FAST FIND: AR1285

Il reato di omicidio stradale e di lesioni personali stradali: (L. 23/03/2016, n. 41) un diverso approccio all’analisi degli eventi incidentali: analisi e simulazione degli effetti della norma in funzione dello svolgimento degli incidenti (parte II)

A cura di:
Francesco Saverio Capaldo
Francesco Guzzo
Gennaro Nasti
Fabio Sanfilippo

BR 26-27 prodotti non contenitori

L’introduzione dei c.d. reati di omicidio stradale e di lesioni personali stradali è stata affrontata in un precedente contributo, anche in funzione del punto di vista del Tecnico che dovrà porsi a supporto del Giudicante, o di una delle parti, per indagare su fatti incidentali. A partire dalla già effettuata analisi del dispositivo normativo, degli effetti procedurali e procedimentali, si procede, in questa seconda parte, alla disamina di alcune situazioni incidentali ed alla simulazione degli effetti indotti dalla Legge 23 marzo 2016, n. 41, facendo riferimento alle differenti responsabilità che possono emergere da un attento esame della scena di incidente e dalla conseguente ricostruzione delle dinamiche incidentali.
Condividi

Commenta

Per commentare è necessario eseguire il log in .
Se non sei ancora registrato, clicca qui

Risorse