31 dic 2018

FAST FIND : SC1036

Ultimo aggiornamento
20/03/2018

Abruzzo, Piano Casa: proroga al 31/12/2018

La L.R. 12/01/2018, n. 4 (Proroga di termini previsti da disposizioni legislative e ulteriori disposizioni urgenti) all’articolo 1, comma 1, proroga di un anno, fino al 31/12/2018, i termini per la presentazione delle istanze di cui all’art. 11, comma 4, della L.R. 19/08/2009, n. 16 (Intervento regionale a sostegno del settore edilizio) per ampliamenti, demolizioni e ricostruzioni e premi maggiori per progetti di riqualificazione urbana.
In precedenza il termine era già stato prorogato al 31/12/2017 dalla L.R. 12/01/2017, n. 4, al 31/12/2016 dalla L.R. 19/01/2016, n. 5, al 31/12/2015 dalla L.R. 29/12/2014, n. 49; al 31/12/2014 dalla L.R. 15/10/2012, n. 49.
Inizialmente il termine così recitava: “24 mesi dalla scadenza del termine perentorio indicato dall’art. 12, comma 1, della presente legge.”

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Piano Casa

Piano casa Regione Abruzzo

Regione Abruzzo
  • Edilizia e immobili

Leggi regionali per l’edilizia privata

Aggiornamenti recenti - Rettifica della L.R. Puglia 14/2009 - Riepilogo regione per regione
  • Edilizia residenziale
  • Edilizia e immobili
  • Piano Casa

Lombardia: il nuovo Piano Casa dopo la Legge Regionale 4/2012

Con la Legge Regionale 13 marzo 2012, n. 4, la Regione Lombardia ha prorogato i termini per la realizzazione di alcuni interventi già previsti dalla L.R. 13/2009 sul Piano Casa, ampliando nel contempo le possibilità offerte da detta legge, consentendo ai comuni di modificare le proprie deliberazioni relativamente alle aree escluse ed individuando nuove tipologie di intervento. Interventi di recupero edilizio e funzionale; interventi di sostituzione edilizia; interventi su fabbricati a destinazione produttiva; interventi di edilizia sociale.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Urbanistica
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia e immobili
  • Piano Casa

Calabria, Piano Casa: nuova disciplina dopo la revisione del 2012

Analisi completa del nuovo assetto del Piano Casa regionale contenuto nella L.R. 21/2010, dopo le profonde modifiche attuate con la L.R. 7/2012 che ha ampliato notevolmente le possibilità di intervento, estese ora, tra l’altro, anche agli edifici non residenziali. Emanate norme per il recupero ai fini abitativi dei sottotetti e dei piani interrati e seminterrati esistenti. Istanze presentabili fino a tutto il 2014.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Piano Casa
  • Edilizia e immobili
  • Urbanistica
  • Pianificazione del territorio
  • Difesa suolo

Marche, riqualificazione urbana sostenibile: la L.R. 22/2011

Norme per la riqualificazione urbana sostenibile e assetto idrogeologico. Il provvedimento contiene anche la proroga fino al 31/12/2013 per la presentazione delle istanze di interventi ai sensi della L.R. 22/2009 sul Piano Casa regionale.
A cura di:
  • Denis Peraro
  • Edilizia e immobili
  • Piano Casa
  • Standards
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Pianificazione del territorio
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)