FAST FIND : AR1587

Ultimo aggiornamento
24/04/2019

Concordato preventivo e partecipazione ad affidamenti pubblici

PREMESSA E NORMATIVA DI RIFERIMENTO - CONCORDATO CON CONTINUITÀ AZIENDALE (Chiarimenti ANAC) - ORIENTAMENTI DELLA GIURISPRUDENZA (Stipula e prosecuzione dei contratti di appalto; Partecipazione alla gara nelle more dell’ammissione al concordato; Raggruppamenti temporanei di imprese) - DISPOSIZIONI DERIVANTI DAL D.L. 32/2019 E DAL CODICE DELLA CRISI D’IMPRESA.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
5196440 5502968
Premessa e normativa di riferimento

Il concordato preventivo è una procedura concorsuale disciplinata dalla c.d. Legge fallimentare (R.D. 16/03/1942, n. 267) alla quale il debitore che si trovi in uno stato di crisi o di insolvenza può ricorrere, a determinate condizioni ed avendone i requisiti, per tentare di evitare il fallimento. Tale istituto assume particolare rilevan

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5196440 5502969
Concordato con continuità aziendale

Il concordato con continuità aziendale è disciplinato dall’art. 186-bis del R.D. n. 267/1942, introdotto dall’art. 33 del D.L. 22/06/2012 n. 83, convertito dalla L. 07/08/2012, n. 134, con l’intento di favorire i piani di concordato preventivo finalizzati alla prosecuzione dell'attività d'impresa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5196440 5502970
Chiarimenti dell’ANAC

Successivamente all’introduzione dell’art. 186-bis del R.D. n. 267/1942, effettuata dall’art. 33 del D.L. n. 83/2012, l’ANAC (ex AVCP) aveva fornito chiarimenti con la Determinazione 23/04/2014, n. 3, secondo la quale:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5196440 5502971
Orientamenti della giurisprudenza

La giurisprudenza si è più volte pronunciata sull’individuazione della causa di esclusione con riguard

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5196440 5502972
Stipula e prosecuzione dei contratti di appalto

Secondo il C. Stato 05/04/2018, n. 2106, le aziende ammesse al con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5196440 5502973
Partecipazione alla gara nelle more dell’ammissione al concordato

Secondo il C. Stato 03/07/2014, n. 3344, la domanda di ammissione al concordato con continuità aziendale non costituisce di per sé elemento ostativo né alla prosecuzione alla partecipazione alle pubbliche gare e né ai fini del conseguimento, o della verifica o del rinnovo dell’attestazione di qualificazione. Nelle more, tra il deposito della domanda e l'ammissione del concordato, l'impresa che abbia fatto domanda di concordato preventivo con continuità aziendale conserva dunque la facoltà partecipare alle gare di affidamento dei pubblici contratti.


Per

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5196440 5502974
Raggruppamenti temporanei di imprese

Come già evidenziato, ai sensi del comma 6 dell’art. 186-bis, R.D. n. 267/1942, l’impresa in concordato può concorrere anche riunita in raggruppamento temporaneo di imprese, purché non rivesta la qualità di mandataria e sempre che le altre imprese aderenti al raggruppamento non siano assoggettate ad una procedura concorsuale. A tale riguardo:

- secondo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5196440 5502975
Disposizioni derivanti dal D.L. 32/2019 e dal Codice della crisi d’impresa

Le disposizioni del Codice dei contratti pubblici relative alla partecipazione agli affidamenti pubblici e alla prosecuzione dei contratti dei soggetti in concordato preventivo sono state oggetto di modifica dal parte del D.L. 18/04/2019, n. 32 (c.d. “Decreto sblocca cantieri”) che ha anticipato al 19/04/2019 (data di entrata in vigore del D.L.) le modifiche effettuate dal Codice della crisi d’impresa (D. Leg.vo 12/01/2019, n. 14).

In particolare, con l’art. 2 del D.L. 32/2019 viene sostituito l’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Le commissioni giudicatrici nelle gare pubbliche, disciplina e albo dei commissari

LE COMMISSIONI GIUDICATRICI NEL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI (Le commissioni giudicatrici, procedure coinvolte; L’Albo nazionale obbligatorio dei componenti delle commissioni giudicatrici; Compiti e funzioni delle commissioni giudicatrici; Compensi dei commissari) - ALBO DEI COMMISSARI, ARTICOLAZIONE E REQUISITI DI ISCRIZIONE (Organizzazione dell’Albo; Iscrizione all’Albo) - SCELTA E NOMINA DEI COMMISSARI DI GARA (Scelta dei commissari di gara; Nomina di commissari interni alla stazione appaltante; Numero dei componenti la commissione; Definizione delle liste da parte dell’ANAC; Sorteggio tra i nominativi indicati dall’ANAC; Tempistiche per la nomina dei commissari di gara; Presidente della commissione; Pubblicazione di dati sul sito della s.a. e comunicazioni all’ANAC; Rinnovo della procedura; Schema grafico riepilogativo) - INCOMPATIBILITÀ DEI MEMBRI DELLA COMMISSIONE (Incompatibilità dei commissari in generale; Conflitto di interesse; Incompatibilità del RUP al ruolo di commissario di gara; Dichiarazioni da rendere, sostituzione di candidato in presenza di cause ostative; Rifiuto del candidato).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Beni culturali e paesaggio
  • Appalti e contratti pubblici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

I lavori pubblici su beni culturali

NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Ambito di applicazione e contenuti del D.M. 154/2017; Entrata in vigore del D.M. 154/2017 e abrogazioni, possibile vuoto normativo in tema di progettazione) - REQUISITI DI QUALIFICAZIONE DEI SOGGETTI ESECUTORI (Idoneità tecnica - Certificazione dei lavori eseguiti; Qualificazione per affidamenti di importo inferiore a 150.000 euro; Idoneità tecnica - Idonea direzione tecnica; Mantenimento dei requisiti di qualificazione) - PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI (Progettazione; Direzione lavori e supporto al RUP; Tecnici interni alle stazioni appaltanti; Elaborati progettuali; Verifica dei progetti) - AFFIDAMENTO (Modalità di affidamento, procedure e criteri di scelta del contraente; Somma urgenza) - ESECUZIONE E COLLAUDO DEI LAVORI (Varianti; Collaudo; Consuntivo scientifico al termine dei lavori) - SPONSORIZZAZIONE.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici

La progettazione dei lavori pubblici

LIVELLI DELLA PROGETTAZIONE E CONTENUTI MINIMI (Generalità e livelli di progettazione; Progettazione semplificata per gli interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria; Progettazione lavori pubblici su beni culturali; Progetto di fattibilità tecnica ed economica; Progetto definitivo; Progetto esecutivo) - PROGETTAZIONE DA PORRE A BASE DI GARA - APPALTO INTEGRATO (Regola di base che prevede il progetto esecutivo a base di gara ed eccezioni; Deroghe al divieto di appalto integrato per i progetti approvati entro il 31/12/2020; Regime transitorio per i lavori pubblici di manutenzione ordinaria valido fino al 18/04/2019; Unitarietà della progettazione definitiva ed esecutiva) - UTILIZZO DEL BUILDING INFORMATION MODELING (BIM - PROGETTAZIONE INTERNA ED ESTERNA, SOGGETTI ABILITATI (Impostazione generale; Svolgimento delle attività di progettazione all’interno dell’amministrazione; Affidamento delle attività all’esterno; Requisiti degli operatori; Obblighi di comunicazione all’ANAC e indicazioni operative) - COMPENSI PROFESSIONALI PER LE ATTIVITÀ DI PROGETTAZIONE; VERIFICA PREVENTIVA DELL’INTERESSE ARCHEOLOGICO - VERIFICA PREVENTIVA DELLA PROGETTAZIONE - APPROVAZIONE DEI PROGETTI RELATIVI A LAVORI - INCENTIVI AL PERSONALE INTERNO ALLA P.A. - GARE PER SERVIZI DI PROGETTAZIONE.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici
  • Avvisi e bandi di gara
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Oneri sicurezza e manodopera nei bandi di gara e nelle offerte

Distinzione tra costi per la sicurezza specifici dell’appalto (interferenze) e generici; Indicazione dei costi per la sicurezza da parte della stazione appaltante nella documentazione di gara; Costi della sicurezza soggetti e non soggetti a ribasso d’asta; Costi per la sicurezza e la manodopera nelle offerte; Obbligo di indicazione da parte dell’operatore economico e verifica di congruità; Conseguenze della mancata indicazione, punto della giurisprudenza.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici
  • Soglie normativa comunitaria

Il principio di rotazione degli affidamenti e degli inviti nei contratti pubblici sotto soglia

IL PRINCIPIO DI ROTAZIONE NEGLI AFFIDAMENTI SOTTO SOGLIA (Quando si applica; Quando non si applica; Cosa comporta; Schema grafico riepilogativo) - LA GIURISPRUDENZA SUL PRINCIPIO DI ROTAZIONE (Cogenza del principio; Principio di rotazione negli inviti; Invito all'affidatario uscente e motivazione; Necessità di valutazione caso per caso; Irrilevanza del tipo di procedura utilizzata per l’affidamento precedente; Mancato invito all'aggiudicatario uscente e pretese di quest’ultimo; Mancato rispetto del principio e scorrimento della graduatoria; Disapplicazione occasionale; Principio di rotazione nei contratti pubblici di concessione; Recesso prima del termine e precedente aggiudicatario).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici

Operatività Albo commissari di gara presso l'ANAC

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro