FAST FIND : NN14573

Par. Aut. Vigilanza Contratti Pubbl. 16/05/2012, n. 80

istanza di parere per la soluzione delle controversie, ex art. 6, comma 7, lettera n) del Decreto Legislativo n. 163/06, presentata dal Comune di Alba Adriatica (TE) - Procedura negoziata con pubblicazione del bando di gara per l’affidamento dei "Lavori di ampliamento del Cimitero comunale sito in C.da Basciani I stralcio - Importo o base d'asta euro 649.745,79 - S.A.: Comune di Alba Adriatica (TE).
Scarica il pdf completo
2588870 2617622
[Premessa]


I

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2588870 2617623
Considerato in fatto

In data 10 gennaio 2012 è pervenuta l’istanza indicata in epigrafe, con la quale il Comune di Alba Adriatica (TE), chiede se sia ammissibile il ritiro, da parte di uno dei concorrenti, del plico di gara già presentato e protocollato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2588870 2617624
Ritenuto in diritto

La questione oggetto del presente esame attiene alla possibilità, per un concorrente, di ritirare la propria offerta dopo la scadenza del termine di presentazione previsto nel bando di gara o nella lettera di invito.

Si deve, al riguardo, evidenziare che l'articolo 11, comma 6, del Codice dei contratti pubblici dispone che l'offerta è vincolante per il periodo indicato nel bando o nella lettera di invito e, in caso di mancata indicazione, per centottanta giorni dalla scadenza del termine per la sua presentazione. Il successivo comma 7, stabilisce che l'offerta dell'aggiudicatario è irrevocabile fino al termine per la stipulazione del contratto.

L'articolo 2, comma 4, del Codice dei contratti pubblici stabilisce poi che, per quanto non espressamente previsto nel Codice, l'attività contrattuale delle stazioni appaltanti, degli enti aggiudicatori e de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2588870 2617625
Il Consiglio

ritiene, nei limiti di cui in motivazione, che non si possa accogliere la richiesta d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici
  • Precontenzioso, contenzioso e giurisdizione

Rimedi alternativi per la risoluzione delle controversie nei contratti pubblici

Premessa e criteri generali contenuti nella L. 11/2016; Accordo bonario (obbligatorietà dell’accordo bonario e differenza con la transazione, accordo bonario nei contratti di lavori e nei contratti di servizi e forniture: attivazione e procedimento); Transazione (generalità, residualità rispetto agli altri rimedi alternativi al contenzioso, procedimento e caratteristiche); Arbitrato (generalità e novità rispetto alla disciplina previgente, applicazione a gare precedenti al D. Leg.vo 50/2016, clausola compromissoria e attivazione, camera arbitrale, composizione del Collegio, Albo degli arbitri, procedimento, compensi); Pareri di precontenzioso e poteri di intervento dell’ANAC; Tabella riepilogativa.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Professioni
  • Appalti e contratti pubblici
  • Perizie e consulenze tecniche
  • Autorità di vigilanza
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Precontenzioso, contenzioso e giurisdizione

I compensi per i CTU negli arbitrati sui contratti pubblici

Compensi del CTU negli arbitrati sui contratti pubblici; Chiarimenti applicativi forniti dall’autorità (generalità, applicazione ai contratti pubblici dei compensi previsti per il CTU, unitarietà dell’incarico, cumulo tra compensi tabellari e “vacazioni”, aumento dell’onorario oltre il massimo tabellare, rimborsi spese); Rinvio ad approfondimenti.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici

Partecipazione alla gara di concorrenti “collegati” (Corte UE C-144/17)

È conforme al diritto europeo la norma italiana che non prevede l’esclusione automatica da una procedura di aggiudicazione di candidati che si trovino in una situazione di controllo o di collegamento con altri offerenti, ma che consente l’esclusione solo se risulti che le offerte non siano state formulate in maniera indipendente.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Autorità di vigilanza
  • Disposizioni antimafia
  • Appalti e contratti pubblici

Obblighi di pubblicazione e trasmissione di dati relativi ad appalti e contratti pubblici

Quadro generale normativo di riferimento; Ambito di applicazione e casi particolari; Obblighi di pubblicazione previsti dalla Legge anticorruzione (L. 190/2012); Obblighi di pubblicazione previsti dal Codice appalti (D. Leg.vo 50/2016); Obblighi di pubblicazione previsti dal Decreto trasparenza (D. Leg.vo 33/2013); Obblighi di comunicazione e trasmissione; Vigilanza e sanzioni; Data di pubblicazione ed effetti giuridici; Tabelle riepilogative struttura sezione sito “amministrazione (sottosezione di primo livello “Bandi di gara e contratti”, sottosezione di primo livello “Opere pubbliche”).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Pubblica Amministrazione
  • Appalti e contratti pubblici

Criteri ambientali minimi negli appalti pubblici

Il piano d’azione nazionale per il GPP (PAN-GPP); Criteri ambientali minimi negli appalti di servizi e forniture; Obbligatorietà dei criteri ambientali minimi; Applicazione all’intero valore dell’appalto; Criteri ambientali minimi nell’offerta economicamente più vantaggiosa; Documentazione progettuale; CAM in vigore per le varie categorie di servizi e forniture; Struttura dei decreti di approvazione dei CAM; Elenco completo dei CAM in vigore, risposte a FAQ e chiarimenti vari.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Appalti e contratti pubblici
  • Avvisi e bandi di gara
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Obbligo di compilazione del DGUE in forma elettronica in base a regole AgID

  • Avvisi e bandi di gara
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Obbligo di compilazione del DGUE in forma elettronica

  • Appalti e contratti pubblici
  • Pubblica Amministrazione
  • Autorità di vigilanza

Pubblicazione attestazioni OIV 2018

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 100 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro