FAST FIND : NN14014

Determ. ANAC 28/10/2015, n. 12

Aggiornamento 2015 al Piano Nazionale Anticorruzione.

Dalla redazione

White list negli appalti pubblici: normativa, ambito di applicazione e procedimento di iscrizione

Sintesi operativa del procedimento di iscrizione nell'elenco dei formatori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativi di infiltrazione mafiosa operanti nei settori esposti maggiormente a rischio. Attività più vulnerabili, requisiti necessari per l’iscrizione e obblighi di comunicazione da parte delle imprese interessate.
A cura di:
  • Valentina Rampulla

Pubblicazione e trasmissione dati sugli appalti (L. 190/2012): indicazioni per le stazioni appaltanti

Con la Delibera del 20/01/2016, n. 39 l'ANAC ha fornito le nuove indicazioni operative per la pubblicazione e la trasmissione dei dati 2015 (scadenza 31/01/2016). Al fine di agevolare gli adempimenti in oggetto l'applicativo sarà utilizzabile fino al 09/02/2016. Modulistica e specifiche tecniche aggiornate.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici

La tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti (Determ. ANAC 6/2015)

Questo articolo esamina le Linee guida interpretative diffuse dall’ANAC con la propria Determinazione 28/04/2015, n. 6, concernenti l’applicazione dell’art. 54-bis del D. Leg.vo 165/2001 relativo alla tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti. La sintesi abbraccia i principali chiarimenti forniti dall’ANAC - destinataria delle segnalazioni ai sensi della disposizione in oggetto - in merito all’ambito di applicazione, tipologia di segnalazioni gestite, condizioni per l’applicazione delle tutele e loro cessazione.
A cura di:
  • Rosalisa Lancia

Tutte le novità in materia di appalti pubblici contenute nel D.L. 90/2014 dopo la conversione in legge

Incentivi per la progettazione; Soppressione dell’autorità di vigilanza e definizione delle funzioni dell’autorità nazionale anticorruzione; Acquisizione di lavori, beni e servizi da parte degli enti pubblici e centrali di committenza; Iscrizione nell’elenco dei fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa; Sostegno e monitoraggio di imprese nell’ambito della prevenzione della corruzione; Monitoraggio finanziario dei lavori relativi a infrastrutture strategiche e insediamenti produttivi; Trasmissione ad anac delle varianti in corso d’opera; Semplificazione degli oneri formali di partecipazione a procedure di affidamento di contratti pubblici.
A cura di:
  • Maria Francesca Mattei

I principali contenuti del D. Leg.vo 97/2016 in tema di anticorruzione e trasparenza

A seguito della pubblicazione sulla G.U. del 08/06/2016, n. 132, proponiamo un'ampia sintesi delle principali novità contenute nel D. Leg.vo 97/2016, in materia di trasparenza e lotta alla corruzione nelle pubbliche amministrazioni, che apporta modifiche alle norme di cui al D. Leg.vo 33/2013 ed alla L. 190/2012.
A cura di:
  • Maria Francesca Mattei

16/12/2017

15/12/2017

07/12/2017

04/12/2017