FAST FIND : CM782

PRO_SAP: Programma di calcolo strutturale

PRO_SAP permette di progettare cemento armato, acciaio, muratura ordinaria e armata, legno, XLAM, travi reticolari miste, pareti estese debolmente armate, rinforzi di FRP per muratura e c.a. Consente la verifica anche di edifici esistenti, isolatori, interazione terreno-struttura, resistenza al fuoco, e il disegno esecutivo di strutture di acciaio e c.a.. Oltre alle versioni commerciali (LT e Professional) sono disponibili versioni dimostrative utilizzabili anche per scopi professionali come la versione e-TIME, che consente di utilizzare tutti i moduli opzionali del programma.
2S.I. Software e Servizi per l'Ingegneria S.r.l.

PRO_SAP è utilizzato per il progetto di edifici nuovi sia civili sia industriali e per la verifica degli edifici esistenti e il calcolo degli interventi di adeguamento e miglioramento sismico. I più recenti sviluppi del software hanno portato all’implementazione della tecnologia BIM che consente lo scambio di file IFC tra i diversi software che prendono parte al processo progettuale di un edificio, come previsto dalle più recenti normative sugli appalti.

In particolare è largamente utilizzato per l’analisi della vulnerabilità sismica di edifici esistenti in cemento armato, acciaio muratura e legno. PRO_SAP è arricchito con funzionalità che consentono la progettazione dei rinforzi necessari per il miglioramento sismico degli edifici in calcestruzzo armato e muratura.

Gli interventi di miglioramento e adeguamento sismico di un edificio esistente gestito da PRO_SAP possono prevedere:

-      l’introduzione di sistemi di isolamento sismico e dissipazione;
-      l’introduzione di nuovi elementi resistenti;
-      l’introduzione di rinforzi degli elementi esistenti.

Per la definizione dei rinforzi, la norma prevede i seguenti modelli di capacità per il rinforzo per elementi in calcestruzzo armato:

1.     Incamiciatura in CA.;
2.     Incamiciatura in acciaio (con angolari e calastrelli, con il metodo CAM, con il beton plaquè);
3.     Fasciatura con FRP.

Per elementi in muratura, oltre alle riparazioni localizzate di parti lesionate o degradate, i possibili interventi di consolidamento prevedono:

1.     Iniezioni di miscele leganti, ristilatura dei giunti;
2.     Diatoni artificiali;
3.     Tiranti verticali post-tesi, sistemi di tirantature diffuse e tirantini antiespulsivi;
4.     Intonaco armato;
5.     Placcaggio con tessuti o lamine con FRP.

È molto importante che il software di calcolo consenta al progettista di poter scegliere tra tutte le tecnologie previste dalla normativa e che risponda ad esigenze normative di validazione dei codici: le formulazioni implementate devono essere documentate per la fase di giudizio motivato di accettabilità dei risultati.

PRO_SAP consente la valutazione delle carenze ante operam, un’anteprima dell’incremento di resistenza e duttilità conseguibile con ciascun rinforzo, e simultaneamente la verifica della situazione post-operam; la procedura è automatizzata e consente infatti di verificare con un unico file sia lo stato di fatto che lo stato di progetto.

PRO_SAP consente inoltre di modellare gli interventi volti a impedire il ribaltamento delle pareti, come ad esempio l’inserimento di tiranti o di cinture attorno agli edifici.

Molto utilizzate negli interventi post-sisma, le cinture sono generalmente usate nei porti per movimentazione di grossi carichi. Il funzionamento della struttura dopo l’intervento di inserimento di cinture è riconducibile a quella non lesionata. Il nuovo elemento cinghia modella queste cinture, che possono essere lasche o pretese.

 

2S.I. Software e Servizi per l'Ingegneria S.r.l.
Via Garibaldi, 90
44121 Ferrara (FE)
www.2si.it

Dalla redazione

Patentino ascensoristi: ripristino Commissione prefettizia per gli esami di abilitazione (DDL europea 2017)

Il disegno di legge europea per il 2017 - approvato dal Senato il 10/10/2017 e tornato alla Camera per l’approvazione definitiva - prevede il ripristino della Commissione prefettizia incaricata di svolgere le prove teorico-pratiche di esame per acquisire l’abilitazione alle attività manutentive sugli impianti di ascensore.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

Requisiti igienico-sanitari nelle costruzioni

Requisiti igienico-sanitari generali delle abitazioni (altezza dei locali, superficie minima, bagni, riscaldamento, temperatura di progetto, ventilazione ed esclusione di condizioni di umidità, aspirazione di fumi ed esalazioni); Requisiti igienico-sanitari in edifici condonati e nel caso di recupero di sottotetti; Deroghe per interventi di efficientamento termico; Titoli abilitativi e requisiti igienico-sanitari: autocertificazione o parere di conformità igienico-sanitaria.
A cura di:
  • Studio Groenlandia

Vigilanza del coordinatore per l’esecuzione, obblighi e responsabilità (Cass. Pen. 45862/2017)

In materia di sicurezza sul lavoro nei cantieri il coordinatore per l’esecuzione riveste un ruolo di “alta vigilanza” che riguarda la generale configurazione delle lavorazioni e non la puntuale e stringente vigilanza, momento per momento, demandata ad altre figure operative, ossia al datore di lavoro, al dirigente, al preposto. Tuttavia il suo controllo non può essere meramente formale, ma va svolto in concreto, secondo modalità che derivano dalla conformazione delle lavorazioni con le eventuali conseguenti responsabilità.
A cura di:
  • Anna Petricca

Qualificazione di organismo di diritto pubblico della società controllata

La Corte di giustizia UE (sent. 05/10/2017, causa C-567/15) ha chiarito la nozione di organismo di diritto pubblico (soggetto alla normativa sugli appalti) contenuta nell’articolo 1, paragrafo 9 della Direttiva 2004/18/CE - le cui previsioni sono state riprodotte senza modifiche dalla Direttiva 2014/24/UE e, nell’ordinamento italiano, dall’articolo 3, comma 1, lettera d), del D. Leg.vo 50/2016 - ai fini dell’applicazione della normativa sui contratti pubblici, fornendo precisazioni in merito alla condizione ivi prevista del soddisfacimento dell’interesse generale.
A cura di:
  • Angela Perazzolo

Vizi e difetti dell'opera, accettazione da parte del committente e onere della prova (Cass. 19019/2017)

In un caso di infiltrazioni su terrazzo di copertura, la Cassazione si sofferma sulla differenza tra i concetti di “consegna” dell’opera e di “accettazione” della stessa, chiarendo inoltre che in caso di controversie inerenti vizi o difetti nella realizzazione di un’opera edilizia, spetta in ogni caso all’appaltatore l’onere di dimostrare di aver adempiuto diligentemente alla propria obbligazione.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

Prodotti e mercati

Come il BIM migliora la progettazione dei ponteggi

L’integrazione del progetto del ponteggio con progettazione architettonica, strutturale, di impianti,…

Nasce KING: il primo supporto per pavimenti sopraelevati con base autolivellante e garanzia di 5 anni

Appena nato, è già destinato a regnare sul mercato dei supporti per pavimenti sopraelevati.

Ora il BIM è facile ed è per tutti

Ogni novità porta con se incertezze e timori e l’introduzione del BIM nel mondo delle costruzioni non si sottrae a questa regola.

Monitoraggio radar globale delle strutture nel consolidamento con resine espandenti

Dopo l’invenzione del consolidamento tramite iniezioni di resine espandenti con la tecnologia Deep Injections®, la più utilizzata al mondo con più di 100.000 interventi eseguiti di cui oltre 20.000 solo in Italia, Uretek ha compiuto un altro grande passo.

ACTASTIME: Alcuni quesiti frequenti (FAQ) sulla redazione delle perizie di stima degli immobili – Aggiornamento Settembre 2017

ACTASTIME: software per la redazione di perizie di stima del più probabile valore di mercato e di locazione di unità immobiliari con destinazione residenziale, uffici, commerciale, rurale e terreni.

Calcolo strutturale multidisciplinare ad elementi finiti

Corsi di istruzione tematici 2017/2018 FEM Straus7 per il calcolo strutturale multidisciplinare ad elementi finiti.

Vuoi progettare in modo efficace edifici NZEB?

Ecco come rendere semplice e veloce la progettazione, l'elaborazione dell'APE e del conto termico 2.0.