FAST FIND : NR33330

Deliberaz. G.R. Veneto 31/03/2015, n. 400

Accordo-quadro tra il Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica e la Regione del Veneto - Dipartimento Difesa del Suolo e Foreste. Approvazione e delega alla sottoscrizione.

Dalla redazione

Dissesto idrogeologico, Piano interventi 2015-2020: normativa, fondi, selezione interventi

Articolo riepilogativo che illustra la programmazione dei fondi destinati ad interventi di mitigazione e prevenzione del rischio idrogeologico in corso da inizio 2014 sotto il coordinamento della Struttura di missione appositamente costituita e le relative norme di riferimento. AGGIORNAMENTO GENNAIO 2017: Approvazione degli indicatori di rischio per il riparto su base regionale dei finanziamenti.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

La Legge di Bilancio 2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini

Fondi per la demolizione di opere abusive in aree a rischio idrogeologico (D.M. 22/07/2016)

A seguito dell’istituzione, da parte del Collegato ambientale 2016 (L. 221/2015) del meccanismo per agevolare la rimozione o la demolizione, da parte dei Comuni, di opere ed immobili realizzati nelle aree del Paese classificate a rischio idrogeologico, con il D.M. 22/07/2016 è stato attivato il Fondo da 10 milioni di euro, per il 2016, per il finanziamento degli interventi. Sintesi delle istruzioni utili sulla procedura per la presentazione dei progetti.
A cura di:
  • Valentina Rampulla

Progettazione esecutiva interventi contro il dissesto idrogeologico (D.P.C.M. 14/07/2016)

Disponibili 100 milioni di Euro per la redazione di progetti esecutivi, di cui 80% per il Mezzogiorno. Risorse assegnate anno per anno; Tipologia di progettazione finanziata; Scelta degli interventi per i quali finanziare la progettazione; Condizioni di ammissibilità; Criteri per la formazione delle graduatorie regionali ai fini della selezione degli interventi; Entità del finanziamento.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

Il “Collegato ambientale” 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella L. 28/12/2015, n. 221 (Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali, cosiddetta “Legge sulla green economy” o “Collegato ambientale”), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

13/10/2017

15/09/2017

13/09/2017