FAST FIND: EV326

LA RIFORMA DEL SETTORE APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI - Nuove regole e indicazioni operative nella fase transitoria

A cura di:
Dino de Paolis
Francesca Petullà
Legislazione Tecnica

BR 26-27 prodotti non contenitori

Il Seminario punta a fornire agli addetti ai lavori - sia appartenenti a P.A. che imprese e professionisti - una concreta ed operativa informazione rispetto al Regolamento di cui al D.P.R. 207/2010, che abroga il Codice dei Contratti di cui al D. Lgs. 163/2006, con riguardo alla sovrapposizione di normativa e di prassi conseguente all’entrata in vigore della nuova disciplina.
Obiettivi
Il provvedimento che abroga il Codice dei Contratti di cui al D. Lgs. 163/2006, il Regolamento di cui al D.P.R. 207/2010 e numerose altre norme collegate, realizza un completo e profondo riordino nel settore degli appalti e dei contratti pubblici.
Il provvedimento costituirà pertanto il nuovo ed unico testo di riferimento, unitamente agli “strumenti di regolamentazione flessibile” che verranno disposti dall’ANAC, ma la sua adozione e la tecnica legislativa prescelta pongono rilevanti problemi applicativi e di coordinamento con la disciplina previgente, cui -per molti aspetti- occorrerà continuare a fare riferimento.
Il Seminario, pertanto, avuto riguardo alla sovrapposizione di normativa e di prassi conseguente all’entrata in vigore della nuova disciplina, punta a fornire agli addetti ai lavori - sia appartenenti a P.A. che imprese e professionisti- una prima, concreta ed operativa informazione sulle novità della nuova regolamentazione e su come gestire la lunga fase transitoria di coesistenza tra i regimi normativi.
 
Destinatari
Tutte le figure professionali che operano nell’ambito di:
 - uffici gare, contratti o procurement di pubbliche amministrazioni, enti pubblici, società collegate, ecc.;
 - imprese e studi professionali interessati alle committenze pubbliche.
 
Metodologia didattica
Il Seminario si connota per l’indiscusso valore operativo e per il format interattivo. Ampio spazio ai quesiti dei partecipanti e caso pratico finalizzato a risolvere la sovrapposizione di normativa nel periodo transitorio supportano la condivisione delle tematiche e delle problematiche tra i professionisti presenti.
 
Per informazioni: segreteria.corsi@legislazionetecnica.it
Condividi

Risorse