FAST FIND : NR35287

Deliberaz. Comm. EspropriR. Lombardia 19/01/2016

Cremona - Tabella dei valori agricoli medi dei terreni, riferiti all’anno 2015, valevoli per l’anno 2016.

Dalla redazione

  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Commercio e mercati
  • Urbanistica

Commercio al dettaglio su aree pubbliche: normativa e scadenze

Norme sull’autorizzazione per il commercio su aree pubbliche contenute nel D. Leg.vo 114/1998 come modificate dal D. Leg.vo 59/2010, competenze degli enti territoriali, durata e scadenze delle concessioni dopo la proroga al 31/12/2020 introdotta dalla L. 205/2017 (Legge di bilancio 2018).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Strade
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Pianificazione del territorio
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche

L’installazione di impianti pubblicitari stradali

Pianificazione delle attività, dimensioni, caratteristiche, ubicazione e distanze da rispettare dentro e fuori dai centri abitati, autorizzazioni (enti competenti, documentazione da produrre, tempistica per il rilascio o il diniego, durata, rinnovo e decadenza, sanzioni, obblighi del titolare, rapporto con le autorizzazioni edilizie), sanzioni.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Pianificazione del territorio
  • Enti locali
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Sostegno e valorizzazione di piccoli comuni e comunità montane

Pubblicata nella G.U. 02/11/2017, n. 256 la legge che adotta misure per la valorizzazione e lo sviluppo dei piccoli comuni e loro centri storici. Sintesi delle tematiche più importanti: recupero e riqualificazione dei centri storici; promozione di alberghi diffusi; misure per il contrasto all'abbandono di immobili; acquisizione di case cantoniere e realizzazione di circuiti e itinerari turistico-culturali; pianificazione paesaggistica; sviluppo della rete in banda ultra larga e programmi di e-government.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Costruzione in aderenza come addizione di manufatto precedente (Cass. 23968/2017)

La Corte di Cassazione, evidenziando la differenza tra le disposizioni di cui agli artt. 873 e 877 del Codice civile, chiarisce che non vi sono ragioni per negare la possibilità di costruire un manufatto in aderenza ad un fabbricato realizzato dal vicino sul confine per il solo fatto che tale manufatto costituisca addizione di un fabbricato preesistente.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Demolizione, ricostruzione e limite di distanza tra fabbricati (C. Stato 4337/2017)

Il Consiglio di Stato con la sentenza 14/09/2017, n. 4337 si è pronunciato sul tema dei limiti di distanza tra fabbricati di cui all'articolo 9 del D.M. 02/04/1968, n. 1444, affermando che il limite inderogabile di dieci metri di cui al numero 2 del predetto articolo riguarda esclusivamente gli edifici “costruiti per la prima volta” e che di conseguenza non si applica agli interventi di ricostruzione di edifici preesistenti anche se totalmente demoliti. A tal fine risulta irrilevante il fatto che l’immobile ricostruito sia stato qualificato come “nuova costruzione” ai sensi del D.P.R. 380/2001 e che la ricostruzione abbia comportato il cambio di destinazione d’uso dell’immobile.
A cura di:
  • Angela Perazzolo