FAST FIND : NR40340

D. Dirig.R. Sicilia 26/02/2019

Impianti a rischio di incidente rilevante (RIR) - Piano regionale delle ispezioni, ex art. 27, comma 3, del D.Lgs. 26 giugno 2015, n. 105 - Triennio 2019 - 2021.

Dalla redazione

  • Incidenti rilevanti
  • Prevenzione Incendi
  • Sicurezza

La prevenzione degli incidenti rilevanti dopo il D. Leg.vo 105/2015

Questo articolo esamina le disposizioni contenute nel D. Leg.vo 26/06/2015, n. 105 che recepisce la Direttiva 2012/18/UE (cosiddetta "Seveso III") ed abroga, a far data dal 29/07/2015 - data della sua entrata in vigore - il precedente D. Leg.vo 17/08/1999, n. 334 (di attuazione della Direttiva 96/82/CE, a sua volta abrogata dalla nuova Direttiva 2012/18/UE) e tutte le disposizioni successive e connesse. AGGIORNAMENTO NOVEMBRE 2016: D.M. 29/09/2016, n. 200, che definisce le forme di consultazione della popolazione relativamente alla predisposizione, alla revisione e all'aggiornamento del Piano di emergenza esterna (PEE).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Tutela ambientale
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Incidenti rilevanti
  • Inquinamento atmosferico
  • Prevenzione Incendi

La notifica preliminare per gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante

Indicazioni operative in merito agli obblighi di notifica posti in capo ai gestori degli stabilimenti a rischio di incidenti industriali rilevanti dall’art. 13 del D. Leg.vo 105/2015. Dal 15/04/2016 è attiva la piattaforma telematica predisposta dall’ISPRA per l’invio delle notifiche, che diventa il sistema esclusivo utilizzabile per effettuare l’adempimento a partire dal 01/06/2016.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Prevenzione Incendi
  • Sicurezza
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Incidenti rilevanti

Sicurezza operazioni in mare nel settore degli idrocarburi (D. Leg.vo 145/2015)

Recepite nell’ordinamento nazionale - con il D. Leg.vo 18/08/2015, n. 145 - le norme della Direttiva n. 2013/30/UE per quanto riguarda la prevenzione di incidenti gravi sulle piattaforme marine di ricerca degli idrocarburi. Il provvedimento disciplina gli obblighi degli operatori autorizzati alle operazioni di prospezione e ricerca degli idrocarburi e individua le misure di sicurezza per prevenire il rischio di gravi incidenti in mare.
A cura di:
  • Vincenzo Soragnese
  • Prevenzione Incendi
  • Finanza pubblica
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Alberghi e strutture ricettive

Antincendio strutture ricettive, classificazione, normativa, adeguamento

CLASSIFICAZIONE STRUTTURE RICETTIVE A FINI DI PREVENZIONE INCENDI - NORME DI PREVENZIONE INCENDI PER LE STRUTTURE RICETTIVE (Generalità; Norme di base per le varie tipologie di strutture; Misure alternative per le strutture tra 26 e 50 posti letto; Regola tecnica verticale) - TERMINI DI ADEGUAMENTO STRUTTURE ESISTENTI ALL’11/05/1994 (Ultima proroga disposta dalla L. 205/2017; Ulteriore proroga per le zone colpite da eventi meteorologici; Eventuali altre attività presenti nella struttura ricettiva; Piano straordinario biennale di adeguamento; Indirizzi applicativi e modulistica per il Piano di adeguamento) - RIEPILOGO TERMINI, CASISTICHE E ADEMPIMENTI PER L’ADEGUAMENTO - PREVENZIONE INCENDI RIFUGI ALPINI: REGOLA TECNICA E SCADENZE PER L’ADEGUAMENTO (Rifugi esistenti con capienza superiore a 25 posti letto; Rifugi esistenti con capienza inferiore a 25 posti letto; Ulteriori prescrizioni; Esclusioni) - PREVENZIONE INCENDI STRUTTURE RICETTIVE ALL'APERTO: REGOLA TECNICA E ADEGUAMENTO DELLE ATTIVITÀ ESISTENTI (La regola tecnica; Adeguamento delle attività esistenti).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Prevenzione Incendi
  • Professioni
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Certificazioni e procedure

Competenze, requisiti e formazione dei professionisti antincendio

PREMESSA; COMPETENZE, SOGGETTI AUTORIZZATI E REQUISITI (Competenze riservate ai professionisti antincendio; Requisiti per l’iscrizione negli elenchi) - CORSI DI FORMAZIONE, PROGRAMMI, ENTI FORMATORI, ESONERI (Corsi di specializzazione ed enti formatori; Articolazione e programmi dei corsi; Esonero dalla frequenza del corso base di specializzazione; Richieste di iscrizione negli elenchi) - AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO E CONSEGUENZE IN CASO DI MANCANZA (Mantenimento dell’iscrizione e corsi di aggiornamento; Soggetti iscritti agli elenchi alla data di entrata in vigore dal D. Min. Interno 05/08/2011; Cancellazione nominativo dagli elenchi - Conseguenze; Periodo di sospensione in caso di mancato aggiornamento; Controlli) - CONFERIMENTO DI INCARICHI A FUNZIONARI TECNICI DELLA P.A. - TABELLA RIEPILOGATIVA E DIFFERENZE CON LA NORMATIVA PRECEDENTE.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

31/07/2017

31/03/2017

08/03/2017

17/10/2016

13/09/2016