FAST FIND : NN13600

Com. ANAC 01/04/2015, n. 1

Comunicazione preventiva della nomina di Amministratori e Sindaci delle SOA.
Scarica il pdf completo
1689357 1689361
[Premessa]


Salvo quanto già disposto dal Comunicato n. 3 del 4 dicembre 2014 R, relativo alle comunicazioni preventive di assunzione di personale ed in linea con le previsioni regolamentari di cui agli artt. 64, c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici

Qualificazione esecutori lavori pubblici, SOA, avvalimento: la proposta ANAC per il decreto MIT

Sintetiche informazioni e testo della bozza di decreto attuativo dell’art. 83, comma 2 e dell’art. 84, commi 2, 8 e 12, del D. Leg.vo 50/2016, come modificati dal D. Leg.vo 56/2016 (c.d. “correttivo”), concernente il sistema unico di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici ed i casi e le modalità di avvalimento.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Beni culturali e paesaggio
  • Appalti e contratti pubblici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

I lavori pubblici su beni culturali

Approfondimento a seguito del D.M. 22/08/2017, n. 154, previsto dall’art. 146, comma 4, del D. Leg.vo 50/2016, relativo agli appalti pubblici di lavori riguardanti i beni culturali tutelati. Normativa di riferimento; Entrata in vigore del D.M. 154/2017 e abrogazioni; Qualificazione soggetti esecutori; Progettazione e direzione lavori; Dettaglio elaborati progettuali; Progettazione semplificata per lavori di manutenzione; Verifica dei progetti; Affidamento; Somma urgenza; Esecuzione e collaudo; Varianti; Contratti di sponsorizzazione.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

La qualificazione degli esecutori di lavori pubblici dopo il D. Leg.vo 50/2016

Questo lavoro tratta la qualificazione dei soggetti esecutori di lavori pubblici in base alle norme contenute nell’art. 12 del D.L. 47/2014 (convertito in legge dalla L. 80/2014), che continuano ad applicarsi anche a seguito dell’emanazione del D. Leg.vo 50/2016 in attesa di un nuovo decreto ministeriale di riordino. L’articolo consiste di due utilissime tavole sinottiche che riepilogano schematicamente le regole per la qualificazione nelle categorie di opere generali e specializzate diverse dalla prevalente, aggiornate al D. Leg.vo 50/2016.
A cura di:
  • Massimo Urbani
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici

Requisito cifra d’affari per gli esecutori di lavori pubblici sopra i 20 milioni

Dimostrazione del requisito previsto dall'art. 84, comma 7, del D. Leg.vo 50/2016. Situazione aggiornata dopo il D. Leg.vo 56/2017 (c.d. "correttivo"), che ha reso permamente la possibilità di sfruttare i migliori 5 anni del decennio antecedente il bando di gara, e normativa pregressa.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Attestazione SOA, requisiti di ordine speciale: periodo documentabile

Dettagli per l’individuazione del periodo documentabile ai fini della dimostrazione della cifra d’affari, del requisito dell’adeguata dotazione di attrezzature tecniche e dell’adeguato organico medio annuo. Situazione aggiornata dopo il D. Leg.vo 56/2017 (c.d. "correttivo"), che ha reso permamente la possibilità di sfruttare il decennio antecendente il contratto con la SOA.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici

Operatività Albo commissari di gara presso l'ANAC per procedure di affidamento

  • Avvisi e bandi di gara
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Obbligo di compilazione del DGUE in forma elettronica in base a regole AgID

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 100 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro