numero dei

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884781
Art. 52-quater - Disposizioni generali in materia di conformità urbanistica, apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e pubblica utilità

N5

1. Per le infrastrutture lineari energetiche, l'accertamento della conformità urbanistica delle opere, l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e la dichiarazione di pubblica utilità, di cui ai capi II e III del titolo II, sono effettuate nell'ambito di un procedimento unico, mediante convocazione di una conferenza dei servizi ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884782
Art. 52-quinquies - Disposizioni particolari per le infrastrutture lineari energetiche facenti parte delle reti energetiche nazionali

N5

1. Alle infrastrutture lineari energetiche facenti parte della rete nazionale di trasmissione dell'energia elettrica, individuate nel piano di sviluppo della rete elettrica di cui all'articolo 3, comma 2, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, ed all'articolo 1-ter, comma 2, del decreto-legge 29 agosto 2003, n. 239, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 ottobre 2003, n. 290, si applicano le disposizioni di cui all'articolo 1-sexies del citato decreto-legge 29 agosto 2003, n. 239, come modificate dall'articolo 1, comma 26, della legge 23 agosto 2004, n. 239, nonché le disposizioni di cui al comma 6 e all'articolo 52-quater, comma 6.

2. Per le infrastrutture lineari energetiche, individuate dall'Autorità competente come appartenenti alla rete nazionale dei gasdotti di cui all'articolo 9 del decreto l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884783
Art. 52-sexies - Disposizioni particolari per le infrastrutture lineari energetiche non facenti parte delle reti energetiche nazionali

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884784
Art. 52-septies - Disposizioni sulla redazione del progetto

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884785
Art. 52-octies - Decreto di imposizione di servitù

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884786
Art. 52-nonies - Determinazione dell'indennità di espropriazione

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884787
TITOLO IV - DISPOSIZIONI SULLA TUTELA GIURISDIZIONALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884788
Art. 53 (L) - Disposizioni processuali

N9

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884789
Art. 54 (L) - Opposizioni alla stima

1. Decorsi trenta giorni dalla comunicazione prevista dall'articolo 27, comma 2, il proprietario espropriato, il promotore dell'espropriazione o il terzo che ne abbia interesse può impugnare innanzi all'autorità giudiziaria gli atti dei procedimenti di nomina dei periti e di de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884790
TITOLO V - NORME FINALI E TRANSITORIE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884791
Art. 55 (L) - Occupazioni senza titolo, anteriori al 30 settembre 1996

1. Nel caso di utilizzazione di un suolo edificabile per scopi di pubblica utilità, in assenza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884792
Art. 56 (L) - Disposizioni sulla determinazione dell'indennità di espropriazione

1. Il soggetto già espropriato alla data dell'entrata in vigore della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884793
Art. 57 (L) - Ambito di applicazione della normativa sui procedimenti in corso

1. Le disposizioni del presente testo unico non si applicano ai progetti per i quali, alla data di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884794
Art. 57-bis - Applicazione della normativa ai procedimenti in corso relativi alle infrastrutture lineari energetiche

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884795
Art. 58 (L) - Abrogazione di norme

1. Con l'entrata in vigore del presente testo unico, sono o restano abrogati, N1 fatto salvo quanto previsto dall'articolo 57, comma 1 "e dall'articolo 57-bis"N6 :

1) la legge 25 giugno 1865, n. 2359, e successive modificazioni ed integrazioni;

2) la legge 18 dicembre 1879, n. 5188;

5) il regio decreto 12 marzo 1885, n. 3004;

6) l'articolo 8 della legge 14 luglio 1887, n. 4730;

7) il regio decreto 3 gennaio 1889, n. 5902;

8) l'articolo 4 della legge 20 luglio 1890, n. 6980;

9) l'articolo 37 della legge 2 agosto 1897, n. 382;

10) la legge 7 luglio 1902, n. 290;

11) l'articolo 4 della legge 7 luglio 1902, n. 306;

12) l'articolo 47 della legge 31 marzo 1904, n. 140;

13) il regio decreto 14 gennaio 1904, n. 27;

14) l'articolo 2 della legge 30 giugno 1904, n. 293;

15) gli articoli 4 e 18 della legge 8 luglio 1904, n. 351;

16) l'articolo 31 della legge 25 giugno 1906, n. 255;

17) l'articolo 54 della legge 19 luglio 1906, n. 390;

18) la legge 7 luglio 1907, n. 417;

19) gli articoli 76 e 77 della legge 7 luglio 1907, n. 429, come modificati dalla legge 7 aprile 1921, n. 368 e dall'articolo 1 del regio decreto 24 settembre 1923, n. 2119;

20) gli articoli 5 e 18 della legge 11 luglio 1907, n. 502;

21) l'articolo 58 della legge 10 novembre 1907, n. 844;

22) l'articolo 20 della legge 27 febbraio 1908, n. 89;

23) gli articoli 2 e 4 della legge 6 aprile 1908, n. 116;

24) la legge 5 luglio 1908, n. 351, modificata dall'articolo 8 della legge 12 marzo 1911, n. 258;

25) la legge 5 luglio 1908, n. 378;

26) gli articoli 18, 22, 46 e 64 della legge 9 luglio 1908, n. 445;

27) gli articoli 3 e 4 della legge 12 gennaio 1909, n. 12;

28) l'articolo 3 del decreto legge 25 aprile 1909, n. 217;

29) l'articolo 3 del decreto legge 6 maggio 1909, n. 264;

30) il decreto legge 15 luglio 1909, n. 542;

31) gli articoli 4 e 12 della legge 30 giugno 1909, n. 407;

32) l'articolo 2 della legge 17 luglio 1910, n. 578;

33) l'articolo 19 della legge 13 aprile 1911, n. 311;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
57659 3884796
Art. 59 - Entrata in vigore del testo unico

1. Le disposizioni del presente testo unico entrano in vigore a decorrere dal "30 giugno 2003". N3



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

Occupazione illegittima ed acquisizione sanante (C. Stato A.P. 2/2016)

La sentenza 09/02/2016, n. 2, del Consiglio di Stato in Adunanza Plenaria esamina diversi aspetti relativi all’applicazione dell’art. 42-bis del D.P.R. n. 327/2001. Il pronunciamento è utile strumento per funzionari ed operatori della P.A., per comprendere come affrontare i temi dell’occupazione illegittima e dell’acquisizione sanante.
A cura di:
  • Marco Morelli

Determinazione indennità di esproprio per realizzazione opere private di pubblica utilità

Per le espropriazioni finalizzate alla realizzazione di opere private di pubblica utilità non rientranti nell’ambito dell’edilizia residenziale pubblica, convenzionata o agevolata, né nell’ambito di piani di insediamenti produttivi di iniziativa pubblica, il metodo di liquidazione dell’indennità deve basarsi sul valore venale del bene. Nota alla sentenza della Corte Suprema di Cassazione 25/09/2015, n. 19077.
A cura di:
  • Maria Francesca Mattei

Il procedimento espropriativo per pubblica utilità

Il presente articolo illustra come si svolge il procedimento espropriativo per pubblica utilità dall’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio all’emissione del decreto di esproprio, elencandone tutte le fasi procedurali che si susseguono nell’iter amministrativo.
A cura di:
  • Enzo De Falco

Espropriazioni per pubblica utilità: sanatoria degli effetti della «acquisizione sanante»

Con la conversione del DL 98/2011 in materia di disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria, è entrata in vigore la modifica al T.U. sulle espropriazioni (DPR 8 giugno 2001 n.327) che, a seguito della dichiarazione di illegittimità costituzionale della cd. «acquisizione sanante», prevede la regolarizzazione delle situazioni comunque createsi con l’occupazione di fatto di una proprietà privata per la realizzazione di un’opera pubblica.
A cura di:
  • Roberto Gallia

Espropriazioni: restituzione area al privato per mancata realizzazione opera (Cass. S.U. 11963/2011)

La Corte di Cassazione, a Sezioni Unite, si è espressa in tema di ammissibilità e fondamento della restituzione di un’area al privato in caso di mancata realizzazione dell’opera.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

02/08/2017

23/09/2016

04/07/2016

26/05/2016

08/01/2016