FAST FIND : NR14802

Regolam. R. Marche 08/03/2004, n. 1

Disciplina in materia di autorizzazione delle strutture e dei servizi sociali a ciclo residenziale e semiresidenziale.
Stralcio. Con le modifiche introdotte dalle LL.RR. del 02/08/2004 n. 17, del 24/12/2008 n. 37, del 15/11/2010 n. 16, del 28/12/2010 n. 20, del 27/11/2012 n. 37 e dal Reg. R. del 24/10/2006 n. 3
Scarica il pdf completo
31959 834449
[Premessa]



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834450
Art. 1 - (Oggetto)

1. Il presente regolamento definisce i requisiti funzionali, strutturali e organizzativi, nonché le proced

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834451
Art. 2 - (Integrazione socio-sanitaria)

1. Le strutture e i servizi oggetto del presente regolamento svolgono attività socio-assistenziali e so

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834452
Art. 3 - (Requisiti e tempi di adeguamento)

1. Fermo restando il rispetto delle norme vigenti in materia di urbanistica, edilizia, antisismica, prevenzione incendi, igiene e sicurezza, le strutture e i servizi devono possedere i requisiti indicati per ciascuna tipologia nell'allegato A.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834453
Art. 4 - (Autorizzazione all'esercizio di nuove strutture e servizi)

1. La domanda per il rilascio dell'autorizzazione all'esercizio di nuove strutture e servizi è presentata, dal soggetto titolare delle strutture e dei servizi medesimi di cui al presente regolamento, al Comune competente per territorio sulla base del modello di cui all'allegato 1, stabilito anche ai fini dell'invio dei dati di cui all'articolo 10, comma 1.

2. Per soggetto titolare delle strutture e dei servizi si intende il proprietario o detentore a qualsiasi titolo della struttura medesima.

3. Alla domanda è allegata la seguente documentazione:

a) relazione descrittiva delle principali caratteristiche strutturali, corredata di planimetria quotata e datata, con l'indicazione della superficie e dell'uso di ogni singolo vano, nonché delle pla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834454
Art. 5 - (Autorizzazione all'esercizio di strutture e servizi già operanti)

"1. Ai sensi dell'articolo 14, comma 1, della legge, le strutture già operanti alla data di entrata in vigore del presente regolamento, sono tenute a presentare, entro il 31 dicembre 2004, domanda di autorizzazione redatta secondo quanto previsto dall'articolo 4, corredata anche di una relazione che illustri, sulla base dell'utenza ospitata, la scelta della tipologia di struttura per cui l'autorizzazione è richiesta.".

2. L'autorizzazione può essere richiesta per pi&ug

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834455
Art. 6 - (Trasformazioni, ampliamenti e trasferimenti delle strutture già autorizzate)

1. Sono soggette ad autorizzazione anche le trasformazioni di tipologia, gli ampliamenti ed i trasfer

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834456
Art. 7 - (Sospensione o interruzione dell'attività)

1. Il soggetto titolare comunica entro venti giorni, al Comune che ha rilasciato l'autorizzazione, la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834457
Art. 8 - (Comunicazione periodica)

1. Entro il 31 dicembre di ogni anno, i soggetti titolari presentano al Comune apposita dichiarazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834458
Art. 9 - (Verifiche e controlli)

1. Ai sensi dell'articolo 12 della legge, il Comune e la Regione dispongono verifiche e controlli sulle strutture ed i servizi autorizzati avvalendosi anche della Commissione di cui all'articolo 4, comma 4, nonché dei servizi del dipartimento di prevenzione dell'Azienda USL competente per territorio.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834459
Art. 10 - (Anagrafe regionale e monitoraggio delle strutture e dei servizi autorizzati)

1. La Regione istituisce l'anagrafe regionale delle strutture e dei servizi oggetto del presente rego

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834460
Art. 11 - (Norma transitoria)

1. Ove per l'adeguamento di cui all'articolo 3, comma 3, sia necessario effettuare lavori tali da ric

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
31959 834461
Allegati

N3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

La Legge di Bilancio 2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Edilizia e immobili
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

La modulistica unica per l'edilizia e le attività produttive

Inquadramento normativo; Iter di adozione della modulistica a livello locale; Modulistica per l’edilizia; Modulistica per attività commerciali o assimilabili; Tutto quello che non può più essere richiesto a cittadini e imprese; Quadro riepilogativo regionale; Modulistica precedente.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Alberghi e strutture ricettive

Il credito d’imposta per la ristrutturazione di alberghi e strutture ricettive

Aspetti generali; Aumenti di cubatura; Riparto del credito d’imposta e cumulo con altre agevolazioni; Soggetti beneficiari; Interventi e spese ammissibili (con tabella riepilogativa); Presentazione istanze (con tabella riepilogativa); Fruizione del credito d’imposta; Tutorial ministeriali.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Edilizia e immobili

La sanatoria degli abusi edilizi

Abuso edilizio sostanziale e formale; Permesso di costruire in sanatoria, accertamento di conformità (condizioni per l’ottenimento, schema grafico su presupposti ed effetti, interventi in assenza di SCIA alternativa, sanatoria parziale, sanatoria condizionata); Contenuto ed effetti dell’istanza di sanatoria (soggetti legittimati, effetti penali e amministrativi, inerzia dell’amministrazione e silenzio-rigetto); Effetti della sanatoria; Effetti tributari della sanatoria e recupero delle agevolazioni; SCIA tardiva e SCIA in sanatoria; Tolleranza di difformità marginali (c.d. sanatoria “ex lege”). Ampia rassegna di giurisprudenza.
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Catasto e registri immobiliari
  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici

Fabbricati “collabenti” (ruderi): disciplina catastale, edilizia e fiscale

Questa pagina informativa chiarisce tutto quello che c’è da sapere riguardo ai fabbricati fatiscenti o inagibili, crollati e/o parzialmente demoliti. Viene trattata la normativa catastale, i presupposti e le modalità per l’iscrizione in catasto, le dichiarazioni catastali da inserire negli atti di compravendita o trasferimento, i titoli abilitativi edilizi necessari per l’intervento di ripristino, le condizioni per usufruire delle agevolazioni per gli interventi di ristrutturazione o di risparmio energetico, l’imponibilità ai fini IMU.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Alberghi e strutture ricettive

Credito d’imposta ristrutturazione alberghi strutture ricettive - Click day 2019

  • Provvidenze
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Credito d’imposta ristrutturazione alberghi strutture ricettive - Click day 2018

  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Edilizia e immobili
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione

Richiesta dei contributi per messa in sicurezza di edifici e territorio