FAST FIND: AR948

Le norme per l’arte negli edifici pubblici: disciplina e adempimenti

A cura di:
Dino de Paolis

BR 26-27 prodotti non contenitori

La Legge 29/07/1949, n. 717, prevede l’obbligo di destinare una quota delle spese del progetto per l’esecuzione di nuove costruzioni di edifici pubblici all'abbellimento degli stessi mediante opere d'arte. Per l’applicazione di tale Legge sono state approvate delle Linee guida con il D. Min. Infrastrutture e Trasp. 23/03/2006, n. 24924, poi superato dal D. Min. Infrastrutture e Trasp. 15/05/2017. Inoltre, la Circolare 28/05/2014, n. 3728 fornisce un riepilogo dell’ambito di attuazione della suddetta legge.

La L. 717/1949 prevede l'obbligo di destinare all'abbellimento mediante opere d'arte degli edifici pubblici di nuova costruzione una quota percentuale delle spese del relativo progetto. Con la Circolare n. 3728/2014 (Gazzetta Ufficiale n. 133 del 11/06/2014) il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha fornito, anche alla luce delle successive modifiche e degli atti interpretativi, un riepilogo dell'ambito di attuazione e degli adempimenti connessi alla L. 717/1949; tale circolare è da ritenersi ancora valida con riferimento alle norme in vigore.
Con Decreto del 15/05/2017 (Gazzette Ufficiali n. 165 del 17/07/2017 e n. 172 del 25/07/2017) il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha approvato le nuove linee guida per l’applicazione della L. 717/1949, che sostituiscono quelle approvate con il D.M 24924/2006.
 

 

 

Per leggere il contributo completo scarica la versione in PDF (riservato agli Abbonati).
Condividi

Commenta

Per commentare è necessario eseguire il log in .
Se non sei ancora registrato, clicca qui

BR 30 - prodotti correlati

Risorse