FAST FIND: CM849

EasyOver, un applicativo per Straus7

HSH

BR 26-27 prodotti non contenitori

EasyOver, applicativo di Straus7 per le analisi statiche non lineari (analisi Pushover) di edifici nuovi ed esistenti

L’applicativo presenta le seguenti funzionalità:

-   Interfacce utente per la definizione dei materiali (calcestruzzo e ferro d’armatura);
-   Interfaccia utente per la definizione delle armature di elementi Beam e di nodi trave/colonna (barre longitudinali e staffe);
-   Elaborazione automatica dei diagrammi Momento-Curvatura N/M1/M2 degli elementi Beam in base alle armature inserite dall’utente e alle sollecitazioni agenti sugli elementi stessi (lette da combinazione di carico gravitazionale o da combinazione di carico sismica);
-   Analisi per stages: possibilità di aggiornare i diagrammi Momento-Curvatura N/M1/M2 degli elementi Beam in base alle sollecitazioni ricavate dall’analisi non lineare al passo precedente;
-   Interazione Sforzo Normale - Taglio - Momento: possibilità di aggiornare i diagrammi Momento - Curvatura N/M1/M2 degli elementi Beam in base alla resistenza a taglio e alla luce di taglio, introducendo l'eventuale degrado causato dalla crisi per taglio;
-   Calcolo automatico, per ciascuna delle due direzioni principali dell’edificio, delle seguenti distribuzioni di carico:

o    distribuzione corrispondente alla forma del modo fondamentale di vibrare nella direzione considerata (appartenente al Gruppo 1):

     

o    distribuzione di forze nella quale sono considerati più modi di vibrare e calcolo del profilo di carico corrispondente alla forma modale equivalente (Valles, 1996) (appartenente al Gruppo 1):

                  

o    distribuzione uniforme, nella quale le forze sono proporzionali alle masse (appartenente al Gruppo 2):

                 

-   Elaborazione della curva di capacità dell’edificio per ciascun profilo di carico sopra considerato e calcolo della domanda sismica, riconducendo l’edificio ad un oscillatore elementare elastoplastico equivalente. Metodo di bilinearizzazione della curva di capacità scelto dall’utente tra una delle seguenti opzioni:

o    bilineare equivalente passante per il punto massimo della curva di capacità

o    bilineare equivalente secante, con ordinata pari al 70% di quella del punto massimo della curva di capacità

o    bilineare equivalente calcolata secondo quanto stabilito dalla Circ. esplicativa NTC 2008 n° 617 del 02/02/2009

-    Verifiche degli elementi Beam (travi e pareti) agli stati limite di danno limitato (DL), danno severo (DS) e collasso (CO), in termini di rotazione rispetto alla corda, tramite una delle seguenti relazioni a scelta dell’utente:

o    formula analitica:

                 

o    formula sperimentale:

                 

-   Verifiche di resistenza a taglio degli elementi Beam (travi e pareti). I modelli per le verifiche a taglio disponibili sono:

o    per edifici nuovi il modello a traliccio con inclinazione variabile:

o    per edifici esistenti il modello di Biskinis dell’Eurocodice 8, parte 3 e una formulazione additiva con puntoni del traliccio inclinati a 45°, e con un contributo del conglomerato al massimo pari a quello relativo agli elementi senza armature trasversali resistenti a taglio (come da circolare n. 617 del 02/02/2009).

-    Verifiche di resistenza a taglio dei nodi trave/pilastro:

o    Verifica dei nodi non staffati di edifici esistenti in accordo alle seguenti relazioni:

                    per la resistenza a trazione diagonale:

                   

                    per la resistenza a compressione diagonale:

                  

o    Verifica dei nodi staffati in accordo alle seguenti relazioni:

                                per la resistenza a trazione diagonale:

      

                                 per la resistenza a compressione diagonale:

                                

-    Normative di riferimento per le verifiche: NTC2008 ed EC8;
-    Interfaccia grafica per la consultazione dei diagrammi Momento-Curvatura elaborati;
-    Visualizzazione tramite mappe a contour delle verifiche eseguite sugli elementi Beam;
-    Valutazione dell’indice di rischio sismico e del tempo di ritorno dell’azione sismica che porta la struttura allo stato limite ultimo;
-    Elaborazione della relazione di calcolo in formato Word (.docx);
-    Possibilità di aggiornare il modello dopo modifiche effettuate su Straus7;
-    Guida utente.

EasyOver è al sito www.hsh.info/easyover.htm

Prerequisiti hardware e software

-          Licenza base Straus7 e modulo API
-          Sistema operativo: Windows Vista o 7
-          Risoluzione minima: 1280x960
-          Hardware minimo: Pentium 4, con almeno 4 GB di RAM

 

Via N. Tommaseo, 13 - 35131 Padova
Tel. 049 66 38 88 - Fax 049 875 87 47
www.hsh.info
hsh@iperv.it

Condividi

BR 30 - prodotti correlati

Risorse