FAST FIND: AR1160

Bandi di gara e formulari per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea

A cura di:
Alfonso Mancini

BR 26-27 prodotti non contenitori

I modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi nel settore degli appalti pubblici adottati con il Regolamento di esecuzione (UE) n. 1986/2015 e la cui adozione è obbligatoria a partire dal 18/04/2016. Elenco completo dei riferimenti e modalità di utilizzazione.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 296 L del 12/11/2015 è stato pubblicato il Regolamento di esecuzione (UE) 11/11/2015, n. 1986, che stabilisce i modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi nel settore degli appalti pubblici.

Ambito applicativo e operatività dei nuovi formulari
Il Regolamento è stato emanato ai sensi delle tre Direttive del 2014 in materia di appalti pubblici e concessioni (Direttiva 2014/24/UE sugli appalti nei settori ordinari; Direttiva 2014/25/UE sugli appalti nei settori speciali; Direttiva 2014/23/UE sulle concessioni) e adegua ai contenuti richiesti dalle Direttive stesse i modelli di formulari allegati al precedente Regolamento di esecuzione (UE) 842/2011, aggiungendone di nuovi. Conseguentemente il Regolamento 842/2011 è stato abrogato e sostituito.
A seguito dell’entrata in vigore delle Direttive in questione, fissata al 17/04/2016, e dunque per tutti i bandi di gara e gli avvisi pubblicati o inviati a partire dal 18/04/2016, dovranno essere usati soltanto i modelli di formulari stabiliti dal Regolamento 1986/2015, in quanto solo questi garantiscono la conformità ai requisiti giuridici delle Direttive.

 


Per leggere il contributo completo scarica la versione in PDF (riservato agli Abbonati).
  • REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2015/1986 DELLA COMMISSIONE dell'11 novembre 2015 che stabilisce modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi nel settore degli appalti pubblici e che abroga il regolamento di esecuzione (UE) n. 842/2011.
  • DIRETTIVA 2014/23/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 26 febbraio 2014 sull’aggiudicazione dei contratti di concessione.
  • DIRETTIVA 2014/24/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 26 febbraio 2014 sugli appalti pubblici e che abroga la direttiva 2004/18/CE.
  • DIRETTIVA 2014/25/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 26 febbraio 2014 sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali e che abroga la direttiva 2004/17/CE.
  • Regolamento di esecuzione (UE) n. 842/2011 della Commissione, del 19 agosto 2011, che stabilisce modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi nel settore degli appalti pubblici e che abroga il regolamento (CE) n. 1564/2005.
  • Regolamento (CE) n. 1564/2005 della Commissione, del 7 settembre 2005, che stabilisce modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi relativi a procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici conformemente alle direttive del Parlamento europeo e del Consiglio 2004/17/CE e 2004/18/CE.
  • Attuazione della direttiva 2001/78/CE relativa all’impiego di modelli di formulari nella pubblicazione degli avvisi di gare d’appalto pubbliche.
Condividi

Commenta

Per commentare è necessario eseguire il log in .
Se non sei ancora registrato, clicca qui

In questo elemento si parla di

Risorse