FAST FIND : NR15982

Delib.G.R. Marche 23/11/2004, n. 1408

L. 26.10.1995, n. 447, art. 2, commi 6, 7, 8. D.P.C.M. 31.3.1998. Procedure regionali per il riconoscimento della figura di tecnico competente in acustica ambientale.
Con le modifiche introdotte dalla Delib.G.R. del 05/03/2007 n.172
Scarica il pdf completo
33139 519369
[Premessa]



LA GIUNTA REGIONALE


omissis


DELIBERA


1) di revocare le disposizioni regionali adottate con D.G.R. n. 3978 del 27/12/1996 e D.G.R. n. 2382 del 5/10/1998;

2) di includere, tra le attività qualificanti per il riconoscimento della figura di "t

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519370
ALLEGATO A - MODALITÀ PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER IL RICONOSCIMENTO DELLA FIGURA DI TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE(Art. 2, commi 6, 7 e 8 della Legge 447/1995; DPCM 31/3/1998)


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519371
1. Requisiti

Possono presentare la domanda di riconoscimento i professionisti o i dipendenti delle strutture pubbliche territoriali i soggetti che:

a) risiedono in uno dei Comuni delle Marche;

b) sono in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

- diploma di scuola media superiore ad indirizzo tecnico, compreso quello di maturità scientifica;

- diploma universitario ad indirizzo scientifico;

- diploma di laurea ad indirizzo scienti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519372
2. Modalità di presentazione delle domande

Per poter esercitare l'attività di tecnico competente in acustica ambientale, occorre presentare apposita domanda alla Regione Marche - Servizio Tutela Ambientale, via Tiziano 44 Ancona.

La domanda, in carta semplice, redatta secondo l'allegato B, deve essere corredata della seguente documentazione:

a) titolo di studio (copia autocertificata);

b) curriculum professionale del richiedente, corredato dell'allegato C, nel quale, per ogni lavoro svolto, deve essere indicato:

- tipo di attività e relativa descrizione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519373
3. Valutazione delle domande

3.1 La commissione regionale di valutazione in acustica ambientale valuta, ai fini istruttori, i requisiti di ammissibilità delle domande e richiede, se necessario, integrazione o chiarimenti rispetto la documentazione prodotta.

3.2 L'esame delle domande dovrà consistere nella verifica del possesso dei seguenti requisiti:

- verifica dei titoli di studio;

- verifica della congruità d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519374
ALLEGATO B


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519375
Domanda per il riconoscimento dell'attività di tecnico competente in acustica ambientale

M1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519376
ALLEGATO C


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519377
Elenco delle attività svolte nel campo dell'acustica ambientale (*)

M2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519378
ALLEGATO D


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519379
Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà(art. 47 del D.P.R. 445/2000)

M3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519380
ALLEGATO E - PROGRAMMA DI MASSIMA DEGLI ARGOMENTI CHE DEVONO ESSERE SVOLTI NEI CORSI DI PERFEZIONE PER LAUREATI E DI FORMAZIONE POST DIPLOMA PER TECNICI COMPETENTI IN ACUSTICA AMBIENTALE


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519381
1. Fondamenti di acustica

Generalità sulle onde sonore: emissione, propagazione e ricezione del suono. Le grandezze fondamentali delle onde sonore. I livelli sonori ed il dB. L'analisi in frequenza di un suono. L'emissione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519382
2. Strumentazione e tecniche di misura in acustica

Sorgenti sonore di riferimento per la misura della potenza acustica. Il generatore di segnali: toni puri, suoni complessi, i battimenti. Il rumore bianco, il

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519383
3. I piani di classificazione acustica e di risanamento acustico dei territori comunali

La legislazione nazionale e regionale sulla tutela dell'ambiente esterno e dell'ambiente abitativo da

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519384
4. La valutazione, la misura e il controllo del rumore nell'ambiente esterno

La valutazione della propagazione del suono nell'ambiente esterno. Tecniche di rilevamento e di misur

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519385
5. La valutazione, la misura e il controllo del rumore nell'industria

La valutazione del rischio derivante dalla esposizione al rumore nei luoghi di lavoro. Il controllo d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519386
6. La valutazione, la misura e il controllo del rumore negli edifici

La valutazione e la misura del rumore negli ambienti abitativi. La determinazione dei requisiti acust

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519387
7. La valutazione, la misura e il controllo delle vibrazioni

Gli accelerometri e loro utilizzo per la misura delle vibrazioni. La calibrazione degli accelerometri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519388
ALLEGATO F


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519389
Schema di convenzione tra Regione Marche e Università Politecnica delle Marche per l'organizzazione di un corso di perfezionamento per tecnici competenti in materia di acustica ambientale ai sensi della legge 447/1995

M4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519390
Allegato F1

N2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33139 519391
Informativa per il trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. n. 196/2003) per l'iscrizione nell’elenco regionale pubblico dei tecnici competenti in acustica ambientale

M5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

Tecnico competente in acustica ambientale: disciplina, requisiti, elenco

La figura del tecnico competente in acustica; Disciplina della professione - elenco dei tecnici; Domanda di iscrizione nell’elenco, cancellazione, variazioni; Requisiti per l’iscrizione nell’elenco e per svolgere la professione; Aggiornamento professionale - cancellazione dall’elenco per omessa formazione; Vigilanza e sanzioni.
A cura di:
  • Studio Groenlandia

Acustica edilizia, ambientale e tecnico competente: revisione normativa in attuazione della L. 161/2014

Pubblicati nella G.U. del 04/04/2017, n. 79 i decreti legislativi 41/2017 e 42/2017 in tema di acustica edilizia e ambientale, in attuazione della delega recata dalla L. 161/2014. I provvedimenti riguardano: rumore derivante da infrastrutture di trasporto ed agglomerati urbani e tecnico competente, macchine ed attrezzature destinati a funzionare all'aperto. Novità importanti anche per la figura del “tecnico competente” in acustica. Non approvato invece il terzo decreto previsto, in tema di requisiti acustici passivi degli edifici, per il quale è pertanto scaduta la delega.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

Il “Collegato ambientale” 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella L. 28/12/2015, n. 221 (Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali, cosiddetta “Legge sulla green economy” o “Collegato ambientale”), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

Determinazione del rumore ambientale (Direttiva UE 996/2015)

La Direttiva (UE) n. 2015/996 aggiorna i metodi per la determinazione dei livelli di rumore ambientale e adegua le indicazioni della Direttiva n. 2002/49/CE (recepita dal D. Leg.vo 194/2005) al progresso tecnologico. Le nuove misure dovranno applicarsi dal 31 dicembre 2018, fino a tale data si possono continuare ad utilizzare i metodi di determinazione precedentemente adottati a livello nazionale.
A cura di:
  • Vincenzo Soragnese

Incentivi per l´ammodernamento dei treni al fine di ridurre l´inquinamento acustico

Regolamento di esecuzione (UE) n. 2015/429, avendo identificato come una delle principali cause dell’inquinamento acustico provocato dai treni il sistema di frenaggio, si pone come obiettivo la sostituzione dei freni a ceppi in ghisa con freni a ceppi costituiti da materiali compositi, in grado di apportare una riduzione stimata del rumore fino a 10 dB. In particolare il Regolamento a incentivare tale ammodernamento consentendo il rimborso dei costi sostenuti per l'installazione di freni a ceppi costituiti da materiali compositi.
A cura di:
  • Vincenzo Soragnese