FAST FIND: NN15694

Determ. ANAC 28/12/2016, n. 1309

Linee guida recanti indicazioni operative ai fini della definizione delle esclusioni e dei limiti all'accesso civico di cui all'art. 5, comma 2, del decreto legislativo n. 33/2013. (Delibera n. 1309/2016).

Note redazionali:

Le presenti Linee Guida - emanate in attuazione dell’art. 5-bis, comma 6, del D. Leg.vo 33/2013, come modificato dal D. Leg.vo 97/2016 - recano le prime indicazioni operative in merito alla definizione delle esclusioni e dei limiti previsti dalla legge all’accesso, da parte di chiunque, a dati, documenti ed informazioni detenuti dalle amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria (cosiddetto “accesso civico generalizzato”, che riprende i modelli del FOIA - Freedom of information act - di origine anglosassone). Vengono, dunque, regolati gli ambiti in cui i cittadini hanno il diritto di conoscere atti e documenti detenuti dalla PA, anche senza un interesse diretto, e le eccezioni a tale regola, poste a tutela di interessi pubblici e privati che potrebbero subire un pregiudizio dalla diffusione generalizzata di talune informazioni.
Si ricorda che, l’art. 42, comma 1, del D. Leg.vo 97/2016, stabilisce che le pubbliche amministrazioni (compresi gli Ordini e Collegi professionali) - a partire dal 23/12/2016 - devono assicurare l’effettivo esercizio del diritto di accesso generalizzato.
Si segnala che l’ANAC provvederà a monitorare l’applicazione della legge ed entro un anno aggiornerà le Linee Guida, in modo da precisare ulteriormente esclusioni e limiti all’accesso civico generalizzato. 

BR14 - fonte prodotti correlati

Il “Testo ufficiale in PDF” viene reso disponibile nella forma originaria, così come pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, nel Bollettino Ufficiale, sul sito Internet dell'Ente emittente o su altra documentazione ufficiale.

Fonte

  • Fonti che richiamano Determ. ANAC 28/12/2016, n. 1309

  • Fonti richiamate da Determ. ANAC 28/12/2016, n. 1309

  • Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di...

Risorse