FAST FIND : NN697

L. 03/01/1981, n. 6

Norme in materia di previdenza per gli ingegneri e gli architetti.

(Con le modifiche introdotte dalla L. 11-10-1990, n. 290)

Scarica il pdf completo
52812 1340646
Art. 1.--Prestazioni

l) La Cassa nazionale di previdenza ed assistenza per gli ingegneri ed architetti corrisponde le seguenti pensioni:

a) di vecchiaia;

b) d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340647
Art. 2.--Pensione di vecchiaia

1) La pensione di vecchiaia è corrisposta a coloro che abbiano compiuto almeno sessantacinque anni di età, dopo almeno trenta anni di iscrizione e contribuzione alla Cassa. La pensione è pari, per ogni anno di iscrizione e contribuzione, al due per cento della media dei più elevati dieci redditi annuali professionali rivalutati, dichiarati dalÌ iscritto ai fini dell' imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) risultanti dalle dichiarazioni relative ai quindici anni solari anteriori alla maturazione del diritto a pensione o alla domanda di pensione presentata ai sensi del secondo comma dell' articolo 1.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340648
Art. 3.--Pensione di anzianità

1) La pensione di anzianità è corrisposta a coloro che abbiano compiuto almeno 35 anni di effettiva iscrizione e di contribuzione alla Cassa.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340649
Art. 4.--Pensione di inabilità

1) La pensione di inabilità spetta all' iscritto qualora concorrano le seguenti condizioni:

a) la capacità dell' iscritto all' esercizio della professione sia esclusa, a causa di malattia od infortunio sopravvenuti all' iscrizione, in modo permanente e totale;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340650
Art. 5.--Pensione di invalidità

1) La pensione di invalidità spetta all' iscritto la cui capacità all' esercizio della professione sia ridotta in modo continuativo per infermità o difetto fisico o mentale, sopravvenuti dopo l' iscrizione, a meno di un terzo. Debbono altresì concorrere le condizioni di cui all' articolo 4, primo comma, lettera b).

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340651
Art. 6.--Norme comuni alle pensioni di inabilità e invalidità

1) Le modalità per l' accertamento dell' inabilità e dell' invalidità sono stabilite con regolamento deliberato dal Comitato nazionale dei delegati ed approvato con decreto del Ministro del lavoro e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340652
Art. 7.--Pensioni di reversibilità ed indirette

1) Le pensioni di cui agli articoli 2, 3, 4 e 5 sono reversibili ai superstiti, nei casi ed alle condizioni stabilite per gli impiegati dello Stato, secondo le disposizioni seguenti:

a) al coniuge, nella misura e con l' aggiunta, per ogni figlio minorenne o maggiorenne inabile a proficuo lavoro, previste dal comma 2;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340653
Art. 8.--Pagamento delle pensioni

1) Le pensioni sono pagate in tredici mensilità di eguale importo. La tredicesima mensilit&agr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340654
Art. 9.--Contributo soggettivo

1) Il contributo soggettivo obbligatorio, a carico di ogni iscritto alla Cassa, è pari alle seguenti percentuali del reddito professionale netto prodotto nell' anno, quale risulta dalla relativa dichiarazione ai fini dell' IRPEF e dalle successive definizioni:

a) sul reddito sino a lire "120

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340655
Art. 10.--Contributo integrativo

1) A partire dal 1° gennaio del secondo anno successivo all' entrata in vigore della presente legge, tutti gli iscritti agli albi di ingegnere e di architetto devono applicare una maggiorazione percentuale su tutti i corrispettivi rientranti nel volume annuale d' affari ai fini dell' IVA e versarne alla Cassa l' ammontare indipendentemente dall' effettivo pagamento che ne abbia eseguito il debitore. La maggiorazione è ripetibile nei confronti di quest' ultimo.


2) Le associazioni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340656
Art. 11.--Fondo di garanzia

1) Il fondo di garanzia deve essere di importo pari ad almeno due annualità della somma delle pensioni da erogare. Detto fondo deve essere costituito da capita

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340657
Art. 12.--Variabilità dei contributi

1) La percentuale di cui all' articolo 9, primo comma, lettera a), può essere variata, con decreto del Ministro del lavoro e della previdenza sociale di concerto col Ministro del tesoro, ogni due anni, con effetto dal 1° gennaio successivo. Essa non può eccedere il 15 per cento. La prima variazione può avvenire nel 1983, con effetto dal 1° gennaio 1984.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340658
Art. 13.--Soppressione di contributi

1) Il contributo di cui all' articolo 24 della legge 4 marzo 1958, n. 179, ed all' articolo 5 della l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340659
Art. 14.--Rivalutazione dei redditi

1) Le entità dei redditi da assumere per il calcolo delle medie di riferimento delle pensioni di cui agli articoli da 2 a 7, sono rivalutate secondo l' andamento dell' indice I

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340660
Art. 15.--Rivalutazione delle pensioni e dei contributi

1) Con delibera del consiglio di amministrazione, gli importi delle pensioni erogate dalla Cassa sono aumentati in proporzione all

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340661
Art. 16.--Comunicazioni obbligatorie alla Cassa

1) Tutti gli iscritti agli albi degli ingegneri e degli architetti devono comunicare alla Cassa con lettera raccomandata, da inviare entro trenta giorni dalla data prescritta per la presentazione della dichiarazione annuale dei redditi, l' ammontare del reddito professionale di cui all' articolo 9 dichiarato ai fini dell' lRPEF per l' anno precedente nonché il volume complessivo d' affari di cui all' articolo 10 dichiarato ai fini dell' lVA per il medesimo anno. La comunicazione deve essere fatta anche se le dichiarazioni fiscali non sono state presentate o sono negative e deve contenere l' indicazione del codice fiscale e della partita IVA.


2) Sono esonerati da

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340662
Art. 17.--Pagamento dei contributi

1) I contributi minimi di cui all' articolo 9, secondo comma, e all' articolo 10, terzo comma, sono riscossi mediante ruoli, ai sensi del sesto comma del presente articolo.


2) Le eventuali eccedenze rispetto ai contributi minimi sono versate per metà contestualmente alla comunicazione annuale di cui all' articolo 16, e per l'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340663
Art. 18.--Prescrizione dei contributi

1) La prescrizione dei contributi dovuti alla Cassa e di ogni relativo accessorio si compie con il de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340664
Art. 19.--Controllo delle comunicazioni

1) La Cassa ha facoltà di esigere dall' iscritto e dagli aventi diritto a pensione indiretta, all'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340665
Art. 20.--Restituzione dei contributi

1) Coloro che abbiano compiuto almeno sessantacinque anni di età e che cessino dall' iscrizione alla Cassa senza aver maturato i requisiti as

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340666
Art. 21.--Iscrizione alla Cassa

1) L' iscrizione alla Cassa è obbligatoria per tutti gli ingegneri e gli architetti che esercitano la libera professione con carattere di continuità.


2) L' iscrizione alla Cassa avviene tanto d' ufficio, con provvedimento della giunta esecutiva comunicato all' interessato, quanto su domanda, ed ha effetto dalla data di inizio dell' esercizio professionale con carattere di continuità. L' iscritto, in caso di omessa domanda, è tenuto a pagare una penalità pari ad una volta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340667
Art. 22.--Decorrenza del regime contributivo

1) I contributi minimi e percentuali di cui all' articolo 9 sono dovuti dal 1° gennaio dell' anno

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340668
Art. 23.--Base del reddito per il passato

1) Agli effetti del calcolo delle pensioni secondo la presente legge, è data facoltà di integrare alla misura di cui al primo comma dell' articolo 9, i versamenti contributivi individuali effettuati per gli anni anteriori a quello di cui all' articolo 2 e successivi al 1973

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340669
Art. 24.--Integrazione contributiva per il passato

1) Le facoltà di cui al primo e al secondo comma dell' articolo 23 devono essere esercitate entro il termine perentorio di un anno dall' entrata in vigore della presente legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340670
Art. 25.--Decorrenza del nuovo regime pensionistico e norme transitorie

1) Sono disciplinate dalla presente legge le pensioni di vecchiaia e di anzianità che maturano dal 1° gennaio dal secondo anno successivo alla sua entrata in vigore.


2) Le pensioni di vecchiaia maturate entro la data di cui al comma precedente sono regolate dalla normativa previgente; così anche le relative pensioni di reversibilità e quelle indirette se il pensionato, o rispettivamente l' iscritto, sia defunto prima della stessa data.


3) Sono concesse e sono reversibili secondo la normativa previgente anche le pensioni di invalidità per le quali i presupposti si sono verificati, e la domanda sia stata presentata, entro 180 giorni dall' entrata in vigore della presente legge.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340671
Art. 26.--Decorrenza delle rivalutazioni

1) Le pensioni maturate anteriormente alla data di cui all' articolo 25, primo comma, sono rivalutate, ai sensi dell' articolo 15, con la stessa decorrenza e nella stessa misura di quelle determinate a norma della presente legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340672
Art. 27.--Ricalcolo delle pensioni

1) Coloro che abbiano maturato diritto a pensione di vecchiaia o di invalidità od a pensione di reversibilità o indiretta prima della data di cui all' articolo 25, primo comma, possono richiederne il ricalcolo secondo gli articoli 2, 4, 5 e 23, presentando dom

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340673
Art. 28.--Iscritti volontari

1) A decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge è abrogato l' articolo 7 della legge 1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340674
Art. 29.--Durata in carica degli organi della Cassa

1) Il Presidente, i componenti del consiglio di amministrazione, del collegio dei revisori dei conti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52812 1340675
Art. 30.--Disposizione finale

1) Sono abrogate tutte le norme in contrasto con la presente legge, o con essa comunque incompatibili

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Professioni
  • Previdenza professionale
  • Ingegneri e Architetti

Ingegneri e Architetti dipendenti e iscrizione alla gestione separata Inps

PREMESSA, INQUADRAMENTO GIURIDICO DELLA VICENDA (Ingegneri e Architetti dipendenti e divieto di iscrizione all’Inarcassa; La “gestione separata” dell’Inps per i lavoratori autonomi; Gestione separata Inps e Ingegneri e Architetti dipendenti - “Operazione Poseidone”) - PUNTO DELLA GIURISPRUDENZA (La posizione delle corti di merito; L’intervento iniziale della Corte di Cassazione; Le motivazioni della posizione assunta dalla Suprema Corte).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Previdenza professionale
  • Fisco e Previdenza
  • Professioni
  • Ingegneri e Architetti
  • Periti Industriali
  • Previdenza professionale
  • Geometri

Professioni tecniche: nozione di reddito professionale rilevante ai fini contributivi

I professionisti sono tenuti a versare alle rispettive casse di previdenza i contributi determinati in relazione al loro “reddito professionale”. Dall'interpretazione più o meno restrittiva di tale nozione dipende la determinazione degli importi imponibili che costituiscono la base per il calcolo dei contributi dovuti. Di seguito una breve rassegna delle sentenze di legittimità in materia, con l’indicazione di alcune fattispecie concrete.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Previdenza professionale
  • Professioni

Professionisti tecnici, quando versare i contributi alla Cassa di categoria per attività non “tipiche”

Secondo la Cassazione, il parametro dell'assoggettamento alla contribuzione è la connessione fra l'attività da cui il reddito deriva e le conoscenze professionali, ossia la base culturale su cui l'attività stessa si fonda, e che quindi fa scaturire l’obbligo alla contribuzione della Cassa di categoria anche per attività non rientranti tra quelle “tipiche” riservate agli iscritti agli albi.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Previdenza professionale
  • Ingegneri e Architetti
  • Professioni

Professioni: occorre versare i contributi anche per l'attività di consulenza

Il professionista è tenuto a versare alla Cassa previdenziale i contributi relativi allo svolgimento dell'attività di consulenza. Escluso l'obbligo contributivo solo nel caso in cui non sia ravvisabile una connessione tra l'attività svolta e le conoscenze tipiche del professionista.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Professioni
  • Fisco e Previdenza
  • Previdenza professionale

Obblighi fiscali e previdenziali di lavoratori autonomi liberi professionisti e collaboratori

In questo articolo si forniscono chiarimenti sulle condizioni alle quali è possibile effettuare prestazioni d’opera intellettuale sotto forma di “attività occasionali”, da parte di soggetti iscritti ad albi professionali che siano dipendenti pubblici o privati o che svolgano comunque un’altra diversa attività (ad es. attività imprenditoriale). Viene altresì posta l’attenzione su quei professionisti che operano nell’ambito delle cosiddette “collaborazioni a progetto”. L’articolo tiene conto della documentazione predisposta dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e delle ulteriori precisazioni successivamente fornite dal Ministero dell’economia e delle finanze con lettera prot. 4594 del 25/02/2015, e contiene anche uno schema grafico riepilogativo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici
  • Pubblica Amministrazione
  • Autorità di vigilanza

Pubblicazione attestazioni OIV 2019

  • Inquinamento atmosferico
  • Impiantistica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Gas fluorurati a effetto serra: obblighi di comunicazione alla banca dati e tenuta dei registri

  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impiantistica
  • Inquinamento atmosferico

Gas fluorurati a effetto serra: obblighi di comunicazione alla banca dati e tenuta dei registri