FAST FIND : NR33338

D. Pres.P. Bolzano 20/04/2015, n. 10

Modifica dei termini relativi alle norme di prevenzione incendi in materia di pubblici esercizi.
Scarica il pdf completo
1747142 1777327
Art. 1

1. Alla lettera b) del comma 2 dell’articolo 21 dell’allegato A al decret

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1747142 1777328
Art. 2

1. L’articolo 27 dell’allegato A al decreto del Presidente della Giunta pro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1747142 1777329
Art. 3 (Entrata in vigore)

1. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubbli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Prevenzione Incendi
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Finanza pubblica
  • Alberghi e strutture ricettive

Antincendio strutture ricettive, classificazione, normativa, adeguamento

Classificazione strutture ricettive a fini di prevenzione incendi; Norme di base per le varie tipologie di strutture; Misure alternative per le strutture tra 26 e 50 posti letto; Regola tecnica verticale (RTV); Termini di adeguamento strutture esistenti all’11/05/1994; Eventuali altre attività presenti nella struttura ricettiva; Piano straordinario biennale di adeguamento di adeguamento; Riepilogo termini, casistiche e adempimenti per l’adeguamento.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Prevenzione Incendi
  • Alberghi e strutture ricettive

Prevenzione incendi rifugi alpini: regola tecnica e scadenze per l’adeguamento prorogate

Il D. Min. Interno 03/03/2014 aggiorna le disposizioni di prevenzione incendi per le attività ricettive turistico-alberghiere, con riguardo al Titolo IV relativo ai rifugi alpini. Termini e modalità per l'adeguamento alle nuove disposizioni (proroga D.L. "Milleproroghe" 244/2016).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Scuole
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edifici civili
  • Prevenzione Incendi
  • Sicurezza

Centri di accoglienza per immigrati: chiarimenti sulle regole di prevenzione incendi da applicare

Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Ministero dell’Interno, con la Circolare 26/05/2015, n. 5178, ha fornito chiarimenti sulle misure di prevenzione incendi da adottare nei centri di accoglienza per immigrati.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Appalti e contratti pubblici
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Calamità/Terremoti
  • Pubblica Amministrazione
  • Impiantistica
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Prevenzione Incendi
  • Professioni
  • Difesa suolo
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Tracciabilità
  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Servizi pubblici locali
  • Rifiuti
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Lavoro e pensioni
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Tutela ambientale
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agricoltura e Foreste
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Edilizia scolastica
  • Beni culturali e paesaggio
  • Procedimenti amministrativi
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Informatica

Tutti i termini prorogati dal decreto-legge «Milleproroghe» 192/2014 (L. 11/2015)

Libretto di centrale impianti termici; Smaltimento rifiuti in discarica; SISTRI; Gestione dei rifiuti in Campania; Anticipazione prezzo nei lavori pubblici; Centrali uniche di committenza; Qualificazione contraente generale; Appaltabilità e cantierabilità grandi opere; Messa in sicurezza edifici scolastici; Interventi per il dissesto idrogeologico; Antincendio strutture ricettive; Antincendio nuove attività esistenti; Zone a burocrazia zero; Impianti a fonti rinnovabili e Conto energia in zone terremotate; Macchine agricole; Contribuenti minimi; Locazione immobili pubblici; Sfratti esecutivi; Processo amministrativo digitale; Affidamento servizio distribuzione gas; Accise sul combustibile impiegato per la cogenerazione.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Prevenzione Incendi

Prevenzione incendi per le strutture ricettive all’aperto con capacità superiore a 400 persone

L’articolo illustra termini e modalità per l’adeguamento delle attività nuove e di quelle esistenti alla nuova regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l’esercizio delle strutture turistico-ricettive in aria aperta (campeggi, villaggi turistici, ecc.) con capacità ricettiva superiore a 400 persone, contenuta nel D.M. 28/02/2014. Il provvedimento, che entra in vigore dal 13/04/2014, ha disciplinato una delle nuove attività contemplate dal D.P.R. 151/2011 (punto 66), in precedenza non soggette al regime di applicazione dei controlli di prevenzione incendi.
A cura di:
  • Alfonso Mancini