FAST FIND : NN14422

Delib. ANAC 22/12/2015, n. 163

Entità e modalità di versamento del contributo a favore dell'Autorità nazionale anticorruzione, per l’anno 2016.
Scarica il pdf completo
2539812 2668737
[Premessa]



IL CONSIGLIO DELL’AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE


Visto l’art. 1, comma 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266, il quale dispone che l’Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici, ai fini della copertura dei costi relativi al proprio funzionamento, determina annualmente l’ammontare delle contribuzioni ad essa dovute dai soggetti, pubblici e privati, sottoposti alla sua vigilanza, nonché le relative modalità di riscossione;

Visto l’art. 1, comma 65, della predetta legge, che pone le spese di funzionamento dell’Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici a carico del mercato di competenza, per la parte non coperta dal finanziamento a carico del bilancio dello Stato;

Visto l’art. 6

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2539812 2668738
Art. 1. - Soggetti tenuti alla contribuzione

1. Sono obbligati alla contribuzione a favore dell’Autorità, nell’entità e con le modalità previste dal presente provvedimento, i seguenti soggetti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2539812 2668739
Art. 2. - Entità della contribuzione

1. I soggetti di cui all’art. 1, lettere a) e b), sono tenuti a versare a favore dell’Autorità, con le modalità e i termini di cui all’art. 3 del presente provvedimento, i seguenti contributi in relazione all’importo posto a base di gara:


Importo posto a base di gara

Quota stazioni appaltanti

Quota operatori economici

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2539812 2668740
Art. 3. - Modalità e termini di versamento della contribuzione

1. I soggetti di cui all’art. 1, lettera a) sono tenuti al pagamento della contribuzione entro il termine di scadenza del bollettino MAV (pagamento Mediante Avviso), emesso dall’Autorità con cadenza quadrimestrale, per un importo complessivo pari alla somma delle contribuzioni dovute per tutte le procedure attivate nel periodo.

2. I soggetti d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2539812 2668741
Art. 4. - Riscossione coattiva e interessi di mora

1. Il mancato pagamento della contribuzione da parte dei soggetti di cui all’ar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2539812 2668742
Art. 5. - Indebiti versamenti

1. In caso di versamento di contribuzioni non dovute ovvero in misura superiore a que

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2539812 2668743
Art. 6. - Disposizione finale

1. Il presente provvedimento viene pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubbli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

Contributi all’ANAC sui contratti pubblici: importi e modalità aggiornati (2017)

Contributi dovuti all’Autorità Nazionale Anticorruzione sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture dai soggetti sottoposti alla sua vigilanza: soggetti obbligati, esenzioni, importi, modalità e disposizioni particolari. Richiesta del CIG in base alle nuove disposizioni sulla tracciabilità dei flussi finanziari. Ultimo aggiornamento: esenzione per le procedure connesse alla ricostruzione post sisma centro Italia 2016 (Delib. ANAC 359/2017, resa esecutiva con D.P.C.M. 28/09/2017, e Comunicato ANAC 11/10/2017).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici

Tutte le Linee guida ed i provvedimenti attuativi del D. Leg.vo 50/2016

Il D. Leg.vo 18/04/2016, n. 50 - cd. “Nuovo Codice dei contratti pubblici” - prevede una moltitudine di provvedimenti attuativi e di dettaglio (circa 50 sono quelli indicati direttamente all'interno del testo, ma altri potranno essere emanati anche ove non espressamente previsto). Si propone in questa pagina l’elenco dei provvedimenti emanati o in corso di emanazione, con indicazioni sull'iter ed il link al testo completo con l’eventuale commento.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Nomina, requisiti, funzioni e incompatibilità del RUP ai sensi del Codice appalti e delle Linee guida ANAC n. 3 (Delib. 1007/2017)

Nomina del RUP; Requisiti di professionalità generali; Struttura stabile per supporto al RUP; Successione di norme; Lavori e servizi attinenti all’ingegneria ed all’architettura - requisiti minimi di professionalità con tabella riepilogativa, compiti e funzioni; Servizi e forniture - requisiti minimi di professionalità con tabella riepilogativa, compiti e funzioni; RUP in caso di acquisti centralizzati e aggregati; Incompatibilità e conflitto di interessi; Partecipazione alla commissione di gara; Coincidenza tra RUP e progettista o direttore dei lavori; RUP e verifica della progettazione.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici
  • Autorità di vigilanza

Affidamenti in house: le Linee guida ANAC n. 7

La Delibera ANAC 951/2017 (che a sua volta ha aggiornato e sostituito la precedente Delibera ANAC 235/2017 al fine di tener conto delle modifiche del "Correttivo") reca le Linee guida n. 7 per l'iscrizione nell'Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società in house. Il Comunicato ANAC 29/11/2017 ha reso nota una ulteriore proroga al 15/01/2018 del termine per l'avvio della domanda di iscrizione all'elenco.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Linee guida ANAC n. 8 sulle procedure negoziate senza bando per forniture e servizi infungibili (Delib. ANAC n. 950 del 13/09/2017)

Quadro normativo e criticità - Possibili cause della infungibilità di forniture e servizi - Accurata programmazione e progettazione delle acquisizioni - Svolgimento di consultazioni preliminari ed altri consigli operativi per le stazioni appaltanti - Prevenzione dei fenomeni di lock-in.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica