FAST FIND : NR36428

Circ. Ass.R. Sicilia 16/09/2016

Articolo 4, comma 6, della legge regionale 12 luglio 2011, n. 12. Pubblicità a mezzo stampa dei dati riguardanti i contratti di lavori, servizi e forniture.
Scarica il pdf completo
3070850 3669667
Testo del provvedimento

L’articolo 4, comma 6, della legge regionale 12 luglio 2011, n. 12R, prevede che le stazioni appaltanti e gli enti aggiudicatori o realizzatori sono tenuti a rendere noti i dati indicati dal comma 5, lettere a) e b), del medesimo articolo con le modalità previste “rispettivamente, dall’articolo 66, comma 7, e dall’articolo 122, comma 5, del decreto legislativo n. 163/2006, per la pubblicità a mezzo stampa, a valere sui ribassi d’asta”.

Le modalità di pubblicazione dei dati in questione (bandi, verbali di gara, soggetti invitati, importo aggiudicazione, etc.); in ambito regionale sono disciplinate dall’articolo 2 del D.P.R.S. 31 gennaio 2012, n. 13, il quale - tra l’altro - dispone che gli stessi siano pubblicati sui quotidiani con “cadenza quadrimestrale dalle stazioni appaltanti, raggruppando le informazion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici

Applicazione del Codice appalti (D. Leg.vo 50/2016) in Sicilia - Normativa e chiarimenti

Il D. Leg.vo 18/04/2016, n. 50, si applica anche nella Regione Sicilia, a seguito del recepimento dinamico disposto dalla L.R. 17/05/2016, n. 8, che ha modificato in tal senso la L.R. 12/07/2011, n. 12, rendendo operativo quanto già chiarito dalla Cir. Ass. 04/05/2016, prot. n. 86313/DRT. Pagina informativa con tutte le indicazioni e i chiarimenti aggiornata alla Circ. 26/05/2017 contenente le prime indicazioni dopo il D. Leg.vo 56/2017 (c.d. "correttivo").
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Appalti e contratti pubblici

Sicilia, albo unico regionale professionisti

Istituito presso l'Assessorato regionale delle infrastrutture e della mobilità, l'Albo unico regionale riporta l’elenco dei professionisti iscritti ai quali possono essere affidati dall'Amministrazione Regionale, in qualità di stazione appaltante: i servizi attinenti l'architettura e l'ingegneria, anche integrata; l'urbanistica e paesaggistica; di consulenza scientifica e tecnica; di sperimentazione tecnica e analisi di importo complessivamente non superiore a 100.000 Euro. L’albo viene aggiornato almeno con cadenza semestrale o in qualunque momento dagli stessi iscritti.
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Fisco e Previdenza
  • Appalti e contratti pubblici
  • Lavoro e pensioni
  • Disciplina economica dei contratti pubblici

La responsabilità solidale tra committente, appaltatore e subappaltatore negli appalti pubblici e privati

Norme di riferimento sulla solidarietà retributiva e contributiva; Disciplina della solidarietà retributiva e contributiva (generalità, somme oggetto dell’obbligazione in solido, contratti che rientrano nell’applicazione della disciplina, distinzione tra appalto e contratti similari, soggetti che possono essere chiamati a rispondere in solido, estensione ai contratti di subfornitura con Sentenza Corte Costituzionale 254/2017, schema grafico riepilogativo, durata del vincolo di obbligazione in solido, soggetti beneficiari della tutela, le modifiche introdotte dal D.L. 25/2017); Ulteriori norme specifiche per gli appalti pubblici; La tutela generale in via residuale disposta dal Codice civile; Sicurezza sul lavoro; Solidarietà fiscale, le norme ora soppresse.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Autorità di vigilanza
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

La programmazione degli acquisti pubblici di beni e servizi

QUADRO NORMATIVO (Le norme, poi abrogate, contenute nella Legge di stabilità 2016; Le norme nel Codice dei contratti pubblici 2016; Le norme nel Codice dei contratti pubblici del 2006) - REDAZIONE, FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DELLA PIANIFICAZIONE (Il decreto ministeriale attuativo del Codice; Schemi tipo per la redazione della programmazione degli acquisti di forniture e servizi; Dettaglio sui contenuti della pianificazione; Strumenti di supporto elaborati dall’Istituto ITACA) - OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE E TRASMISSIONE.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

La programmazione dei lavori pubblici

NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Le norme nel Codice dei contratti pubblici 2016; Il decreto ministeriale attuativo del Codice; Le norme nel Codice dei contratti pubblici del 2006) - REDAZIONE, FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DELLA PIANIFICAZIONE (Contenuti della pianificazione; Elenco annuale; Livelli di progettazione; Schemi tipo per la redazione della programmazione dei lavori pubblici; Ordine di priorità degli interventi; Iter di approvazione del programma triennale; Modalità di aggiornamento e modifica; Strumenti di supporto elaborati dall’Istituto ITACA) - OPERE PUBBLICHE INCOMPIUTE - CHIARIMENTI PERIODO ANTECEDENTE AL DECRETO ATTUATIVO.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici

Operatività Albo commissari di gara presso l'ANAC per procedure di affidamento

  • Avvisi e bandi di gara
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Obbligo di compilazione del DGUE in forma elettronica in base a regole AgID

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 100 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro