FAST FIND : CM1035

Le connessioni prendono forma a MADE expo

Si avvicina MADE expo, che avrà inizio presso Fiera Milano Rho mercoledì 13 Marzo per concludersi sabato 16 Marzo, giornata aperta al pubblico.
MADE EXPO

Protagoniste della manifestazione sono le connessioni: da un lato quelle tra impresa, professioni e mondo del sapere; dall’altro quelle in grado di portare il meglio della produzione all’attenzione dei mercati.

È ormai imminente l’apertura dei battenti di MADE expo, la piattaforma più rilevante in Italia per far incontrare tutti gli attori della filiera delle costruzioni.

Alla nona edizione della manifestazione sarà possibile trovare tutte le novità presentate dalle circa 900 aziende espositrici con un’ampia rappresentanza delle eccellenze nell’ambito dell’edilizia, dell’architettura, dei serramenti, dell’interior design e del software. Il 20% degli espositori è costituito da imprese estere, un dato che conferma la rilevanza internazionale dell’evento. È attesa una presenza molto significativa di visitatori professionali dall’Italia e da diversi altri Paesi, anche grazie alla forte sinergia attivata con ICE fin dalle scorse edizioni.

MADE 2019 sarà un luogo di esperienze e di connessioni, che da una parte svilupperà i collegamenti necessari per portare materiali e soluzioni - frutto di innovazione e ricerca - all’attenzione dei mercati e dall’altra andrà a rafforzare le relazioni per costituire un fronte comune industriale che porti le proprie istanze all’attenzione delle istituzioni e della pubblica amministrazione.

Queste dinamiche sono favorite dall’impostazione multi specializzata della manifestazione che si articola su 8 padiglioni e 4 Saloni (MADE Costruzioni e Materiali, MADE Involucro e Serramenti, MADE Interni e Finiture, MADE Software, Tecnologie e Servizi). In questo modo gli operatori potranno disporre di una visione integrata su tutte le novità di prodotto – che in questo contesto possono essere provate e toccate con mano – e approfondire tutti i temi più rilevanti del settore.

Prodotti e soluzioni portati dalle aziende saranno i protagonisti anche nelle aree Demo Live realizzate all’interno degli stand. Le specificità di alcuni settori saranno raccontate attraverso un titolo evocativo – come nel caso del mondo delle schermature solari nella Outdoor Sun-Sation Area (Pad.1) –, mentre altre verranno rappresentate in percorsi-mostra, quali i Focus Comfort e Construction dedicati alle soluzioni costruttive innovative e performanti (Pad. 6).

MADE expo, in qualità di piattaforma di dialogo per tutta la filiera, è anche sinonimo di una proposta volta a informare, formare e coinvolgere grazie a interlocutori di alto livello.

Innovazione, Comfort, Sostenibilità e Sicurezza rappresentano l’anima comune di MADE expo 2019: quattro delle possibili declinazioni del tema della qualità dell’abitare che insieme alla rigenerazione urbana e infrastrutturale costituiscono il nucleo fondamentale della manifestazione e sono ravvisabili in tutti gli eventi che avranno luogo durante il suo svolgimento.

Il palinsesto di BuildSMART! rappresenta un “evento nell’evento” che affronta tutti gli argomenti di maggiore attualità per il mondo delle costruzioni.

Il 13 Marzo vertici e rappresentanti di rilievo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Federbeton, Federlegno, Anas, ANCE e FS insieme ai Consigli Nazionali degli Architetti e degli Ingegneri si confronteranno sulla cultura della rigenerazione nelle infrastrutture.

Verrà dato ampio spazio anche ai temi che riguardano la messa in sicurezza del territorio: nel pomeriggio del 13 Marzo, il Commissario alla Ricostruzione del Sisma 2016 Farabollini darà vita, insieme ad altri autorevoli relatori, a un convegno sul governo e sulla pianificazione del territorio Italia. Dal punto di vista dello sviluppo, lo stesso giorno, sarà approfondito il Piano di Governo del Territorio (PGT) del Comune di Milano al 2030 appena adottato dal Consiglio Comunale.

La digitalizzazione nelle costruzioni costituisce un altro argomento cardine di BuildSMART!. Di particolare interesse sarà il convegno internazionale del 14 Marzo dedicato all’industrializzazione edilizia e agli edifici cognitivi. Sabato 16 Marzo Federcostruzioni presenterà un manifesto dedicato alla tecnologia e alla robotica nelle costruzioni e ci sarà un focus sul ruolo dell’off site, un nuovo modello di business che intende integrare in logica collaborativa le diverse fasi della costruzione.

Tra gli eventi-guida da segnalare anche il primo BIM SUPERUSERS OPEN SUMMIT, una sorta di “stati generali” per dibattere su sviluppi e potenzialità del BIM, tecnologia di grande impatto sull’edilizia, che vedrà l’intervento dei rappresentanti diimportanti studi di progettazione, italiani e stranieri quali GAE Engineering, Sir Robert MCAlpine, Adamson Associate Architects, ONE WORKS.

La sostenibilità, tema trasversale al settore, verrà affrontata il 14 Marzo con un convegno dedicato all’economia circolare in edilizia – incentrata sull’uso dei materiali riciclati - e altre iniziative sui temi PassivHaus e ActivHaus, ed efficienza energetica.

Tra le parole chiave di MADE expo si inserisce il comfort, aspetto che verrà sviluppato anche dalla prospettiva della progettazione con la luce grazie al contributo di diversi esperti in materia.

Ancora: l’INTERNATIONAL WOOD FORUM, dedicato alle costruzioni in legno e FIDEC - FORUM ITALIANO DELLE COSTRUZIONI, organizzato da ANCE.

Protagonisti di MADE expo sono anche i grandi nomi dell’architettura dell’ingegneria e della progettazione.

Lo Studio Carlo Ratti&Associati presenterà una ricerca, il 15 Marzo, dedicata all’innovazione nel settore delle costruzioni e realizzata nell’ambito del progetto Construction&Design 4.0, vincitore del bando Smart Living 5.0 promosso da Regione Lombardia e organizzato da FederlegnoArredo, ANCE Lombardia e Federcostruzioni. Il progetto confluirà nella presentazione e divulgazione del Manifesto per l’Edilizia 4.0, una piattaforma di valori e proposte comuni per la rigenerazione urbana e la riqualificazione immobiliare del Paese.

Spiccano le testimonianze di Neri&Hu (13 Marzo); Mario Cucinella (14 Marzo), Renzo Piano BW, Andreas Kipar (15 Marzo); inoltre Benedetta Tagliabue, Snøhetta (15 Marzo), Matteo Fantoni e Luca Molinari (sabato 16), nell’ambito di Archmarathon Selections.

Due grandi Università italiane faranno inoltre toccare con mano l’Innovazione ai visitatori di MADE expo. Il Politecnico di Milano guiderà un percorso nel design computazionale e nella fabbricazione avanzata con SenseKnit, un’esperienza sensoriale che impiega la tecnologia del digital-knitting per rispondere a inedite prestazioni strutturali, acustiche e ambientali in maniera performativa attraverso la produzione di tessuti tecnici a diversa densità. Il Politecnico di Torino consentirà invece ai visitatori di immergersi nella realtà aumentata dedicata alla progettazione, con il progetto SAM4Care.

Il CNAPPC presenta una Mostra sui Premi Architetto dell’Anno e Raffaele Sirica, arricchita dal racconto live dei progettisti che spiegheranno attraverso specifici focus il loro rapporto con i materiali e le soluzioni. Alla mostra è collegato il convegno "Abitare il Paese - La cultura del progetto e della qualità delle costruzioni” (15 Marzo).

Il programma della manifestazione prevede altri eventi di rilievo come l’esclusiva mostra Elle Decor Design Box (Padd. 5-7) con la curatela dello studio Calvi Brambilla, il concorso di progetti Archmarathon Selections rivolto al mondo all’architettura (Pad. 1) e il Forum Involucro e Serramenti/Serramentour (Pad. 2) con focus tecnici dedicati al mondo del Serramento.

Inoltre si segnalano appuntamenti dedicati al tema dell’Hospitality, volendo sottolineare la centralità delle connessioni tra design, architettura, ingegneria e riqualificazione del settore ricettivo nazionale; tra gli ospiti Marco Piva e Lombardini 22.

Si conferma poi, anche in occasione di questa edizione, il legame con la città di Milano, modello virtuoso nel costruire: durante la manifestazione, tutti i visitatori potranno infatti accedere alla XXII Triennale di Milano con condizioni di favore.

La partnership con questa prestigiosa istituzione arriva a coinvolgere anche i buyer stranieri, ospiti della manifestazione grazie alla collaborazione con ICE, con la MADENight, una serata speciale a loro dedicata.

MADE expo 2019. Il vero peccato è non esserci

 

Dalla redazione

  • Urbanistica

Gli interventi eseguiti in base a permesso di costruire annullato

La fattispecie disciplinata dall’art. 38 del T.U. edilizia; la sanatoria con il pagamento di una sanzione pecuniaria; orientamenti della giurisprudenza amministrativa; i possibili profili di responsabilità della pubblica amministrazione
A cura di:
  • Andrea Di Leo
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

L'Autorizzazione Unica Ambientale

Ambito soggettivo di applicazione; A.U.A. obbligatoria; provvedimenti esclusi; A.U.A. facoltativa; modifiche agli impianti; linee generali
A cura di:
  • Lorenzo De Gregoriis
  • Urbanistica

Definizione e titolarità delle strade pubbliche

Le diverse tipologie di strade; vie private agrarie; strade vicinali pubbliche; distinzione tra strade pubbliche e private; criterio dell’appartenenza; criterio funzionale; ricognizione; titolarità
A cura di:
  • Marco Morelli
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

La Valutazione di Incidenza Ambientale

La Rete Natura 2000; caratteristiche della V.INC.A.; fattispecie paradigmatiche
A cura di:
  • Lorenzo De Gregoriis
  • Urbanistica

La VAS e le procedure di pianificazione urbanistica

Relazione tra Governo del territorio e tutela dell'ambiente; oggetto della VAS; VAS obbligatoria e VAS facoltativa; piani paesaggistici, varianti al piano regolatore generale, strumenti attuativi; portata della decisione finale della VAS
A cura di:
  • Andrea Di Leo

Regola&Arte - Eventi 2019

Dalle Aziende

A MADE expo si parla di futuro con ottimismo

Si è conclusa con segnali incoraggianti la nona edizione della più importante manifestazione in Italia per l’edilizia e l’architettura. Il dibattito, che si è sviluppato sulla necessità di sbloccare i cantieri e dare impulso all’edilizia per rilanciare l’economia, ha contribuito a mettere questi argomenti al centro dell’agenda delle politiche governative.

Le connessioni prendono forma a MADE expo

Si avvicina MADE expo, che avrà inizio presso Fiera Milano Rho mercoledì 13 Marzo per concludersi sabato 16 Marzo, giornata aperta al pubblico.
  • Cemento armato
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche
  • Fondazioni
  • Muratura

Passa allo stand FIBRE NET al MADE Expo per scoprire l’ulteriore successo ottenuto

Fibre Net ottiene l’ETA (European Technical Assessment - Valutazione Tecnica Europea) per il sistema di rinforzo strutturale Ri-Struttura – vieni a scoprirlo al MADE Expo.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni in zone sismiche

CDW Win: opere di sostegno flessibili in gabbionate

Le opere di sostegno sono elementi strutturali interagenti con i fronti di terreno potenzialmente instabile ed in grado di garantirne stabilità: tra queste hanno un largo impiego le opere di sostegno realizzate con gabbioni.
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche

5 cose da sapere PRIMA di analizzare i cinematismi locali nella muratura

Gli edifici esistenti in muratura possono essere verificati con analisi globali lineari oppure non lineari (pushover). Le analisi globali comportano la modellazione dell’intero edificio.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Costruzioni

Identificazioni dinamiche su catene

Analisi dinamiche su catene e tiranti; determinazione del tiro di progetto.
  • Edilizia e immobili
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Edilizia residenziale
  • Alberghi e strutture ricettive

Boero firma il restyling del Retail park di Serravalle Scrivia (AL)

È realizzato da Boero l’intervento di restyling sui prospetti esterni del Retail Park di Serravalle Scrivia, il parco commerciale sito in provincia di Alessandria.
  • Catasto e registri immobiliari
  • Edilizia e immobili

Alcuni chiarimenti sulle fatture elettroniche - Aggiornamento a febbraio 2019

Alcuni chiarimenti sulle fatture elettroniche - Aggiornamento febbraio 2019.